violenza
violenza
Cronaca

Picchia e perseguita l'ex moglie: divieto di avvicinamento per un uomo di Bitonto

Non accettava la separazione ma la denuncia alla Polizia ha fatto scattare il provvedimento

Incapace di accettare la fine della propria relazione con l'ex moglie, l'ha perseguitata e talvolta malmenata a lungo fino a quando la denuncia della donna alla Polizia non ha fatto scattare il divieto di avvicinamento. È accaduto a Bitonto dove gli agenti del locale commissariato hanno eseguito la misura cautelare, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Bari su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un cittadino bitontino.

«In particolare – spiegano dalla Polizia - in applicazione della nuova normativa sul "codice rosso", a seguito della denuncia presentata dalla vittima, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Bitonto hanno avviato un'attività d'indagine da cui è emerso che l'uomo, non condividendo la scelta della donna di separarsi, ha posto in essere una moltitudine di condotte moleste, talvolta trascese anche in percosse; sempre più spesso si appostava sotto casa della vittima, la pedinava e si presentava fin anche sul posto di lavoro. Minacce ed insulti che hanno costretto la donna a cambiare le proprie abitudini di vita per evitare di incontrare l'ex compagno».
A nulla sono valsi nemmeno i numerosi interventi delle Forze dell'Ordine: l'uomo non ha desistito dai suoi intenti e così, a seguito di ulteriori episodi, la Procura della Repubblica di Bari ha chiesto ed ottenuto il provvedimento che gli impedisce di potersi nuovamente avvicinare alla sua vittima.
  • Polizia di Stato Bitonto
Altri contenuti a tema
Finisce in carcere il 17enne evaso da Gravina e rintracciato a Bitonto Finisce in carcere il 17enne evaso da Gravina e rintracciato a Bitonto Il minorenne, con precedenti per rapina, era ospite di un centro a Gravina in Puglia: è stato arrestato dalla Polizia
Rapina l'educatrice e scappa a Bitonto: fermato 17enne Rapina l'educatrice e scappa a Bitonto: fermato 17enne Era ospitato in una comunità per minori a Gravina in Puglia
È Vittorio Di Lalla il nuovo dirigente del Commissariato di Bitonto È Vittorio Di Lalla il nuovo dirigente del Commissariato di Bitonto Il 46enne, originario di Bari, arriva in città forte di un'esperienza di 8 anni presso la Squadra Mobile
Il vicequestore Gargiulo lascia Bitonto. Adesso guida la Sezione Omicidi Il vicequestore Gargiulo lascia Bitonto. Adesso guida la Sezione Omicidi Il 42enne di Bisceglie lascia la guida del Commissariato bitontino per approdare alla Squadra Mobile di Bari
Fermati due pusher nel centro storico di Bitonto: avevano 500 dosi di droga Fermati due pusher nel centro storico di Bitonto: avevano 500 dosi di droga In manette un 28enne ed un 19enne, sorpresi dalla Polizia. Tratti in arresto, sono finiti entrambi ai domiciliari
Bitonto, il market della droga che non chiude mai Bitonto, il market della droga che non chiude mai Dal centro storico alla periferia. Solo i Carabinieri negli ultimi giorni hanno arrestato due pusher
Ruba in un capannone a Bitonto, ma i cittadini lo scoprono e lo fanno arrestare Ruba in un capannone a Bitonto, ma i cittadini lo scoprono e lo fanno arrestare In carcere un pregiudicato 34enne sorpreso dalla Polizia mentre sottraeva materiale edile sulla sp 231
Era ai domiciliari a Bitonto ma passeggiava in città: in carcere un 39enne Era ai domiciliari a Bitonto ma passeggiava in città: in carcere un 39enne Ad arrestarlo gli agenti del locale Commissariato di P.S. durante un controllo
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.