Mundo
Mundo
Politica

Mundo si dimette da presidente della Commissione Urbanistica

La clamorosa decisione durante il consiglio comunale che ha approvato il DPP

Il Consiglio Comunale, con 15 voti a favore (tra cui quello di Vito Labianca), ha adottato ieri il Documento Programmatico Preliminare per il PUG, il Piano Urbanistico Generale. Un documento di grande importanza per lo sviluppo urbanistico futuro della città. L'opposizione si è astenuta. Ma non senza polemiche e pesanti strascichi.Il presidente della Commissione, l'ingegner Francesco Mundo, ha infatti rassegnato le sue dimissioni dall'incarico. Una decisione motivata con un lungo discorso.
"Com'è noto la terza commissione ha tra i suoi ambiti operativi istituzionali, il compito di esaminare ed esprimere pareri di competenza su provvedimenti che riguardano anche e soprattutto l'Urbanistica.
Il compito di esprimere il parere di competenza sugli atti di consiglio comunale, presuppone la necessità di avere a disposizione intanto gli atti consiliari completi e in numero e formato adeguato in modo che tutti i suoi componenti abbiano la possibilità di leggerli, approfondirli e successivamente, in sede di riunione, fare sintesi ed esprimere le proprie valutazioni, riportate in appositi verbali, le cui conclusioni formano il parere suddetto.
Quasi sempre la struttura, gli uffici, hanno assolto al loro compito di fornire alla commissione quanto necessario per poter svolgere il compito appena descritto, anche in termini di tempi congrui per poter portare in consiglio comunale le proposte di deliberazione complete dei necessari pareri.
La commissione, che fino ad oggi ho avuto l'onore e l'onere di presiedere, ha sempre assolto con scrupolo e diligenza questo compito non solo per proposte deliberative provenienti dai vari Servizi: Territorio e Urbanistica, LL.PP. , Polizia Locale, ecc., ma anche in fase propositiva; su tutti, il Regolamento Comunale sulle manomissioni del suolo pubblico e il Regolamento della Toponomastica.
Mi spiace far rilevare, come ho fatto già durante la seduta consiliare odierna, che così non è stato per la proposta di deliberazione di Consiglio Comunale avente ad oggetto: Documento Programmatico Preliminare (DPP) per il Piano Urbanistico Generale (PUG) del Comune di Bitonto – Adozione da parte del consiglio comunale, ai sensi della L.R. n. 20/2001, Art. 11, comma 1.
La proposta di delibera con relativi allegati, DPP- Relazione generale (n. 370 pagine) corredata di grafici (n. 20 tavole) in scala ridotta a colori e Dossier sulla partecipazione (un volume di oltre 220 pagine), è stata messa a disposizione della Terza Commissione, in esemplare unico, solamente in data 23/03/2017. Ai consiglieri, inoltre, compreso il sottoscritto, è stato dato un DVD recante i file contenenti gli allegati di cui sopra, mancanti però dei seguenti elementi esplicativi fondamentali per una corretta consultazione: L'Atto di indirizzo della Giunta, l'Ufficio di Piano e il SIT, l'Urban Center Bitonto e la sua attività, lo Scenario normativo, Le parti costitutive il DPP, Il DPP come guida per le politiche urbanistiche. Materiali per altro, per esplicita ammissione dell'Assessore Arch. Nico Parisi, relatore del provvedimento, forniti a sue spese alla Struttura.
Tempestivamente ho convocato la commissione che su questo importantissimo e complesso provvedimento ha tenuto sette riunioni, l'ultima in data 4 aprile u.s., ascoltando in audizione sia l'Assessore Parisi che il Responsabile del Servizio Territorio. Ma, ovviamente, i tempi ristretti non hanno consentito nemmeno al sottoscritto di leggere in maniera completa l'intero carteggio.
L'aver fissato pertanto la data del consiglio comunale, a distanza di pochissimi giorni dalla messa a disposizione degli atti, per altro carenti anche nella forma espositiva grafica, su un provvedimento così importante e strategico per la città, ritengo sia stato un fatto improvvido e scorretto sia nei confronti dei componenti della commissione competente, sia nei confronti di tutti gli altri consiglieri comunali chiamati ad esprimersi su un provvedimento così importante per la città. Un provvedimento per altro lungamente atteso e da me per primo sollecitato, che avrebbe meritato certamente maggiore attenzione sia per quanto concerne le risorse finanziarie da dedicare perfino per le stampe ma poi, ancor più, tempi più ragionevoli per poter studiare le carte e pervenire a conclusioni condivise senza riserva, così come lo sono stati la stragrande maggioranza dei provvedimenti esaminati dalla Terza C.C.P. dal suo insediamento ad oggi.
Così purtroppo e per le ragioni che ho esplicitato e che sono descritte nel Verbale del 4 aprile 2017, non è potuto essere, sul provvedimento più importante sottoposto all'attenzione della commissione fino ad oggi. Un modo di fare discutibile del Sindaco, della Giunta e anche del Presidente del Consiglio comunale, ciascuno per il proprio ruolo, dal quale intendo prendere le distanze rassegnando le mie dimissioni irrevocabili dalla carica di Presidente della Terza commissione consiliare che sin ora ho retto.
Ringrazio tutti i colleghi che si sono avvicendati nella commissione per la fiducia accordatami. Ringrazio i Funzionari apicali e tutto il personale comunale con il quale ho avuto l'onore e il piacere di rapportarmi e collaborare. Non per ultimo, ringrazio anche l'Assessore Parisi per la sua dedizione al gravoso compito assegnatogli sia pur tardivamente in questa consigliatura il cui lavoro avrebbe meritato certamente una maggiore condivisione se solo ci fosse stata la volontà, da parte di chi rappresenta la nostra comunità, di assumere atteggiamenti inclusivi e non divisivi più protesi al bene della collettività che alla promozione di se stesso.
Auguro alla nostra comunità, per il prosieguo dell'iter che porterà alla redazione del PUG, un futuro migliore scusandomi con essa se non sono riuscito a dare di più di quanto ho dato sin ora."
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.