Don Vito Piccinonna (Foto Anna Verriello)
Don Vito Piccinonna (Foto Anna Verriello)
null

Don Vito Piccinonna confermato alla guida della Caritas diocesana Bari-Bitonto

Il parroco della Basilica dei Santi Medici guiderà l’ente per altri 5 anni: «Sono sorpreso e felice»

Sarà il parrocco bitontino don Vito Piccinonna il direttore della Caritas Diocesana per i prossimi 5 anni. Per il rettore della Basilica dei Santi Medici si tratta di una riconferma, visto che ha guidato le sorti del pio ente di soccorso anche nel precedente quinquennio.
«La Caritas diocesana – è l'annuncio diffuso alle testate giornalistiche - con gioia comunica che, l'arcivescovo di Bari - Bitonto, mons. Francesco Cacucci, ha confermato don Vito Piccinonna alla direzione della Caritas diocesana».
«Ti ringraziamo don Vito per il tuo sì – aggiungono dalla Caritas - il Signore possa benedire il tuo servizio! Buon lavoro!».
«Ringrazio sentitatemente quanti mi hanno fatto pervenire in diversi modi il loro augurio/incoraggiamento per la conferma a Direttore della Caritas diocesana - ha detto invece di Vito - in primis l'Arcivescovo, sr. Mariarosaria, vice direttrice, e tutta l'equipe e i collaboratori. Non era scontata la conferma. Confesso che mi ha sorpreso. Tra l'altro avevo presentato settimane fa all'Arcivescovo lettera con cui rimettevo il mio mandato, visto che si avvicinava la scadenza dei cinque anni e la compresenza di diversi impegni rendeva difficile continuare. Non sono un accumulatore di nomine e di compiti. Grazie a Dio vengo dalla terra e la sapienza dei contadini è piú affidabile di tante altre sapienze che circolano in giro. Non ho miei desideri personali. Ció che mi verrà chiesto lo faró. "Tutti utili, nessuno indispensabile"».
«Vivo tutto questo con grande libertà interiore - ha aggiunto il parroco dei Santi Medici - di questo ringrazio il buon Dio e coloro che mi hanno educato, quei preti che sento fratelli maggiori e testimoni credibili. A don Vito Diana e a don Cosimo Stellacci, come feci 5 anni fa, affido questo prosieguo di servizio, disponibilissimo a ció che mi sarà richiesto dal Vescovo. Poi sento che Dio si serve di queste "nostre cose" per allargarci il cuore, per farci amare di piú, per farci lavorare insieme, per sentire i poveri come veri nostri Maestri perchè ci aiutano a reimpostare la vita, i significati, le scelte. Vera conversione! In seminario come tanti miei amici, sulla scrivania era poggiato davanti alla lampada un ritaglio di rivista con la famosa espressione del caro don Tonino Bello: "Ama la gente, i poveri soprattutto. E Gesú Cristo. Il resto non conta nulla". Sapendo di essere realmente ancora molto lontano dal realizzare questo, cammmimo con fiducia sperando nella vostra preghiera».
  • Caritas Diocesana
  • Santi Medici Bitonto
  • don Vito Piccinonna
Altri contenuti a tema
Nove mila euro per i giovani laureati in medicina grazie alla Fondazione Ss. Medici di Bitonto Nove mila euro per i giovani laureati in medicina grazie alla Fondazione Ss. Medici di Bitonto Entro il 31 maggio sarà possibile partecipare al XVII Concorso Nazionale in Urologia e Andrologia
Sabato a Bitonto il convegno diocesano con l’arcivescovo Cacucci su giovani e famiglia Sabato a Bitonto il convegno diocesano con l’arcivescovo Cacucci su giovani e famiglia Si svolgerà nella sede della Basilica dei Santi Medici
I migranti della Diciotti ospitati nell’arcidiocesi di Bari-Bitonto accolti coi fondi della CEI I migranti della Diciotti ospitati nell’arcidiocesi di Bari-Bitonto accolti coi fondi della CEI Sarà l’8x1000 a sostenere l’operazione di accoglienza in caso di arrivo anche in terra di Bari
L’arcidiocesi di Bari-Bitonto pronta ad accogliere i migranti della Diciotti L’arcidiocesi di Bari-Bitonto pronta ad accogliere i migranti della Diciotti Il vescovo Cacucci ha espresso la sua disponibilità alla CEI
Costa Crociere dona alla fondazione Ss Medici di Bitonto i pasti non consumati Costa Crociere dona alla fondazione Ss Medici di Bitonto i pasti non consumati Andranno a persone in stato di indigenza
Farmaci per la Grecia dalla Caritas diocesana: l’impegno di don Vito Piccinonna Farmaci per la Grecia dalla Caritas diocesana: l’impegno di don Vito Piccinonna Il parroco della Basilica dei Santi Medici in prima linea per la comunità ellenica in ginocchio per gli incendi
A Bitonto uno sportello di aiuto legale gratuito per le persone in difficoltà A Bitonto uno sportello di aiuto legale gratuito per le persone in difficoltà Sarà presentato oggi nel Torrione Angioino
Fine vita e cure palliative: domani giornata di approfondimento all’Università di Bari organizzata dall’Hospice Aurelio Marena Fine vita e cure palliative: domani giornata di approfondimento all’Università di Bari organizzata dall’Hospice Aurelio Marena Riflettori accesi sulla legge sul Biotestamento
© 2001-2018 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.