Controlli dei Carabinieri nelle frazioni
Controlli dei Carabinieri nelle frazioni
Cronaca

In cantina una serra di marijuana con la corrente abusiva

La scoperta durante i controlli dei Carabinieri contro droga, spaccio e furti a Bitonto, Palombaio e Mariotto

Ieri oltre 50 Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, supportati dallo Squadrone Eliportato dei "Cacciatori di Puglia" e da un'unità cinofila per la ricerca di stupefacenti, hanno effettuato un massiccio controllo del territorio nel centro cittadino di Bitonto e nelle frazioni di Mariotto e Palombaio.

Dopo aver cinturato l'area di interesse con numerosi posti di controllo lungo le principali arterie stradali, sono state perquisite diverse persone e abitazioni di pregiudicati. Nelle frazioni di Palombaio e Mariotto i "Cacciatori", specializzati nell'individuare e bonificare le "cupe", ovvero i nascondigli e rifugi utilizzati dalla criminalità per i traffici illeciti traffici di armi, droga e refurtiva, hanno eseguito numerosissime ispezioni di casolari.

Proprio durante una perquisizione domiciliare hanno rinvenuto, in un sotterraneo di un'abitazione, una vera e propria serra dove erano coltivate circa 300 piante di marijuana in vaso, con tanto di concimi, fitofarmaci, vasche con pompa ad immersione, quadro elettrico con timer, nonché buste in cellophane per il confezionamento della droga, un bilancino di precisione e una macchina per confezionare di prodotti sottovuoto.

Nel giardino adiacente sono stati inoltre rinvenuti un estrattore per scassinare i cilindretti delle portiere delle autovetture e due targhe di autovettura risultata rubata a Ruvo di Puglia nel marzo del 2018. Approfondendo i controlli hanno anche scoperto che l'impianto elettrico della serra era abusivo: era, infatti, stato allacciato direttamente alla rete di distribuzione pubblica. Il danno causato all'Ente erogatore è stato stimato in oltre mezzo milione di euro.

I due responsabili, C.F, 47enne, censurato e C.A.G. 19enne, incensurato, sono stati arrestati e dovranno rispondere dei reati di produzione, detenzione e traffico di sostanze stupefacenti, ricettazione e furto aggravato in concorso. Su disposizione della competente Autorità Giudiziaria sono stati sottoposti ai domiciliari.

Nel centro storico di Bitonto, invece, sono state passate al setaccio le piazze di spaccio, dove sono state controllate 90 persone. Altri 3 soggetti sono stati segnalati al Prefetto per uso personale di droga (ai quali sono stati sequestrati, complessivamente, 7,5 grammi di marijuana).

Numerose sono state anche le infrazioni (15) al codice della strada contestate ai vari automobilisti fermati, la maggior parte delle quali per mancato uso della cintura di sicurezza.
6 fotoLe immagini dei controlli dei Carabinieri a Bitonto, Mariotto e Palombaio
i controlli dei carabinieri a Bitontola serra trovata a mariottoposto diblocco dei carabinieri durante i controllicontrolli in citt dei carabinieriCarabinieri fra le piante di marijuanaLa serra di mariotto
  • palombaio
  • Mariotto
  • Carabinieri Bitonto
  • Controlli Carabinieri Bitonto
Altri contenuti a tema
Rissa a bottigliate a Bitonto davanti a un locale: il Questore lo chiude per 3 giorni Rissa a bottigliate a Bitonto davanti a un locale: il Questore lo chiude per 3 giorni «Tardiva la richiesta d’intervento giunta alle forze dell’ordine da parte del gestore»
Sullo stendino la droga invece dei panni: 3 arresti a Bitonto Sullo stendino la droga invece dei panni: 3 arresti a Bitonto Carabinieri in azione contro lo spaccio di stupefacenti. I giovani, di 20, 21 e 26 anni, sono stati condotti in carcere
Bloccato ad Andria pregiudicato cerignolano. Era a bordo di furgone rubato a Bitonto Bloccato ad Andria pregiudicato cerignolano. Era a bordo di furgone rubato a Bitonto Brillante intervento dei militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Andria al termine di un inseguimento
Si picchiano a bottigliate in piazza Moro: ferito un tunisino Si picchiano a bottigliate in piazza Moro: ferito un tunisino I Carabinieri a caccia dei tre albanesi protagonisti del pestaggio
Taglia due ettari di albicocche: l'ira di un coltivatore di Bitonto Taglia due ettari di albicocche: l'ira di un coltivatore di Bitonto «Basta essere sfruttati da un mercato da far west con regole mafiose»
I Carabinieri fanno irruzione nel covo del clan Conte I Carabinieri fanno irruzione nel covo del clan Conte Cacciatori di Puglia e unità cinofile a caccia di armi e droga
Doveva restare a Bitonto ma girava in bici a Giovinazzo: preso 23enne Doveva restare a Bitonto ma girava in bici a Giovinazzo: preso 23enne I Carabinieri lo hanno arrestato dopo un inseguimento lungo la strada che congiunge i due comuni
Farmacista minacciato: «Se non paghi, ti brucio il locale». Arrestato un 32enne Farmacista minacciato: «Se non paghi, ti brucio il locale». Arrestato un 32enne L'uomo, appena scarcerato, ha agito a volto scoperto, ma è stato incastrato dalle telecamere di videosorveglianza
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.