Grano in Fiera del Levante
Grano in Fiera del Levante
Territorio e Ambiente

Grano, Sicolo: «Bene la Commissione Nazionale, Puglia decisiva, ma la battaglia continua»

Ed esorta i cittadini a firmare la petizione che ha raccolto oltre 72mila adesioni

«La riattivazione della CUN, la Commissione Unica Nazionale sul prezzo del grano, è una buona notizia ed è un punto di partenza, segno che la straordinaria mobilitazione CIA di questi mesi ha cominciato a dare i suoi frutti. La Puglia è stata decisiva. La battaglia però continua sui contratti di filiera, i controlli nei porti sul grano importato e le misure di Granaio Italia».

Esprime una cauta soddisfazione Gennaro Sicolo, presidente CIA Puglia e vicepresidente nazionale di CIA Agricoltori Italiani, ma non molla di un centimetro sugli obiettivi ai quali l'organizzazione sta lavorando duramente da mesi con manifestazioni, sit-in, una petizione che ha superato le 72mila firme e ha ottenuto l'adesione di oltre 40 comuni pugliesi, oltre al sostegno di Regione Puglia, ANCI Puglia, dell'ente Provincia di Foggia e di diverse associazioni di consumatori.

APPELLO AI CONSUMATORI
«Ed è proprio a loro che continuiamo a rivolgerci», aggiunge Sicolo, «perché ai consumatori chiediamo di sostenere questa battaglia acquistando solo ed esclusivamente pasta realizzata al 100% con grano italiano».
«É importante principalmente per due motivi: il primo è che i nostri standard qualitativi e di sicurezza alimentare non hanno eguali al mondo; il secondo è che così facendo contribuiremo tutti a dare un futuro alla cerealicoltura italiana, un settore che ha un'enorme importanza e valenza non solo dal punto di vista produttivo, economico e occupazionale, ma anche dal punto di vista sociale e culturale. Il grano è la nostra storia, la nostra identità, il nostro paesaggio. Dobbiamo tutelare il grano italiano. Lo ripeto: ai consumatori chiediamo di leggere bene le etichette e di acquistare e consumare esclusivamente pasta realizzata al 100% con grano italiano. La sovranità alimentare si difende innanzitutto a partire dalle nostre scelte consapevoli al supermercato».

LA PETIZIONE
«La nostra petizione nazionale (https://chng.it/zVC8sWyT75) ha superato le 72mila firme. Esortiamo i cittadini a firmare questa petizione, arriviamo a 100mila firme per dare forza alla piattaforma di misure che assicurino trasparenza sui mercati, tracciabilità vera e puntuale della provenienza e la sicurezza alimentare del grano utilizzato per produrre la pasta. L'attivazione della CUN dimostra che lottare tutti insieme e non mollare di un centimetro porta risultati. E allora firmate la petizione, non molliamo, perché la battaglia è lunga ma dobbiamo continuare a combatterla per la salute e il futuro dei nostri figli, l'avvenire della nostra agricoltura, la nostra sovranità alimentare».
  • Gennaro Sicolo
  • CIA Puglia
  • Grano
Altri contenuti a tema
Cartelle esattoriali dai Consorzi agli agricoltori, CIA Puglia: «Vanno annullate!» Cartelle esattoriali dai Consorzi agli agricoltori, CIA Puglia: «Vanno annullate!» Centinaia di avvisi già recapitati, ma secondo l'associazione senza servizi nessun pagamento è dovuto
Olio EVO di Puglia, a Bitonto i risultati del progetto Certo Olio EVO di Puglia, a Bitonto i risultati del progetto Certo Venerdì 14 giugno l’evento nella sede Finoliva, prima strada Viale Prof. Giuseppe Lazzati
Cia Puglia, Sicolo: «Buon lavoro a elette ed eletti, ora fatti concreti per l’agricoltura» Cia Puglia, Sicolo: «Buon lavoro a elette ed eletti, ora fatti concreti per l’agricoltura» In 9 punti, il documento con priorità e proposte per rilanciare un comparto in gravissime difficoltà
A Bitonto l’Incontro tecnico di armonizzazione per i capi panel e i vice-capi panel professionali A Bitonto l’Incontro tecnico di armonizzazione per i capi panel e i vice-capi panel professionali Sicolo: «Con La Pietra stiamo lavorando per valorizzare al massimo eccellenza pugliese e italiana»
Sicolo: «Lollobrigida prende in giro la Puglia e il Sud, decreto agricoltura inaccettabile» Sicolo: «Lollobrigida prende in giro la Puglia e il Sud, decreto agricoltura inaccettabile» Il presidente di CIA Puglia: «Al Nord le giuste risorse, al Sud niente. Vergognosa la frase sulla siccità»
La denuncia di Sicolo (CIA Puglia): «Il Governo non oscuri Granaio Italia dal D.L. Agricoltura» La denuncia di Sicolo (CIA Puglia): «Il Governo non oscuri Granaio Italia dal D.L. Agricoltura» Una decisione che andrebbe contro gli interessi di cerealicoltori e consumatori
Siccità, l'appello di Sicolo: «Si dia avvio alla stagione irrigua» Siccità, l'appello di Sicolo: «Si dia avvio alla stagione irrigua» Dalla CIA Puglia la richiesta di potenziare il riuso delle acque reflue, sperimentare la soluzione dissalatori, nuove infrastrutture
Pappagallini verdi: carini ma voraci. Danni alle coltivazioni a Bitonto Pappagallini verdi: carini ma voraci. Danni alle coltivazioni a Bitonto Presi di mira soprattutto mandorli e fichi. L’allarme di CIA Levante: “La Regione Puglia adotti e dia il via a un vasto piano di contenimento”
© 2001-2024 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.