Ospedale Bitonto
Ospedale Bitonto
Vita di città

Computer KO all'ospedale di Bitonto: il laboratorio analisi si blocca

Il PD chiede chiarimenti alla Regione: «Com'è stato possibile? Dove i sono 5 milioni per la riconversione?»

Elezioni Regionali 2020
Dovevano arrivare 5 milioni di euro per la riconversione dell'ospedale in un Presidio Territoriale Assistenziale moderno e di prossimità, ma ha ricevuto invece così tanta trascuratezza che anche il software per la gestione del suo reparto migliore, il laboratorio analisi, è diventato obsoleto e adesso che è andato in tilt ha fermato tutto il reparto. Continuano i problemi e i disagi dell'ex ospedale di Bitonto, dove alla battaglia per mantenere aperti servizi e reparti, si aggiunge quella contro il declino strumentale della struttura, che rischia di trasformarla in reperto archeologico.
A confermarlo anche la denuncia del Partito Democratico di Bitonto che ha spiegato come «il sistema informatico del laboratorio analisi di Bitonto sia stato dichiarato fuori uso perché vecchio e non riparabile. A partire da oggi, a turno, due tecnici si recheranno presso il P.O. San Paolo per portare i prelievi ed eseguire gli esami. Ci chiediamo come sia possibile avere un PTA che consente ai cittadini di fare un day service dotato di sala operatoria e non riesce a dotarsi di un laboratorio analisi e centro prelievi idoneo ad esso».

Nonostante gli attivisti bitontini abbiano più volte rappresentato la situazione, anche al referente regionale di partito, quel Marco Lacarra, all'epoca consigliere regionale e oggi deputato della Repubblica e segretario regionale del PD, nulla o quasi è stato fatto.


«È nota a tutti la condizione in cui versa il PTA – rincarano i piddini - sicurezza inesistente, ambulatori ridimensionati o eliminati, laboratorio analisi collocato in ambienti mal ridotti con una disposizione logistica poco idonea ad ospitare il numero di persone che quotidianamente accoglie, sale prelievo non qualificabili come tali e altro».

«È inevitabile – conclude la nota del Pd di Bitonto - ricordare quindi, la mancata riconversione dell'ospedale che prevedeva 5 milioni di fondi europei destinati alla riqualificazione degli ambienti in stato di abbandono, o per nuovi servizi di prossimità o ancora, per il potenziamento di quelli già esistenti».

  • Partito Democratico Bitonto
  • Ospedale Bitonto
Altri contenuti a tema
Pd Bitonto: «Canoni pagati regolarmente. Aspettiamo le scelte del Comune» Pd Bitonto: «Canoni pagati regolarmente. Aspettiamo le scelte del Comune» Il direttivo risponde agli attacchi sull'occupazione della sede: «Nessuna lezione da chi ha rubato allo stato 50 milioni»
Contratto scaduto al PD di Bitonto: «Perchè non sgombera?» Contratto scaduto al PD di Bitonto: «Perchè non sgombera?» Sinistra Italiana e Lega chiedono trasparenza sulla sede del partito e sul suo futuro utilizzo
Giovani Democratici Bitonto: Nicolò Ventafridda nuovo segretario Giovani Democratici Bitonto: Nicolò Ventafridda nuovo segretario Concluso il congresso che ha sancito anche la coesione del gruppo col sostegno compatto a Caterina Cerroni
Oggi a Bitonto il Quarto Congresso dei Giovani Democratici Oggi a Bitonto il Quarto Congresso dei Giovani Democratici Da questa mattina si può votare anche per il nuovo segretario nazionale
Asta deserta per l'assegnazione della Pescara: l'ANPI esulta Asta deserta per l'assegnazione della Pescara: l'ANPI esulta «I beni comuni restino alla collettività e non ai privati»
Francesco Brandi rieletto segretario del Pd di Bitonto Francesco Brandi rieletto segretario del Pd di Bitonto Vaccaro (PD): «Felice per risultato. Cecilia Petta ha rotto le consuetudini»
«L'ex ospedale di Bitonto perde la Commissione Invalidi Civili» «L'ex ospedale di Bitonto perde la Commissione Invalidi Civili» Damascelli (FI): «Sul taglio delle prestazioni sanitarie il Covid non ha insegnato niente alla Regione»
1 Damascelli replica alla Asl: «Nell'ospedale tutto bloccato» Damascelli replica alla Asl: «Nell'ospedale tutto bloccato» «Prenotazioni per ambulatori ed esami impossibili. Negati i diritti di base ai cittadini»
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.