I cavi di rame sequestrati dai Carabinieri
I cavi di rame sequestrati dai Carabinieri
Cronaca

In trasferta a Terlizzi per rubare cavi di rame. Arrestati due bitontini

Sono stati presi con le mani nel sacco, ieri sera, dai Carabinieri. Recuperate anche tronchesi ed un'accetta

I Carabinieri della Tenenza di Terlizzi, nella serata di ieri, in località Pertusillo, hanno arrestato, nella flagranza di reato, due uomini, per il furto aggravato di circa un chilometro di cavi telefonici in rame.

Nello specifico, i militari, impegnati in uno dei numerosi servizi di controllo del territorio, volti alla prevenzione ed alla repressione dei reati contro il patrimonio, nel perlustrare una strada comunale a cavallo tra il Comune di Terlizzi e la vicina frazione di Mariotto del Comune di Bitonto, hanno notato due individui, intenti a sezionare e stipare all'interno della loro autovettura, una grossa quantità di cavi di rame.

I due, alla vista dei Carabinieri, hanno cercato di darsi alla fuga ma, dopo un breve inseguimento, sono stati fermati alle porte del centro abitato di Terlizzi e condotti in caserma. Dai successivi accertamenti, effettuati sul posto, è emerso che i cavi in argomento, appartenenti ad una linea Telecom, erano stati tranciati ed asportati poco tempo prima, causando l'interruzione dei collegamenti telefonici ad un gruppo di abitazioni rurali della zona.

Alcuni dei cavi tagliati, erano ancora attaccati ai tralicci in legno della linea telefonica. Sull'auto i militari hanno rinvenuto delle tronchesi, una grossa accetta e dei cavi in nylon muniti di moschettoni. Per i due uomini, originari di Bitonto, già noti alle forze dell'ordine, è scattato l'arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, sono stati condotti presso la locale casa circondariale.

Gli attrezzi da scasso sono stati sottoposti a sequestro, mentre i cavi telefonici rinvenuti sono stati restituiti all'avente diritto.
  • Arresti Bitonto
  • Carabinieri Bitonto
Altri contenuti a tema
1 Con la Fase 2 riprende lo spaccio in strada: arresti a Palo del Colle Con la Fase 2 riprende lo spaccio in strada: arresti a Palo del Colle Fermati dai Carabinieri un tunisino e due giovani del posto. Avevano cocaina, eroina e marijuana
Litigio finisce a forbiciate a Bitonto. Fermato l'aggressore Litigio finisce a forbiciate a Bitonto. Fermato l'aggressore Violenta discussione in via Crocifisso: l'autore è stato fermato dai Carabinieri. Denunciati tre complici
Ladri in azione a Bitonto, ma arrivano i Carabinieri. Preso un 21enne Ladri in azione a Bitonto, ma arrivano i Carabinieri. Preso un 21enne I militari lo hanno bloccato dopo un furto in una casa di campagna e posto ai domiciliari. Altri due sono fuggiti
Genitori in carcere, tre fratellini di Bitonto restano soli: scatta la solidarietà Genitori in carcere, tre fratellini di Bitonto restano soli: scatta la solidarietà Il 16enne accudisce i più piccoli di 8 e 12 anni. Hanno ricevuto viveri e buoni spesa dal Comune. L'appello dell'avvocato Somma
Coronavirus, nel ponte di Pasqua 901 sanzioni su 9.422 controlli Coronavirus, nel ponte di Pasqua 901 sanzioni su 9.422 controlli Controllate anche 270 attività commerciali: 4 titolari sono stati multati, per 3 esercizi è stata disposta la chiusura provvisoria
Pochissimi furbetti in giro: positivo a Bitonto il bilancio di Pasquetta Pochissimi furbetti in giro: positivo a Bitonto il bilancio di Pasquetta Efficaci i controlli delle forze dell'ordine, fatti su strada, ma anche dall'alto: presidiati tutti i varchi d'accesso
L'assalto e il sequestro: carico di agnelli rapinato fra Bitonto e Palo L'assalto e il sequestro: carico di agnelli rapinato fra Bitonto e Palo Due autotrasportatori sono stati presi in ostaggio sulla strada provinciale 231. Poi l'intervento dei Carabinieri
Anche a Bitonto pensioni a domicilio grazie ai Carabinieri Anche a Bitonto pensioni a domicilio grazie ai Carabinieri L'iniziativa riguarda gli over 75 che ritirano l'indennità in contanti e non convivono con altri familiari
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.