Short master Olio d'oliva
Short master Olio d'oliva
Attualità

Parte da Bitonto un percorso formativo per promuovere la qualità dell'olio d'oliva

Appuntamento alle 17.00 con "Authentic-Olive-Net", progetto finanziato dal Programma Grecia-Italia 2014-2020

Partirà quest'oggi, mercoledì 19 maggio, alle 17.00, dalla Cooperativa Cima di Bitonto, il Percorso Formativo Qualità ed autenticità degli oli inserito nelle attività del progetto Authentic – Olive -Net finanziato dal Programma Grecia-Italia 2014-2020, che ha come partner Camera di Commercio di Preveza (EL), Regione della Grecia Occidentale (EL), ELGO Demeter (EL), ASSOPROLI e la Camera di Commercio di Foggia.

Il corso, a cura di Assoproli Bari e Camera di Commercio di Foggia, si completa in una sola giornata, ma, per consentire la più ampia partecipazione, le giornate formative programmate saranno tre, il 19 (Bitonto), 20 (Ruvo), 21 maggio (Andria). Si svolgeranno sia in presenza, presso le Cooperative Assoproli, che in webinar su piattaforma zoom.

«Attraverso questi programmi - evidenzia il Presidente di Assoproli Pasquale Mastandrea - Assoproli cerca di creare una rete di olivicoltori che fa della qualità e sostenibilità la propria cifra distintiva e della valorizzazione la propria mission, per difendere da una parte il proprio lavoro e dall'altra la salute dei consumatori. È estremamente importante - conclude Mastrandrea - dare alle aziende strumenti che ne supportino la competitività sui mercati nazionali ed internazionali»-

I temi trattati offriranno ai partecipanti informazioni e nozioni utili su:
- Strumenti per l'internazionalizzazione e utilizzo dei social network nel processo di acquisizione clienti e vendita,
- Metodi produttivi innovativi per esaltare la tipicità delle produzioni locali
- Approfondimenti sugli aspetti organolettici e correlazione con le caratteristiche chimico fisiche, questi ultimi due moduli formativi utilizzeranno un Kit Assaggio composto da 4 campioni di oli per una degustazione guidata con i capi panel Assoproli Bari che forniranno agli operatori partecipanti gli strumenti cognitivi necessari ad individuare il set olfattivo tipico delle produzioni locali (coratina, FS17, peranzana), gli elementi cognitivi per identificare il set olfattivo negativo che compromette la tipicità ma si parlerà anche degli aspetti chimico fisici alla base delle caratteristiche da preservare e valorizzare oltre alle metodiche di campo e di frantoio da adottare.

Obiettivo finale del progetto è la costituzione di una Rete Innovativa nel Settore Olivicolo tra Camere di Commercio, Associazioni di PMI, Istituti di Ricerca e Autorità Regionali, al fine di sviluppare e offrire alle aziende olivicole locali metodi, strumenti, strutture e servizi.
  • olio extra vergine d'oliva
  • Assoproli
Altri contenuti a tema
Olio extravergine, Coldiretti: «Falsa una bottiglia su 4» Olio extravergine, Coldiretti: «Falsa una bottiglia su 4» Plauso per l'operazione della Guardia di Finanza
Rincari bollette si abbattono sulla filiera dell'olio extravergine Rincari bollette si abbattono sulla filiera dell'olio extravergine Difficoltà nel settore anche a Bitonto
Venerdì 21 gennaio a Lama Balice c'è "Esperienze Rurali" Venerdì 21 gennaio a Lama Balice c'è "Esperienze Rurali" Percorso esperienziale per giornalisti e per esperti di cucina e cibi
"Agrodriver", la guida in campo per le imprese olivicole "Agrodriver", la guida in campo per le imprese olivicole Obiettivo è condividere modello olivicolo ed esperienza ventennale, nei primi 6 mesi del 2021 piantati più di 250mila alberi di Favolosa
Una festa dell'olio nel Chiostro della Cattedrale di Bitonto Una festa dell'olio nel Chiostro della Cattedrale di Bitonto Ospiti anche i sindaci di Giovinazzo e Modugno
Ole@digitalart: la residenza artistica digitale che racconta la cultura dell’ dell’olio d’oliva Ole@digitalart: la residenza artistica digitale che racconta la cultura dell’ dell’olio d’oliva Dal 16 al 30 aprile online gli esiti della residenza artistica digitale
Riconoscere la qualità dell'olio per evitare le frodi. Arriva il Kit Salvaolio Riconoscere la qualità dell'olio per evitare le frodi. Arriva il Kit Salvaolio L’olio extravergine d’oliva, insieme al vino, è il prodotto più soggetto a contraffazioni e sofisticazioni
Olio, strategie e strumenti per educare il consumatore Olio, strategie e strumenti per educare il consumatore Oggi pomeriggio il Webinar organizzato da Assoproli e Associazione Consumatori
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.