Gennaro Sicolo con Papa Francesco
Gennaro Sicolo con Papa Francesco
Economia

Duecento olivicoltori di Bitonto dal Papa per la nascita di Italia Olivicola

Sono stati accolti in udienza nel corso degli eventi per la partenza della prima organizzazione dell’olivicoltura del Paese

La nascita di ITALIA OLIVICOLA, la nuova e prima organizzazione italiana dell'olivicoltura, è stata prima di tutto una grande festa di popolo.
Più di 1500, infatti, sono stati gli olivicoltori giunti a Roma provenienti da 15 regioni d'Italia.
Tra questi quasi duecento i produttori bitontini soci della cooperativa Produttori Olivicoli e della cooperativa Cima di Bitonto.

Oltre all'evento di lancio della nuova organizzazione per tutti gli olivicoltori c'è stata un'altra grande emozione: l'incontro con Papa Francesco durante l'Udienza Generale in piazza San Pietro.
Il Presidente Gennaro Sicolo, in rappresentanza di tutti i produttori italiani, ha donato al Santo Padre una selezione dei migliori oli regionali e un ramoscello d'ulivo in argento.
«È stata una delle emozioni più grandi della mia vita poter salutare il Santo Padre insieme agli olivicoltori d'Italia - ha sottolineato Sicolo -. Papa Francesco ha benedetto tutti noi, le nostre famiglie, il nostro impegno quotidiano e l'olio extravergine d'oliva italiano simbolo di pace, fraternità e accoglienza».
«Porterò sempre nel cuore il ricordo di questa giornata speciale e le parole di conforto e incoraggiamento per il nostro settore del Santo Padre», ha concluso Sicolo.
  • Papa Francesco
  • Gennaro Sicolo
  • Italia Olivicola
Altri contenuti a tema
I trattori dei gilet arancioni a Palazzo Gentile per protestare contro il Governo I trattori dei gilet arancioni a Palazzo Gentile per protestare contro il Governo La proposta di Michele Abbaticchio: «Reddito di cittadinanza agli agricoltori colpiti da gelate e xylella»
Gilet arancioni lunedì in protesta a Bitonto Gilet arancioni lunedì in protesta a Bitonto Un sit in davanti a Palazzo Gentile prima di una conferenza/dibattito col sindaco Abbaticchio per parlare dell'emergenza
Peggior annata di sempre ma cisterne piene d'olio invenduto. È speculazione? Peggior annata di sempre ma cisterne piene d'olio invenduto. È speculazione? Certo il presidente di Italia Olivicola, Sicolo: «Vogliono sdoganare le frodi». Intanto olivicoltori di 15 regioni sostengono i gilet arancioni
Xylella: denunciati i parlamentari negazionisti del M5S Xylella: denunciati i parlamentari negazionisti del M5S Italia Olivicola chiede l'intervento della Procura di Roma: «Non più tollerabili invenzioni lontanissime dalla scienza»
Sequestrato ulivo infetto da Xylella a Monopoli. Gilet arancioni: «Notizia gravissima» Sequestrato ulivo infetto da Xylella a Monopoli. Gilet arancioni: «Notizia gravissima» Dura Italia Olivicola: «Si dà seguito alle denunce di santoni e negazionisti. Ci rivolgeremo a Mattarella»
Gli alunni della scuola Modugno-Rutigliano-Rogadeo di Bitonto in udienza dal Papa Gli alunni della scuola Modugno-Rutigliano-Rogadeo di Bitonto in udienza dal Papa Dai banchi di scuola all’incontro col Pontefice grazie al progetto “Studenti Natale 2018”
Le frodi sull’olio EVO finiscono a Report. Italia Olivicola: «Guerra ai disonesti» Le frodi sull’olio EVO finiscono a Report. Italia Olivicola: «Guerra ai disonesti» «Così nascono i famosi oli a 3-4 euro. Davvero la nostra salute vale così poco?»
Ulivo infetto da xylella “sequestrato” dal senatore 5Stelle, Sicolo: «Intervenga Di Maio» Ulivo infetto da xylella “sequestrato” dal senatore 5Stelle, Sicolo: «Intervenga Di Maio» Per il presidente di Italia Olivicola esiste una «responsabilità enorme di questa gente»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.