raee raccolta rifiuti elettrici
raee raccolta rifiuti elettrici
Politica

«Niente Tari per gli esercizi commerciali di Bitonto»

La proposta degli iscritti di Fratelli d'Italia Salvatore Tassari e Pasquale Tampoia

«Quali cittadini, ancor prima che semplici iscritti al movimento politico Fratelli d'Italia – partito politico non ancora strutturato a livello cittadino - Pasquale Tampoia e Salvatore Tassari partiranno nelle prossime ore con una petizione popolare, come previsto dall'articolo 44 (Strumenti di iniziativa popolare) dello Statuto del Comune di Bitonto».
Con queste parole i due attivisti bitontini hanno annunciato l'iniziativa «finalizzata alla presentazione di una proposta di delibera di Consiglio Comunale tesa alla previsione dell'esenzione dal pagamento della TARI dovuta per i mesi di marzo, aprile e maggio 2020».

«L'agevolazione – si legge ancora nel comunicato - secondo quanto previsto dalla proposta di deliberazione di consiliare, sarà riservata alle attività tutte sospese a causa dell'emergenza Covid-19, come individuate dai Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri adottati per fronteggiare il dilagare della pandemia. È opportuno, in questa fase, agevolare la ripresa delle attività commerciali e del tessuto imprenditoriale cittadino anche attraverso simili proposte di provvedimenti che avrebbero dovuto vedere la luce grazie a chi è "seduto" sui banchi della maggioranza politica in Consiglio Comunale. Tenuto conto che la tariffa, di cui si chiede l'esenzione per i predetti mesi, è legata alla produzione di rifiuti e che tale produzione di rifiuti è stata pari a zero, per tutte quelle attività che hanno dovuto abbassare, ob torto collo, le proprie saracinesche, si ritiene che il provvedimento sia sacrosanto, moralmente dovuto, oltre che concedibile in fatto ed in diritto».

«In virtù dell'auspicata quanto sacrosanta misura agevolativa – prosegue la nota - è auspicabile che l'Amministrazione Comunale, previa modifica del Regolamento Comunale TARI, previa rettifica della lista di carico TARI 2020 di cui all'approvando bilancio di previsione, non accusi i pagamenti afferenti la prima rata TARI 2020 di giugno, ricalcoli gli importi delle tariffe per le utenze non domestiche oggetto di lockdown, slitti, rateizzandoli, i pagamenti come ricalcolati al mese di dicembre. Contestualmente, in Regione, il gruppo Fratelli d'Italia, per il tramite del proprio Capogruppo Ignazio Zullo, sta presentando, in queste ore, all'attuale ed uscente Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, una mozione tesa a perseguire i medesimi vantaggi per le categorie colpite dal lockdown».

«È appena il caso di evidenziare – concludono Tassari e Tampoia - come tali iniziative propositive per la comunità locale non richiedano necessariamente la mera "presenza" sui banchi della maggioranza consiliare, anzi!».
  • tari
  • Fratelli d'Italia
Altri contenuti a tema
Proposte di legge popolare: Fratelli d'Italia Bitonto riprende la raccolta firme Proposte di legge popolare: Fratelli d'Italia Bitonto riprende la raccolta firme Quattro i temi importanti su cui la locale sezione si batte
TARI, la Lega Salvini Premier Bitonto chiede chiarezza TARI, la Lega Salvini Premier Bitonto chiede chiarezza Sotto accusa anche l'operato della SANB
TARI, dure con l'Amministrazione Onda Civica, Bitonto in Testa e Bitonto Solidale TARI, dure con l'Amministrazione Onda Civica, Bitonto in Testa e Bitonto Solidale Dirottate parte delle risorse di solidarietà alimentare. La protesta dei movimenti
Il Consiglio comunale di Bitonto approva le tariffe per la TARI 2021 Il Consiglio comunale di Bitonto approva le tariffe per la TARI 2021 Nacci: «Non sarà dunque necessario presentare nessuna domanda»
Code sotto il sole all'hub di Bitonto. Insorge Fratelli d'Italia Code sotto il sole all'hub di Bitonto. Insorge Fratelli d'Italia Zullo: «Mancanza di organizzazione intollerabile»
TARI 2020, le mille perplessità di Onda Civica, Bitonto In Testa e Bitonto Solidale TARI 2020, le mille perplessità di Onda Civica, Bitonto In Testa e Bitonto Solidale I movimenti e le associazioni accendono i riflettori sulle incongruenze dell'operato dell'Amministrazione comunale
Fratelli d'Italia Bitonto apre le porte agli elettori Fratelli d'Italia Bitonto apre le porte agli elettori Giornata dedicata al tesseramento ed allo scambio d'idee con i cittadini
Fratelli d'Italia, il santospiritese Michele Picaro è il nuovo coordinatore provinciale Fratelli d'Italia, il santospiritese Michele Picaro è il nuovo coordinatore provinciale Prenderà il posto di Filippo Melchiorre ed Antonio Distaso
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.