Stampante d
Stampante d
Attualità

Inaugurato sabato il nuovo Centro Tecnologico per la Fabbricazione Digitale

Nella zona artigianale un laboratorio di idee in cui sarà possibile anche realizzare mobili e oggetti personalizzati a costi bassissimi

Sabato 21 aprile 2018, alle ore 11, sarà inaugurato ufficialmente il nuovo Centro Tecnologico per la Fabbricazione Digitale "FabLab Poliba", che ha sede a Bitonto in via delle Nazioni (zona artigianale).
Cogestito dal Comune di Bitonto e dal Politecnico di Bari il laboratorio punta a diventare punto di riferimento per l'intera comunità dell'area metropolitana sui temi dell'avanzamento tecnologico interdisciplinare nei settori della formazione e della ricerca, rivolgendosi al mondo della scuola, dell'università e dell'impresa.
La struttura è dotata di attrezzature per la fabbricazione digitale (pantografi a controllo numerico, taglio laser, robotica, stampanti per manifattura additiva anche di grandi dimensioni) e di spazi per il coworking, meeting e convention.
All'evento inaugurale sono previsti gli interventi del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, del sindaco metropolitano e presidente nazionale dell'Anci, antonio de Caro, del sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, del rettore del Politecnico di Bari, eugenio di Sciascio, e del direttore del FabLab Poliba, Nicola Parisi.
"Il FabLab Poliba – spiega il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio – nasce per sostenere l'innovazione e la cultura digitale applicata al potenziamento di tutte le risorse del nostro territorio, proponendosi come incubatore per la crescita e la competitività al servizio di tutta l'area metropolitana di Bari".
"Il Comune di Bitonto – sottolinea, poi, Abbaticchio - è uno dei pochi comuni italiani che ha deciso di investire, con fondi propri e con fondi europei, direttamente nella ricerca e nella innovazione. Consegna alla comunità metropolitana una opportunità di lavoro per tanti giovani che hanno idee brillanti e vogliono misurarle direttamente sul mercato, senza investire grandi capitali, ma avendo la possibilità di trovare il successo con l'aiuto del proprio talento. Ovvero la mission dello stesso piano strategico metropolitano. Venite a scoprire Bitonto".
Fra le altre cose, nel laboratorio tecnologico sarà anche possibile realizzare a costi bassissimi, grazie a una stampante 3D, mobili e altri oggetti personalizzati, partendo da una copia o addirittura anche solo da un'immagine 3D scattata da un telefonino.

  • Michele Emiliano
  • Michele Abbaticchio
  • emiliano
  • FabLab
  • Centro Tecnologico per la Fabbricazione Digitale FabLab
  • Politecnico di Bari
  • PoliBa
  • Zona Artigianale
  • Antonio De Caro
Altri contenuti a tema
Gelate e xylella, Damascelli (FI) vuole la «verità su decreto fantasma e fondi regionali» Gelate e xylella, Damascelli (FI) vuole la «verità su decreto fantasma e fondi regionali» Per il consigliere regionale «i conti non tornano: ora la pazienza è finita»
Autonomia differenziata: Italia in Comune chiama la politica regionale a compattarsi Autonomia differenziata: Italia in Comune chiama la politica regionale a compattarsi Abbaticchio: «Unire le forze per manifestare contrarietà al provvedimento». Sul tavolo le proposte del partito
Svolta storica a Palazzo Gentile: è on line il nuovo sito del comune di Bitonto Svolta storica a Palazzo Gentile: è on line il nuovo sito del comune di Bitonto Servizi a portata di click, informazioni sugli atti e la struttura comunale. Ma restano ancora tanti limiti
La rivoluzione dell'archeologia parte da Bitonto La rivoluzione dell'archeologia parte da Bitonto Con 'Officina del tempo' di ArcheoExplora la tecnologia svela il Medioevo multietnico in terra di Bari
Domani il sindaco Abbaticchio risponde in diretta ai cittadini su Amica9 Domani il sindaco Abbaticchio risponde in diretta ai cittadini su Amica9 Sarà ospite del canale 91 durante la trasmissione “Filo diretto con la tua città”
Razzismo leghista a Gioia, Abbaticchio (ItC): «Alimentano lotta fra poveri» Razzismo leghista a Gioia, Abbaticchio (ItC): «Alimentano lotta fra poveri» Sconcerto fra gli amministratori di Italia in Comune: «Siamo in piena regressione culturale»
Da Santiago a Gerusalemme, passando per Bitonto, con un'asina per diffondere la pace Da Santiago a Gerusalemme, passando per Bitonto, con un'asina per diffondere la pace Arriva anche nella città degli ulivi il viandante Bruno, in viaggio da quattro anni col suo messaggio d'amore e fratellanza
Nuovi compiti all'Arif, Damascelli: «Pessima gestione a trazione clientelare» Nuovi compiti all'Arif, Damascelli: «Pessima gestione a trazione clientelare» Il consigliere regionale di Forza Italia scettico sulle scelte regionali in materia di agricoltura
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.