Autovelox a Mariotto
Autovelox a Mariotto
Vita di città

Installate a Bitonto 20 colonnine per l'autovelox

Abbaticchio: «Una settimana per abituarsi, poi entreranno in funzione»

Sono predisposte per accogliere la strumentazione di controllo della velocità degli automezzi e fornire alla Polizia Municipale gli strumenti per irrorare le sanzioni e gli automobilisti di Bitonto dovranno imparare a conviverci visto che da ieri ne sono state installate 20 su tutto il territorio comunale, frazioni comprese. Sono le colonnine arancioni nemiche di ogni «guidatore temerario», come li ha definiti il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, annunciando l'installazione di questi dispositivi su tutto il territorio comunale. Il primo cittadino spiega di aver intrapreso questa strada perchè «pressati dalle richieste, dagli incidenti stradali, dalla temerarietà di alcuni guidatori, dal fatto che non possiamo realizzare dossi stradali sulle vie di fuga verso gli ospedali, dalla necessità di controllare meglio il territorio (vedi i furti d'auto)».

«Lasceremo il tempo a noi cittadini – spiega Abbaticchio - di abituarci all'idea che dobbiamo rispettare il codice della strada e i limiti di velocità per una settimana ancora. Poi non potrò, non potremo, più far nulla. Lo promisi a una famiglia di una vittima della strada anni fa, quando iniziammo il lungo percorso burocratico per arrivare a questo risultato».

Le colonnine dovranno essere debitamente annunciate dall'apposita segnaletica orizzontale che avvisa della presenza di uno strumento di rilevazione della velocità e, stando a quanto riferito dalla normativa vigente, dovrebbero prevedere la presenza di una pattuglia della Polizia Municipale a breve distanza per il controllo degli apparecchi in esse inserito. Il condizionale è d'obbligo visto che su questi dispositivi esistono alcune "zone d'ombra" giurisprudenziali in cui gli avvocati degli automobilisti multati si sono lanciati per scagionare i propri assistiti.
Zone d'ombra o no, converrà rispettare i limiti imposti in prossimità di queste colonnine visto che i giudici non sono tutti uguali e le procedure per i ricorsi non sono mai semplici.

«Saranno 20 in tutto – specifica in ogni caso il primo cittadino ringraziando l'assessore Cosimo Bonasia per aver seguito il tutto con il Comandante della PM, Gaetano Paciullo - su strade cittadine, la prima è quella che vedete in foto a Mariotto in un punto segnalato recentemente da un gruppo di cittadini spaventati».
«Bitonto deve diventare più sicura – è il monito di Abbaticchio - Con il consenso di tutti o con il consenso della maggioranza di noi : un valore troppo alto per barattarlo con formule populistiche di basso livello».
  • Michele Abbaticchio
  • Polizia Municipale Bitonto
  • Cosimo Bonasia
Altri contenuti a tema
Focolaio Covid fra gli anziani: i parroci di Bitonto uniti in preghiera Focolaio Covid fra gli anziani: i parroci di Bitonto uniti in preghiera Preoccupa il cluster individuato fra gli ospiti di Villa Giovanni XXIII
Capitale italiana della Cultura: «Oltre il risultato nuova energia per la Città Metropolitana» Capitale italiana della Cultura: «Oltre il risultato nuova energia per la Città Metropolitana» Il sindaco Abbaticchio e l'assessore Mangini scrivono ai colleghi di Bari e Taranto battuti in finale da Procida
Riqualificazione piazza Caduti: alberi a rischio espianto? Riqualificazione piazza Caduti: alberi a rischio espianto? Gli ambientalisti scrivono all'assessore Bonasia: «Se necessario siano ripiantati in altre zone della città»
Contagi in salita a Bitonto: sono 645. E da oggi è zona arancione Contagi in salita a Bitonto: sono 645. E da oggi è zona arancione Abbaticchio: «La ristorazione non è la causa del peggioramento. I contagi avvengono in casa»
Velo Ok abbattuti, Abbaticchio: «Bitonto è in piedi, non ci batteranno» Velo Ok abbattuti, Abbaticchio: «Bitonto è in piedi, non ci batteranno» I rilevatori di velocità saranno installati su attrezzature sospese da massicci pali
Il 25 gennaio partono a Bitonto i lavori in Piazza Caduti Il 25 gennaio partono a Bitonto i lavori in Piazza Caduti Abbaticchio: «Il frutto delle richieste dei residenti in un punto troppo importante della città»
1 Abbattuti per la terza volta i Velo Ok di Palombaio Abbattuti per la terza volta i Velo Ok di Palombaio Colpiti anche quelli di Mariotto. L'assessore Bonasia: Continua la prova di forza
Emergenza Covid: 1200 tamponi per Bitonto e Palo Emergenza Covid: 1200 tamponi per Bitonto e Palo Test rapidi effettuati dai medici di base. Su circa 600 contagiati solo 3 ricoverati con sintomi. 131 guariti da inizio anno
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.