Furto allassociazione Angeli della Vita
Furto allassociazione Angeli della Vita
Cronaca

Furto all'associazione che si occupa di anziani e disabili

I volontari di Angeli della Vita, molto attiva a Bitonto, chiedono aiuto ai residenti: «Segnalate movimenti sospetti»

Un furto ai danni di persone deboli e indifese, che sottolinea il "coraggio" dei malviventi della zona. Brutta disavventura per i volontari di Angeli della Vita, associazione con sede a Giovinazzo ma molto attiva nel comune di Bitonto, dove da tempo ormai si dedica al sostegno di anziani e soggetti con disabilità: ignoti, infatti, sono entrati nella tensostruttura messa a disposizione dei volontari dal Gal Nuovo Fior d'Olivi per la Biblioteca-Giardino, facendo razzia di tutto quello che hanno trovato. Essenzialmente gli strumenti usati per le attività di giardinaggio di disabili e volontari: scorte nuovissime di abbigliamento idoneo, comprese le scarpe antinfortunistiche e tantissime attrezzature nuovissime non ancora utilizzate. Sparita anche la nuova zappatrice pagata a rate con grande sacrificio da parte di tutti.

Sull'episodio indagano i Carabinieri della Compagnia di Molfetta e quelli della Stazione di Giovinazzo.
Intanto la presidente dell'associazione, Maria Antonia Lo Giudice, ha chiesto ai residenti del quartiere Immacolata dove si è perpetrato il furto di segnalare eventuali movimenti sospetti registrati al numero 080.394.20.10, anche in forma anonima, per consentire alle forze dell'ordine di identificare i responsabili.
«Se ci sarà collaborazione – hanno detto la presidente e il fondatore dell'associazione, Pino Tulipani, oggi Garante regionale per i diritti dei disabili - continueremo a servire con amore e pubblicamente questo territorio».
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
Carabinieri, controlli straordinari per il Ferragosto Carabinieri, controlli straordinari per il Ferragosto In corso controlli alla circolazione stradale e verifiche nell'area costiera
Ritrovato a Bitonto l'uomo con sospetta tubercolosi fuggito dall'ospedale Ritrovato a Bitonto l'uomo con sospetta tubercolosi fuggito dall'ospedale Aveva fatto perdere le proprie tracce mentre era ricoverato al Vittorio Emanuele II di Bisceglie
Ricoverato a Bisceglie per sospetta tubercolosi polmonare, fa perdere le sue tracce Ricoverato a Bisceglie per sospetta tubercolosi polmonare, fa perdere le sue tracce Lo hanno riferito i Carabinieri di Trani, che invitano a prestare la massima attenzione
Ladri bitontini in trasferta a Torre dell'Orso beccati dai Carabinieri Ladri bitontini in trasferta a Torre dell'Orso beccati dai Carabinieri Per i militari sono gli autori del furto di due borse dall'auto di un turista
Crolla un balcone a Tesero: papà e figlia di Bitonto precipitano nel vuoto Crolla un balcone a Tesero: papà e figlia di Bitonto precipitano nel vuoto Portati in elicottero in ospedale sono salvi per miracolo
Il maresciallo bitontino Annarita Rossiello è il nuovo comandante dei Carabinieri di Pizzo Calabro Il maresciallo bitontino Annarita Rossiello è il nuovo comandante dei Carabinieri di Pizzo Calabro È la prima donna alla guida della caserma del comune sulla costa tirrenica
Si è costituito il sesto componente della banda della BMW che aveva base a Bitonto Si è costituito il sesto componente della banda della BMW che aveva base a Bitonto A luglio aveva tentato di investire i Carabinieri che gli avevano notificato l'atto di arresto
Accoltellato perchè chiedeva al figlio di lavorare Accoltellato perchè chiedeva al figlio di lavorare Muore a Legnano ex finanziere originario di Bitonto
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.