La scritta comparsa sul muro di cinta del campo Rossiello
La scritta comparsa sul muro di cinta del campo Rossiello
Attualità

L'amarezza del Sindaco Abbaticchio per l'apparizione di frasi infamanti sul suo conto

«Hanno imbrattato le mura pubbliche per scrivere che mi sono messo in tasca mezzo milione di euro»

«Hanno imbrattato mura pubbliche per scrivere che mi sono messo in tasca oltre mezzo milione di euro destinato allo stadio e altre offese». L'amarezza di Michele Abbaticchio, Sindaco di Bitonto, per quanto comparso nella giornata di venerdì 11 giugno su un muro di cinta del campo "Rossiello", è tutta in un post attraverso il quale il primo cittadino ha inteso controbattere a quelle che ritiene accuse infamanti.

«Non credo siano stati tifosi, perché chi tifa Bitonto davvero, non interessandosi di strumentalizzazioni politiche o altro, sa perfettamente come stanno le cose» ha rimarcato. «Sa persino che i soldi comunali non sono trasferibili, ovviamente, su un conto corrente personale. Forse sa anche che, una volta impegnati - come è stato fatto in tutte le sedi - per ristrutturare uno stadio non possono più essere utilizzati per altre opere. E, se mi conosce un pochino, sa anche che i flussi dei soldi del mio conto corrente si sono, letteralmente, dimezzati per lavorare solo come Sindaco. Basta scaricare le mie dichiarazioni dei redditi dal 2012 in poi, liberamente visionabili» ha spiegato.

L'episodio ha indotto Abbaticchio a un'altra riflessione: «Dell'esperienza amministrativa mi porto dentro anche il ricordo di non poter neanche gioire pubblicamente di vittorie sportive né di augurarle alla mia città, perché se qualcosa andasse male oltre che "ladro" sarei definito persino "iettatore".
Forza U. S. Bitonto, sempre e comunque: il nome della mia città in giro per platee sportive procurerà sempre soddisfazione. Da Sindaco o da cittadino. Sempre».

La vicenda inerente la partenza dei lavori nell'impianto di via Megra ha catalizzato l'attenzione degli sportivi e caratterizzato il dibattito politico locale nelle ultime settimane. Lo stadio "Città degli ulivi" necessita di interventi di riqualificazione che, secondo quanto sostenuto dall'amministrazione, non possono essere avviati in assenza dell'esito definitivo del bando "Sport e periferie" (ben 3380 i progetti presentati per il 2020 su tutto il territorio nazionale), a seguito del quale gli uffici comunali darebbero subito il via libera. I risultati, attesi dal ministero dello sport entro la fine di maggio, non sono stati ancora resi noti. Da qui il protrarsi dello stallo.
  • Michele Abbaticchio
  • campo Rossiello
Altri contenuti a tema
Gli auguri del sindaco di Bitonto agli alunni Gli auguri del sindaco di Bitonto agli alunni Un post che parte dal personale e che arriva a tutte le famiglie bitontine
Arriva il tradizionale messaggio augurale per il nuovo anno scolastico Arriva il tradizionale messaggio augurale per il nuovo anno scolastico L’assessora Scolamacchia e il sindaco Abbatticchio ringraziano tutte le componenti della comunità scolastica
Sindaci sotto assedio, Abbaticchio ospite del Festival per la legalità Sindaci sotto assedio, Abbaticchio ospite del Festival per la legalità Stasera a Terlizzi, alle 20.00, nel Chiostro delle Clarisse
Abbaticchio: «Abbandono rifiuti speciali riconducibile ad organizzazione criminale» Abbaticchio: «Abbandono rifiuti speciali riconducibile ad organizzazione criminale» Nota del primo cittadino di Bitonto dopo il Comitato per la sicurezza pubblica di lunedì scorso
Abbaticchio: «Maggiore presenza delle forze dell'ordine a Bitonto» Abbaticchio: «Maggiore presenza delle forze dell'ordine a Bitonto» Le dichiarazioni del sindaco a margine del Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutosi in Prefettura
Omicidio a Bitonto: «Più controlli e aumento delle forze dell'ordine» Omicidio a Bitonto: «Più controlli e aumento delle forze dell'ordine» Le misure sono state annunciate al termine della riunione del Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica
Omicidio Caprio, il sindaco di Bitonto proclama il lutto cittadino Omicidio Caprio, il sindaco di Bitonto proclama il lutto cittadino L'annuncio di Abbaticchio in occasione dei funerali di Paolo Caprio, il 40enne morto ieri
Ucciso a pugni, Sindaco di Bitonto: «Accetto il fardello, il colpevole morale sono io» Ucciso a pugni, Sindaco di Bitonto: «Accetto il fardello, il colpevole morale sono io» La lettera aperta alla città dopo il fatto di sangue della notte scorsa
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.