Cortili Aperti
Cortili Aperti
Cultura, Eventi e Spettacolo

I Cortili Aperti portano Bitonto al vertice dell'offerta culturale in Italia

Nel weekend 50 dimore storiche, pubbliche e private, aprono le porte ai turisti

«Con oltre 50 immobili pubblici e privati di rilevanza storico-artistica, la città di Bitonto (Bari) si colloca, nell'ambito della Giornata nazionale dell'Adsi (Associazione dimore storiche italiane), al vertice delle offerte culturali in Italia». Pochi dubbi da parte degli organizzatori della settima edizione di Bitonto Cortili Aperti, che ieri hanno presentato la manifestazione in programma nella città dell'olio sabato 18 e domenica 19 maggio. L'evento, dedicato anche quest'anno a Rosaria Devanna per lo straordinario lascito concesso alla città in cui è stata costituita una pinacoteca nazionale grazie alle donazioni sue e del fratello Girolamo, prevede la presenza di quattro percorsi collocati lungo tre differenti itinerari nel centro antico. Come per le altre edizioni, i visitatori saranno accompagnati da 800 studenti (e 14 insegnanti), pronti a raccontare, anche in lingua straniera, storia e caratteristiche degli stupendi edifici di cui diventeranno vere e proprie "Sentinelle della bellezza".

La grande novità è rappresentata da Palazzo Bove Planelli Termite inserito per la prima volta fra i palazzi visitabili. «Caratteristica dell'Adsi è di essere costituita - ha spiegato il presidente della sezione Puglia, Piero Consiglio - da titolari di dimore storiche, che favoriscono la sensibilizzazione di tutti alla loro valorizzazione e conservazione. Bitonto ha la caratteristica di avere numerosi edifici di epoca Cinquecentesca tra cui Palazzo Bove Planelli Termite che sarà presentato per la prima volta in questa occasione».
Se poi per il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, è importante sottolineare «la valenza turistica che sta assumendo la città nel panorama pugliese», per il direttore del dipartimento Turismo e Cultura della Regione Puglia, Aldo Patruno, è importante anche evidenziare «l'utilità della collaborazione tra pubblico e privato soprattutto in favore della destagionalizzazione».
  • cortili aperti
  • Centro storico
Altri contenuti a tema
Musica e attività nel centro storico: stop a karaoke, Dj e tavolini selvaggi Musica e attività nel centro storico: stop a karaoke, Dj e tavolini selvaggi Orari più ampi invece per le iniziative musicali della Bitonto Estate
Giovanissimi distruggono le fioriere di un bar di via Matteotti per gioco Giovanissimi distruggono le fioriere di un bar di via Matteotti per gioco In un video il tuffo sulle piante per un sabato sera evidentemente alternativo
La più famosa gara di moto storiche passerà da Bitonto La più famosa gara di moto storiche passerà da Bitonto Il club Aste e Bilancieri porta all'ombra del Torrione Angioino la 33esima edizione della celebre Milano-Taranto
Follia nel centro storico: auto sfida la processione e blocca Sant'Antonio Follia nel centro storico: auto sfida la processione e blocca Sant'Antonio L'incredibile “faccia a faccia” tra la vettura e la statua del Santo in un video
Nel centro storico una terrazza panoramica su Lama Balice aperta alla cultura Nel centro storico una terrazza panoramica su Lama Balice aperta alla cultura A Bitonto un palcoscenico d’estate per un ciclo di eventi pubblici con “Cultura panoramica”
Incanto e meraviglia a Bitonto per il Corteo Storico con più di 500 figuranti Incanto e meraviglia a Bitonto per il Corteo Storico con più di 500 figuranti Si è concluso con la rievocazione della battaglia del 1734, con 50 comparse dei Pistonieri Santa Maria del Rovo da Cava dei Tirreni
Stasera nel centro storico di Bitonto tornano gli altari Mariani Stasera nel centro storico di Bitonto tornano gli altari Mariani La passeggiata tra i vicoli del borgo antico nel programma della Festa Patronale
Al Corteo Storico di Bitonto la simulazione di una battaglia del '700 Al Corteo Storico di Bitonto la simulazione di una battaglia del '700 In programma anche la rievocazione di un matrimonio borghese, di botteghe e mercati e del gran ballo di gala
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.