Parte della refurtiva recuperata
Parte della refurtiva recuperata
Cronaca

Furto di elettrodomestici a Corato: arrestate due persone in fuga verso Bitonto

A sorprenderli una pattuglia della Metronotte che ha seguito i malviventi e permesso l'intervento dei Carabinieri

È andato male alle due persone arrestate questa notte tra Corato e Bitonto il tentativo di rubare alcuni elettrodomestici e articoli da corredo da un deposito lungo la strada provinciale 231.

Il colpo è stato infatti mandato all'aria dall'intervento di una pattuglia della Metronotte che aveva notato i movimenti sospetti nelle pertinenze del capannone, nei pressi di via Polvere delle Rose. I vigilantes sono arrivati quando i ladri avevano ormai caricato sulla vettura utilizzata per raggiungere il luogo del delitto già alcuni elettrodomestici, articoli da corredo matrimoniale e impianti Dolby. Un intervento inaspettato tanto che i ladri hanno abbandonato al suolo parte della refurtiva e si sono dati alla fuga precipitosa.

Tenendosi a debita distanza, la pattuglia ha però inseguito i malviventi, comunicando l'esatta posizione dei mezzi alle forze dell'ordine, giunte a supporto in pochissimo tempo. Tre equipaggi dei Carabinieri, infatti, sono subito intervenute e i ladri, compresa l'impossibilità di fuga, hanno arrestato la propria corsa, quando ormai erano arrivati a Bitonto. Qui sono stati bloccati e arrestati, mentre l'auto utilizzata è stata posta sotto sequestro e la merce restituita al legittimo proprietario.
  • sp 231
  • carabinieri
  • metronotte
  • Metronotte Bitonto
Altri contenuti a tema
La Puglia festeggia i Carabinieri: la cerimonia per i 208 anni dell'Arma La Puglia festeggia i Carabinieri: la cerimonia per i 208 anni dell'Arma In largo Giannella, a Bari, la celebrazione della Legione Puglia. Ricordate le attività operative e premiati alcuni militari
Inseguimento: recuperata la refurtiva, preso un 53enne di Bitonto Inseguimento: recuperata la refurtiva, preso un 53enne di Bitonto La Metronotte ha inseguito un'auto che trainava un atomizzatore: un ladro è stato arrestato, gli altri due sono riusciti a fuggire
Carabinieri: De Marchis alla guida del Comando Provinciale di Bari Carabinieri: De Marchis alla guida del Comando Provinciale di Bari Il colonnello succede al generale Cairo. Ha lavorato nel gabinetto della Difesa: «Fase delicata, i cittadini abbiano fiducia»
Criminalità, reati in aumento: +4,76%. Al primo posto i furti d'auto Criminalità, reati in aumento: +4,76%. Al primo posto i furti d'auto I dati sono stati diffusi in occasione della festa dei Carabinieri alla presenza del prefetto Bellomo e del generale Spagnol
Furti d'auto e ricettazione, quattro bitontini in manette. I NOMI Furti d'auto e ricettazione, quattro bitontini in manette. I NOMI L'operazione "Lockdown" avrebbe sventato anche una ritorsione nei confronti di un sottufficiale dell'Arma
Spaccio nei vicoli a Palo del Colle: arrestato 39enne Spaccio nei vicoli a Palo del Colle: arrestato 39enne I Carabinieri lo hanno fermato in una traversa di Corso Vittorio Emanuele
Viola la quarantena e va a rubare rame, preso 45enne Viola la quarantena e va a rubare rame, preso 45enne Era in compagnia di una 18enne positiva al Covid-19. Entrambi sono finiti ai domiciliari
Carabiniere arrestato per depistaggio: da Bitonto parla il suo avvocato Carabiniere arrestato per depistaggio: da Bitonto parla il suo avvocato «Dichiarazioni solo alla magistratura per tutela il decoro dell'Arma dei Carabinieri»
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.