Quattro degli otto candidati bitontini alle Parlamentarie
Quattro degli otto candidati bitontini alle Parlamentarie
Politica

Iniziate le parlamentarie dei 5 Stelle. Ecco gli 8 candidati bitontini

Si vota fino a domani alle 21. Vito D'Alessandro unico candidato alla Camera

Sono iniziate oggi e proseguiranno fino a domani alle 21 le Parlamentarie del MoVimento 5 Stelle, le primarie interne attraverso cui i grillini individueranno le liste per i candidati alla Camera dei Deputati e al Senato della Repubblica per le politiche di marzo.
«Mentre tutti i partiti decidono nelle segrete stanze chi mettere nelle liste bloccate che si sono approvati con il Rosatellum – spiegano i pentastellati - noi utilizziamo un metodo democratico e all'avanguardia in tutto il mondo: la votazione online e diretta da parte dei nostri iscritti. Tutti i candidati che troverete nelle liste hanno accettato il nostro Statuto e il nostro Codice Etico, che definisce regole chiare per evitare i voltagabbana e gli approfittatori, e ne rispettano i prerequisiti».
«Si vota su Rousseau – spiegano i grillini - oggi martedì 16 gennaio e domani mercoledì 17 gennaio dalle ore 10 alle ore 21. Nel caso si creasse, per la grande partecipazione, l'effetto di coda virtuale ai seggi nelle ultime ore che potrebbe causare difficoltà ad accedere al sito, la scadenza sarà prorogata e sarà possibile votare dalle 10 alle 14 di giovedì 18 gennaio».
Tra i candidati ci sono anche 8 bitontini, 7 in lizza per il Senato - Antonello Vacca (libero professionista), Antonio Lisi (avvocato), Michele Pafetta (impiegato contabile), Matteo Ruggiero (libero professionista), Isabella Mongiello (consulente), Graziano Mele (libero professionista) e Gaetano Cariello (libero professionista) - e soltanto uno, Vito D'Alessandro (dipendente pubblico), per la Camera dei Deputati.
Fuori, a sorpresa, uno dei volti storici della sezione locale del Movimento, Giuseppe Cannito, che pure nei giorni scorsi aveva manifestato la sua intenzione di misurarsi con le Parlamentarie. La sua candidatura non sarebbe stata accolta per la sua passata esperienza come candidato alle amministrative nella lista "Il Laboratorio" di Vito Palmieri, considerata come esperienza "politica" e non "civica" come invece sosteneva Cannito. Un destino simile, in realtà, anche a quello di altri attivisti bitontini che avevano provato a competere con gli altri nominativi in lizza.


«Ogni iscritto potrà esprimere tre preferenze per i candidati nel proprio collegio plurinominale alla Camera – fanno sapere i grillini - e tre preferenze per quelli nel proprio collegio plurinominale al Senato. Possono partecipare alle votazioni tutti gli iscritti alla nuova Associazione MoVimento 5 Stelle con documento certificato. Gli iscritti non possono più fare modifiche al profilo fino alla fine delle votazioni. Non verranno certificati ulteriori documenti per nuove iscrizioni».
  • movimento 5 stelle
Altri contenuti a tema
Terremoto in Regione Puglia, il Movimento 5 Stelle: «Rimettiamo tutte le deleghe» Terremoto in Regione Puglia, il Movimento 5 Stelle: «Rimettiamo tutte le deleghe» Per la comunicazione ufficiale a Bari il presidente Giuseppe Conte
Maria Cristina, la denuncia del M5S Bitonto: «Emblema del degrado» Maria Cristina, la denuncia del M5S Bitonto: «Emblema del degrado» La nota diramata dal gruppo territoriale dei pentastellati
Legge di Bilancio e NADEF al centro dell'Agorà promossa dal M5S Bitonto Legge di Bilancio e NADEF al centro dell'Agorà promossa dal M5S Bitonto Parteciperanno all'incontro di domenica 29 il sindaco Ricci e l'onorevole Dell'Olio
M5S Bitonto lancia un questionario per indagare sulle condizioni di lavoro dei cittadini M5S Bitonto lancia un questionario per indagare sulle condizioni di lavoro dei cittadini l principale obiettivo di questa indagine è quello di raccogliere dati accurati e rappresentativi
Il M5S Bitonto torna in piazza con il comizio “Adesso Basta: Informarsi, per prevenire la disfatta” Il M5S Bitonto torna in piazza con il comizio “Adesso Basta: Informarsi, per prevenire la disfatta” L'evento si terrà in serata a partire dalle ore 20
"Adesso Basta", l'8 luglio primo appuntamento del format ideato dal M5S Bitonto "Adesso Basta", l'8 luglio primo appuntamento del format ideato dal M5S Bitonto Ospite, in piazza Cavour, la consigliera comunale di Polignano a Mare Maria La Ghezza
Il Movimento 5 Stelle presenta all'Amministrazione comunale la mozione "No alle Trivelle" Il Movimento 5 Stelle presenta all'Amministrazione comunale la mozione "No alle Trivelle" Il testo è stato già esposto in Regione Puglia dal portavoce dei grillini
Discarica FER.LIVE: dal M5S Terlizzi solidarietà ed azioni comuni con Bitonto Discarica FER.LIVE: dal M5S Terlizzi solidarietà ed azioni comuni con Bitonto Una nota per evidenziare la condivisione di intenti. E il sindaco De Chirico vuol tutelare la sua comunità
© 2001-2024 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.