I controlli della Polizia di Stato
I controlli della Polizia di Stato
Cronaca

Estorsione per un debito di droga, tre arresti. Uno è di Bitonto

L'uomo, di 35 anni, è considerato il mandante delle presunte richieste estorsive: è finito in carcere

Un 41enne di Brindisi non riesce a pagare la cocaina (oltre 11mila euro presa in conto vendita) e viene costretto a cedere le auto della moglie e della madre sotto la minaccia di una pistola. Due 35enni, uno di Brindisi e uno di Bitonto, oltre ad un 33enne di Acquaviva delle Fonti, ma residente a Bari sono ora finiti in carcere.

Il 35enne brindisino è indagato come il mediatore (insieme ai due baresi quali mandanti) di richieste estorsive ai danni del 41enne che sarebbe stato minacciato ripetutamente, anche tramite terze persone per un debito di droga, pari a circa 250 grammi di cocaina (11.250 euro), che non era stato in grado di saldare perché arrestato. Il terzetto, a quel punto, è riuscito lo stesso a farsi consegnare due autovetture, una Fiat Panda e una Smart Fortwo oltre alla somma pari a 300 euro.

È stata la Polizia di Stato, su delega della Procura della Repubblica di Brindisi, a portare avanti l'attività: oltre alla storia delle auto, i destinatari del provvedimento risultano essere indagati per la cessione e l'acquisto della cocaina avvenuti nel 2022. Gli agenti hanno sequestrato quasi 95 grammi di hashish, il materiale per il confezionamento delle dosi e bilancini di precisione. Alla base, quindi, un debito di 11.250 euro e una cessione di droga che doveva servire per la vendita a terzi.

Una somma da saldare successivamente. Proprio il mancato saldo debitorio del 41enne avrebbe portato all'estorsione in concorso con i due baresi ritenuti dagli investigatori i concorrenti morali in funzione di mandanti, mentre il brindisino sarebbe diventato il mediatore tra le due parti. Tutti sono stati rinchiusi in carcere.
  • Arresti Bitonto
Altri contenuti a tema
Controlli ad "alto impatto" a Bitonto. Un arresto, sequestrata droga Controlli ad "alto impatto" a Bitonto. Un arresto, sequestrata droga Vasta operazione della Polizia di Stato in via La Malfa al quartiere 167: sequestrati oltre 150 grammi tra marijuana e hashish
Soldi per evitare danni agli ulivi: arrestate due Guardie Campestri Soldi per evitare danni agli ulivi: arrestate due Guardie Campestri Secondo l'accusa, i due avrebbero «obbligato gli imprenditori a versare denaro, vantando contatti con la criminalità»
Fiumi di droga tra la Puglia e l'Abruzzo, 29 arresti. Uno è di Bitonto Fiumi di droga tra la Puglia e l'Abruzzo, 29 arresti. Uno è di Bitonto In carcere, per un presunto traffico di stupefacenti, anche il 48enne Giuseppe Tatulli. Tra gli indagati Michele Mongiello
Tenta di rubare due auto: 28enne di Bitonto arrestato dai Carabinieri Tenta di rubare due auto: 28enne di Bitonto arrestato dai Carabinieri L'uomo è stata visto per le strade di Terlizzi e segnalato al 112: una gazzella, arrivata sul posto, l'ha fermato. È ai domiciliari
Fuga su una moto senza targa: ferisce agente, nei guai un 20enne Fuga su una moto senza targa: ferisce agente, nei guai un 20enne Il giovane, militare in servizio a Roma, è stato arrestato con le accuse di di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale
Furti d'auto, 12 colpi in due mesi: 4 arresti, la base logistica a Bitonto Furti d'auto, 12 colpi in due mesi: 4 arresti, la base logistica a Bitonto Operazione all'alba di ieri della Polizia di Stato: i colpi commessi tra aprile e maggio 2023, sequestrata un'Audi RS3
Si sottrae a controllo della Polizia e fugge sui binari a Bitonto: arrestato Si sottrae a controllo della Polizia e fugge sui binari a Bitonto: arrestato L'uomo, un 29enne pregiudicato del posto, ha tentato in ogni modo di sottrarsi al controllo: fermato dopo un inseguimento
Tenta di rapinare due supermercati a Bitonto, arrestato un 24enne Tenta di rapinare due supermercati a Bitonto, arrestato un 24enne Il giovane ha precedenti specifici. In un caso ha desistito, nel secondo è stato messo in fuga da un addetto alla vigilanza
© 2001-2024 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.