Una fontana in ghisa d'epoca
Una fontana in ghisa d'epoca
Lavori pubblici

Guasti alle fontane pubbliche: il Comune dispone la riparazione di quelle danneggiate

Interessate le fonti di approvvigionamento idrico in ghisa d’epoca del centro urbano di Bitonto, di Mariotto e Palombaio

Tutelare un pezzo della storia bitontina, ma anche garantire un servizio fondamentale per i cittadini ed evitare sprechi di preziosa acqua potabile. Con questi presupposti il comune di Bitonto ha predisposto un'attività di manutenzione delle fontane pubbliche di Bitonto e delle frazioni di Mariotto e Palombaio.
«A seguito delle segnalazioni della Polizia Municipale, di numerosi cittadini ed a seguito verifica di questo Servizio – spiegano i tecnici del settore Lavori Pubblici - è risultata l'esigenza di intervenire con urgenza per eseguire lavori di manutenzione ordinaria per riparazione guasti e perdite su alcune fontane pubbliche, a tutela dell'igiene e salubrità pubblica ed al fine di scongiurare incresciosi episodi di consumo ingiustificato di acqua potabile in danno dell'ambiente e delle casse comunali».

Per questo, il dirigente del settore, Luigi Puzziferri, ha incaricato una ditta locale degli interventi necessari, anche perchè «rientra fra gli scopi istituzionali di questo Comune garantire il regolare funzionamento delle fontane pubbliche in ghisa d'epoca del Centro Urbano e delle frazioni di Palombaio e Mariotto con l'esecuzione di manutenzione ordinaria per riparazione guasti e perdite, sostituzione di pezzi speciali, controllo e verifica generale finale».
La cifra a disposizione di questo intervento è di 5mila euro all'interno della quale bisognerà far rientrare tutte le attività necessarie.
  • comune
  • Michele Abbaticchio
Altri contenuti a tema
Da domenica torna Memento: Bitonto ricorda le vittime di tutti i genocidi. Ecco il programma completo Da domenica torna Memento: Bitonto ricorda le vittime di tutti i genocidi. Ecco il programma completo Fino al 9 febbraio mostre, film, spettacoli e letture per riflettere sul valore sacro della vita umana e della Memoria
Porta Baresana: la Regione a caccia di nuovi fondi per evitare l'effetto “bicolor” Porta Baresana: la Regione a caccia di nuovi fondi per evitare l'effetto “bicolor” Abbaticchio: «Ringrazio la dirigente Pellegrini per l'impegno in questa direzione»
Porta Baresana sarà “bicolor”? Porta Baresana sarà “bicolor”? I fondi sufficienti solo per uno dei quattro lati. «Abbaticchio: Le nostre perplessità legate solo a questo aspetto»
Il futuro di Bitonto è SMART? Una mostra e un libro per riflettere sul tema Il futuro di Bitonto è SMART? Una mostra e un libro per riflettere sul tema L’evento, organizzato dallUrban Center col FabLab Poliba e Open Social Lab, è in programma la prossima settimana
Gli effetti del Decreto Sicurezza sui comuni: parla Michele Abbaticchio Gli effetti del Decreto Sicurezza sui comuni: parla Michele Abbaticchio La videointervista al sindaco di Bitonto sulla legge che ha raccolto il dissenso di alcuni sindaci
Nuovo contratto per gli ex dipendenti del Maria Cristina, Abbaticchio: «Vittoria di tutti» Nuovo contratto per gli ex dipendenti del Maria Cristina, Abbaticchio: «Vittoria di tutti» Le videointerviste. Emiliano: «Ora sotto col lavoro». Damascelli: «Accanto a loro anche per gli stipendi mai ricevuti»
Sottopasso via S. Spirito, Damascelli: «Dà seguito alla mia mozione» Sottopasso via S. Spirito, Damascelli: «Dà seguito alla mia mozione» Per il consigliere regionale di Forza Italia «
2 Lavori pubblici, Abbaticchio: «Per la prima volta Bitonto ha 35 milioni di euro di cantieri in ballo» Lavori pubblici, Abbaticchio: «Per la prima volta Bitonto ha 35 milioni di euro di cantieri in ballo» Nel giorno dell’addio di Puzziferri, il programma degli interventi in procinto di partire
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.