Madonna delle Grazie
Madonna delle Grazie
null

La sacra immagine della Madonna delle Grazie arriva in città

Ieri pomeriggio la tradizionale traslazione nella Chiesa di San Gaetano

Si ripete, come ogni anno, la tradizionale traslazione della sacra immagine della Madonna delle Grazie, dalla chiesetta ad essa dedicata - sulla via che conduce a Palombaio - sino alla Chiesa di San Gaetano. Ieri pomeriggio, la traslazione, causa Covid, si è tenuta, quasi in forma privata - senza la possibilità di effettuare la tradizionale processione sul carro.

L'immagine della Madonna, trasportata sul tosello - rimarrà nella Chiesa di San Gaetano per una settimana, e domenica sarà celebrata la Santa Messa in suo onore, organizzata dalla Confraternita della Madonna delle Grazie, lunedì farà ritorno nella chiesa di campagna.

Questo evento, in onore di Maria delle Grazie, dai bitontini chiamata affettuosamente "Madonna del Miglio" proprio perché la sacra immagine è conservata nella chiesa che dista circa un miglio dal centro abitato, è vissuto con grande trasporto dai fedeli, infatti, ancora oggi su Via Palombaio, vengono stese sui balconi le coperte in segno di festa e devozione nei suoi confronti. La Madonna delle Grazie viene invocata in particolare dalle donne e dalle mamme, proprio per via dell'immagine in cui è seduta con un braccio Gesù Bambino.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Chiesa di San Gaetano
  • Madonna delle Grazie
Altri contenuti a tema
A San Gaetano il concerto dell'Orchestra Sinfonica Metropolitana A San Gaetano il concerto dell'Orchestra Sinfonica Metropolitana Appuntamento alle 20.30 nella bella chiesa di piazza Cavour
‘Capricci Pittorici’ in mostra nella Chiesa di San Gaetano ‘Capricci Pittorici’ in mostra nella Chiesa di San Gaetano L’esposizione di Nicola Ancona sarà inaugurata questo pomeriggio e sarà visitabile fino al 12 gennaio
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.