I pappagalli verdi
I pappagalli verdi
Territorio e Ambiente

Invasione di pappagalli verdi a Bitonto e dintorni: mandorle devastate

L'allarme di Coldiretti: «Straordinaria abilità a rompere i gusci e mangiare i frutti»

Coltivazioni di mandorle e frutti di stagione a rischio a Bitonto e nelle città limitrofe dove un'invasione di pappagalli verdi sta mettendo seriamente in pericolo il raccolto.

Si tratta dei parrocchetti monaci della specie Myiopsitta Bonaparte, apparsi con un primo "insediamento" su un eucalipto nella contrada molfettese "Madonna delle Rose", passati poi a stabilirsi, costruendo nidi 'multifamiliari'.

Da qui però queste famiglie di parrocchetti si sono allargate anche nei territori vicini, favorite anche dalla tropicalizzazione del clima e adesso le loro colonie hanno preso possesso di città e campagne a Bitonto, ma anche a Bisceglie, Giovinazzo, Palese, Santo Spirito, Bitetto, Palo del Colle, Binetto, Grumo Appula, fino a spingersi sull'Alta Murgia.

Per questo Coldiretti Puglia ha lanciato l'allarme: «Scenari tropicali per l'invasione dei pappagalli verdi che si nutrono di frutta e soprattutto di mandorle, con gravi danni sulla produzione in provincia di Bari in un anno in cui già il prodotto è ridotto ai minimi termini a causa del clima pazzo, per cui Coldiretti Puglia ha chiesto all'Assessorato all'Agricoltura regionale di prevedere un piano di contenimento e controllo dei parrocchetti verdi, di concerto con l'Ispra».

«Le campagne - si legge ancora nella nota di Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia - sono divenute l'Eldorado di frutta e mandorle per i pappagalli che evidentemente si sono adattati perfettamente al microclima pugliese. Prediligono soprattutto le mandorle, dimostrando una straordinaria abilità nel beccare e rompere il guscio, estraendo il frutto e lasciando il mallo e le valve legnose attaccate all'albero».

«Si sono moltiplicate le segnalazioni da parte degli agricoltori, colpiti dalla presenza sempre più evidente di stormi di pappagalli, che ricreano una atmosfera tropicale - conclude -, attirando l'attenzione con suoni acuti persistenti».
  • Agricoltura Bitonto
  • Coldiretti Puglia
  • Pappagalli verdi Bitonto
Altri contenuti a tema
Oggi a Bitonto Decaro e Stefano incontrano l'agricoltura Oggi a Bitonto Decaro e Stefano incontrano l'agricoltura Presso la Cooperativa Produttori Olivicoli anche il candidato al consiglio regionale Francesco Paolicelli
Furti di mandorle: l'allarme di Coldiretti Puglia Furti di mandorle: l'allarme di Coldiretti Puglia Gli agricoltori si sono trasformati in vigilantes. Campagna 2020: mandorle poche, ma di straordinaria qualità
Dal Gal 1 milione per i contenitori di accoglienza turistica Dal Gal 1 milione per i contenitori di accoglienza turistica Opportunità per le aziende dei comuni di Bitonto, Terlizzi, Giovinazzo, Modugno, Palo, Binetto e Grumo
Violenta grandinata nelle campagne. A Bitonto danni ingenti Violenta grandinata nelle campagne. A Bitonto danni ingenti Pomeriggio di sofferenza per gli agricoltori: a rischio l'intero raccolto
Danni gelate: 7 milioni a Bitonto per le aziende agricole colpite Danni gelate: 7 milioni a Bitonto per le aziende agricole colpite Trasmesse in Regione le domande delle 440 aziende locali ammesse. L'assessore Calò: «Rispettati tempi imposti»
«Gravi danni a Bitonto per la gelata del 25 marzo» «Gravi danni a Bitonto per la gelata del 25 marzo» Il Comune scrive alla Regione. Agricoltori chiamati a rendicontare i danneggiamenti subiti
A Bitonto un corso di formazione per la raccolta funghi A Bitonto un corso di formazione per la raccolta funghi Sarà tenuto dall'associazione micologica Alta Murgia Terra degli Orsini
Furti in campagna: Bitonto e Palo le città più colpite Furti in campagna: Bitonto e Palo le città più colpite Coldiretti annuncia ronde notturne e diurne: «Clima da far west»
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.