Pagamento di una tangente ripreso dalla Guardia di Finanza
Pagamento di una tangente ripreso dalla Guardia di Finanza
Cronaca

Medico di Bitonto licenziato dalla Asl dopo una tangente

Doveva controllare le strutture accreditate, ma chiudeva un occhio in cambio di denaro

Elezioni Regionali 2020
Aveva il compito di controllare le strutture sanitarie accreditate con la Azienda Sanitaria Locale, ma era disposto a chiudere un occhio in cambio di una tangente e per questo è stato arrestato e licenziato dall'azienda sanitaria.

Prosegue il percorso giudiziario di Michele Picciariello il medico di Bitonto, responsabile dell'unità di valutazione dell'appropriazione dei ricoveri dell'Azienda Sanitaria Locale di Bari, licenziato senza preavviso negli scorsi giorni a conclusione del procedimento disciplinare a suo carico, il cui atto conclusivo è stato firmato dal direttore generale, Antonio Sanguedolce.

Cinque anni fa fu beccato dalla Guardia di Finanza mentre intascava una tangente da 10mila euro dal proprietario di un laboratorio privato di Molfetta e fu subito arrestato e posto ai domiciliari. Da allora non è mai nemmeno più tornato nel suo posto di lavoro.

Giudicato colpevole in primo grado, il medico decise di patteggiare una pena di 3 anni e 4 mesi per concussione, ma nel frattempo è sopraggiunta la decisione dell'Azienda Sanitaria Locale.

Intanto il caso è passato anche nelle mani dell'Ordine dei Medici che dovrà decidere quali provvedimenti adottare.
  • guardia di finanza
  • Guardia di Finanza Molfetta
Altri contenuti a tema
Operazione anti-riciclaggio: perquisizioni a tappeto nelle sale Vlt Operazione anti-riciclaggio: perquisizioni a tappeto nelle sale Vlt 53 tra persone e imprese perquisite: alcune sale sarebbero state utilizzate per compiere varie attività illecite
Guardia di Finanza, cambio al vertice del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria Guardia di Finanza, cambio al vertice del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria Al colonnello Pierluca Cassano, destinato al Comando Regionale Puglia, subentra il parigrado Luca Cioffi
Giornali e libri pirata, salgono a 114 i canali bloccati su Telegram Giornali e libri pirata, salgono a 114 i canali bloccati su Telegram A fine aprile lo stop a 20 canali, poi disattivati dalla piattaforma di messaggistica. Ora il nuovo sequestro
La GdF dona alcool sequestrato: diventerà disinfettante La GdF dona alcool sequestrato: diventerà disinfettante Si tratta di un partita da 4700 litri che sarà utilizzata per produrre gel per le mani come misura anticontagio
Giornali e riviste diffuse su Telegram, interviene la Guardia di Finanza Giornali e riviste diffuse su Telegram, interviene la Guardia di Finanza Duro colpo alla pirateria digitale: migliaia di giornali sarebbero stati illecitamente diffusi attraverso almeno 17 canali
Imprenditore sequestrato e minacciato a Bitonto: la Fai parte civile nel processo Imprenditore sequestrato e minacciato a Bitonto: la Fai parte civile nel processo Lodi ai militari della Guardia di Finanza che hanno arrestato il 30enne pregiudicato
Il bar nell'ospedale è abusivo dall'85: la Gdf di Bitonto scopre evasore totale Il bar nell'ospedale è abusivo dall'85: la Gdf di Bitonto scopre evasore totale Senza registratore di cassa, non ha mai dichiarato un centesimo e percepiva pure la pensione di cittadinanza. E le bollette le pagava la ASL
Guardia di Finanza, cambio al vertice: il generale Mattana subentra a Refolo Guardia di Finanza, cambio al vertice: il generale Mattana subentra a Refolo Ieri la cerimonia di avvicendamento nella carica di comandante della Puglia
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.