Don Vito Piccinonna riceve i pacchi alimentari per la Caritas
Don Vito Piccinonna riceve i pacchi alimentari per la Caritas
Vita di città

Pacchi alimentari per i poveri alla Caritas di don Vito Piccinonna dall'associazione Lilly Colucci

Il rettore della Basilica dei Ss Medici di Bitonto grato ai volontari per la donazione: «Testimonianza di comunità solidale»

I volontari dell'Associazione umanitaria "Lilly Colucci" di Monopoli, hanno consegnato decine di pacchi contenenti generi di prima necessità alla Caritas Diocesana di Bari-Bitonto, guidata dal rettore della Basilica dei Santi Medici di Bitonto, don Vito Piccinonna. Alla cerimonia di consegna, insieme al direttore della Caritas, è intervenuto anche il vicepresidente dell'Associazione, Peppino Vacca.

I pacchi saranno consegnati a famiglie che versano in particolari situazioni di difficoltà. «Siamo lieti – ha detto il vicepresidente Vacca – di aver contribuito con un gesto semplice ma che ci scalda il cuore e che ci auguriamo possa rendere più serene le giornate di tante persone meno fortunate».
«Ringrazio l'Associazione "Lilly Colucci" ed il suo direttivo - ha aggiunto don Vito Piccinonna - per il dono di questa mattina, testimonianza di una comunità aperta che deve essere sempre all'accoglienza, alla solidarietà e all'aiuto».

«Operiamo - ha detto la presidente, Miriam Colucci - anche fuori dal nostro territorio di riferimento. La solidarietà è un valore che deve essere necessariamente condiviso e la gravissima emergenza sanitaria ed economica in atto non può che coinvolgere tutto il tessuto sociale, di cui la nostra Associazione è parte integrante». Soddisfazione per la buona riuscita dell'iniziativa è stata espressa anche dal presidente onorario dell'Associazione, il Grand'Uff. della Repubblica Italiana, Barone Vitantonio Colucci.
  • Caritas Diocesana Bari-Bitonto
  • Santi Medici Bitonto
Altri contenuti a tema
Don Vito Piccinonna: «Un pensiero agli ammalati non solo oggi» Don Vito Piccinonna: «Un pensiero agli ammalati non solo oggi» L'appello del rettore della Basilica dei Ss Medici di Bitonto: «Non si ritrovino mai soli: sarebbe peggio della malattia»
Partono oggi i lavori di manutenzione alla Basilica dei Ss Medici Partono oggi i lavori di manutenzione alla Basilica dei Ss Medici Fino a venerdì celebrazioni in cripta. La Parrocchia chiede l'aiuto dei fedeli: «Facciamo appello alla generosità di tutti»
La Caritas saluta monsignor Cacucci e dà il benvenuto al Vescovo Satriano La Caritas saluta monsignor Cacucci e dà il benvenuto al Vescovo Satriano Don Vito Piccinonna: «Ci ha sempre amorevolmente incoraggiati e sostenuti»
Il fine vita in Hospice, don Piccinonna: «Qui l'umanità vince il dolore» Il fine vita in Hospice, don Piccinonna: «Qui l'umanità vince il dolore» Il presidente della Fondazione Ss Medici interviene nel documento della CEI: «Fondamentale non sentirsi soli»
Il parroco all’anziano senza mascherina: «Se vieni steso in chiesa poi non dire “è stato Cristo”» Il parroco all’anziano senza mascherina: «Se vieni steso in chiesa poi non dire “è stato Cristo”» In un VIDEO il siparietto in dialetto bitontino di don Vito Piccinonna durante l'omeli
1 I fedeli in piazza a Bitonto per i Ss Medici dividono l'opinione pubblica I fedeli in piazza a Bitonto per i Ss Medici dividono l'opinione pubblica Critiche ad assembramenti e mascherine abbassate. La Basilica: «Rispettate tutte le norme»
Festa Ss. Medici a Bitonto: ecco il programma Festa Ss. Medici a Bitonto: ecco il programma Nessuna processione come in tutta la Puglia, ma tanti momenti di preghiera e riflessione
«Con la crisi la mafia si sta insinuando tra le famiglie» «Con la crisi la mafia si sta insinuando tra le famiglie» L'allarme del direttore della Caritas, don Vito Piccinonna, che denuncia un aumento dell'usura tra i soggetti deboli
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.