Ospedale Bitonto
Ospedale Bitonto
Politica

Criticità ex ospedale di Bitonto: dopo un mese ancora tutto fermo

Damascelli: «Non staremo con le mani in mano: il tempo delle attese è finito»

«Nessun cambiamento nella situazione del presidio territoriale di assistenza di Bitonto». A distanza di un mese dalle denunce arrivate da più esponenti della politica locale, il consigliere regionale Domenico Damascelli torna sull'argomento per denunciare come durante questo periodo nulla sua cambiato nonostante le criticità da tempo lamentate.
«Per questo – ha detto Damascelli - ho scritto al direttore generale dell'Asl Bari Sanguedolce (e per conoscenza al presidente della giunta regionale e assessore alla Sanità Emiliano), per richiamarne l'attenzione su una serie di criticità che ho più volte evidenziato, e che sono state oggetto di un incontro avvenuto il 16 novembre scorso negli uffici Asl. In quella sede, il nuovo dg condivise la necessità di quegli interventi e mi assicurò piena disponibilità»".

«Oggi, a distanza di un mese, sono tornato sull'argomento – aggiunge il forzista – inviando un elenco di priorità che richiedono un'azione immediata e non più procrastinabile, in modo da garantire la piena funzionalità del pta di Bitonto, il cui bacino d'utenza va ben oltre i confini cittadini. Ma soprattutto si tratta di interventi che non richiedono impegni eccezionali, se non una precisa riorganizzazione delle risorse umane e strumentali».
«In particolare – spiega Damascelli – ho risollecitato la riapertura dell'Ambulatorio di Pneumologia, chiuso ormai da nove mesi a seguito del pensionamento dello specialista responsabile. Non si può sospendere un servizio annullando le prenotazioni con un colpo di spugna, e lasciando senza assistenza molti utenti fragili. Per l'Ambulatorio di Diabetologia, invece, in vista del pensionamento del medico responsabile è stata chiusa l'agenda delle prenotazioni, senza provvedere alla sua sostituzione. Il servizio veniva erogato tutti i giorni dalle 8 alle 14 (dal lunedì al venerdì) con, in aggiunta, due rientri pomeridiani il martedì e giovedì. Soltanto dopo le diverse sollecitazioni è stata disposta una sostituzione, ma parziale e del tutto insufficiente, per sole due mattinate a settimana e senza alcun rientro pomeridiano. È stato così di fatto ridotto ad un terzo il servizio. Urge un ripristino della situazione precedente».

«Intanto – si legge ancora nella nota del consigliere Fi – l'Ambulatorio di Chirurgia plastica continua a non avere neppure un infermiere per effettuare le medicazioni post operatorie e gestire le cartelle dei pazienti; mentre quello di Ginecologia va avanti con strumentazione obsoleta e carente, e senza isteroscopio e densitometro. Una situazione indegna».
«Anche il servizio di Radiologia e Tac – prosegue l'esponente di Fi - è stato praticamente bloccato, perché il tecnico radiologo è stato trasferito e non ne è stata disposta la sostituzione. Si procede così, lasciando morire prestazioni sanitarie essenziali. È questa la sanità di prossimità promessa dal governatore-assessore della Puglia? Di certo non staremo con le braccia conserte di fronte a questa continua spoliazione della medicina territoriale. Anzi, non ci stancheremo di insistere per un potenziamento delle risorse umane (medici, infermieri e ausiliari) e strumentali (ferri chirurgici, apparecchi indispensabili per il reparto operatorio). Manca oltretutto la figura del responsabile amministrativo e si naviga a vista, senza completare la definitiva riconversione dell'ex ospedale di Bitonto in pta, con opere di ristrutturazione e adeguamento rimaste incomplete e molti ambienti in abbandono, che invece potrebbero essere utilizzati per attivare la Casa della Salute e garantire continuità assistenziale, e per potenziare i posti letto dell'ospedale di comunità. Il tempo delle attese è finito. Vogliamo fatti concreti per dare risposte ai bisogni dei cittadini».
  • Domenico Damascelli
  • Ospedale Bitonto
Altri contenuti a tema
Sottopasso via S. Spirito: dalla Regione arrivano gli ultimi 3 milioni di euro Sottopasso via S. Spirito: dalla Regione arrivano gli ultimi 3 milioni di euro L'assessore Giannini: «Delibera che attendeva da anni». Santoruvo: «Straordinario lavoro di Abbaticchio». Damascelli: «Battaglia vinta»
Bullismo a Palese: le comunità di Bari e Bitonto si stringono attorno alla vittima Bullismo a Palese: le comunità di Bari e Bitonto si stringono attorno alla vittima Un centinaio di persone per la manifestazione contro la violenza dopo l'aggressione del branco a un 15enne
Ponte sulla Sp231, parla l'azienda: «Ci fu errore progettuale» Ponte sulla Sp231, parla l'azienda: «Ci fu errore progettuale» «Nessuna responsabilità di Comune e Città Metropolitana. Ma chi può aiuti invece di strumentalizzare»
Ponte sulla 231 ancora fermo. Damascelli: «Sei anni per un'opera da finire in sei mesi» Ponte sulla 231 ancora fermo. Damascelli: «Sei anni per un'opera da finire in sei mesi» Abbaticchio: «Qualcuno ne parla per nascondere le reali responsabilità»
«Un ginecologo e un diabetologo in arrivo nell'ex ospedale di Bitonto» «Un ginecologo e un diabetologo in arrivo nell'ex ospedale di Bitonto» Le rassicurazioni del DG Sanguedolce al sindaco. Damascelli(FI): «La cera si squaglia, il santo non cammina»
Fallimento Mercatone Uno: Damascelli chiede l'intervento della Regione Fallimento Mercatone Uno: Damascelli chiede l'intervento della Regione Il consigliere regionale di Forza Italia sollecita le istituzioni per salvare i 250 posti a rischio in Puglia
Il maltempo flagella le ciliege: danni ingenti anche a Bitonto Il maltempo flagella le ciliege: danni ingenti anche a Bitonto Damascelli (FI): «Puglia ancora in ginocchio: in rovina fino al 60% del raccolto»
Ex ospedale abbandonato: di notte tossicodipendenti e senzatetto sono di casa Ex ospedale abbandonato: di notte tossicodipendenti e senzatetto sono di casa Damascelli (FI): «Rubati anche farmaci antitumorali, costosi macchinari, denaro e autovetture di servizio»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.