FARE Futuro
FARE Futuro
Scuola e Lavoro

Contrastare la povertà educativa con FARE - Futuro d’Autore

Al via il progetto che rende i ragazzi autori della propria vita

Al via il progetto "FARE - Futuro d'autore" che coinvolge i ragazzi e le ragazze dell'Oratorio del Redentore di Bari, quelli della Cooperativa Eughenia e dell'ITC 'Vitale Giordano' di Bitonto, del Liceo 'Altiero Spinelli' di Giovinazzo e dell'ITC Romanazzi di Bari, del Centro Diurno Polifunzionale Chiccolino di Bari, e della Cittadella del Bambino di Bitonto.

"FARE - Futuro d'Autore" è un progetto selezionato da "Con i Bambini" nell'ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un'intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori.

Il progetto nasce per ridurre i fenomeni di dispersione scolastica, intervenire efficacemente per evitare la diffusione di comportamenti criminali o devianti e soprattutto offrire ai minori prospettive concrete di recupero e di reinserimento sociale. Questi gli obiettivi del progetto che vede l'Istituto Salesiano SS. Redentore di Bari attore capofila di una serie di attività tese a modificare i processi di trasmissione (intra ed extra familiare) della povertà educativa e della deprivazione culturale. Un modo efficace per contrastare le disuguaglianze sociali vissute da molti/e ragazzi/e, che concorrono ad accrescere le loro difficoltà nei percorsi di crescita.

Attraverso un lavoro di coinvolgimento e azione "tra pari" con tre scuole, il progetto intende ridurre i fenomeni di dispersione scolastica e aumentare la fruizione di opportunità educative. Nel progetto sono coinvolti minori italiani e stranieri che, grazie a educatori professionisti, stanno disegnando nuove opportunità per sé stessi e per i loro coetanei.
  • Minori
Altri contenuti a tema
Il Covid non ferma l'assistenza domiciliare ad anziani, minori e disabili Il Covid non ferma l'assistenza domiciliare ad anziani, minori e disabili Al via il servizio promosso dalla società Lavoro e Sicurezza accreditata dalla Regione Puglia
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.