La scorsa edizione di Emozioni in gioco
La scorsa edizione di Emozioni in gioco
Cultura, Eventi e Spettacolo

Cinque giorni di sport e “Emozioni in… Gioco” per i ragazzi speciali della Paralimpica Elos di Bitonto

Nel progetto patrocinato dal Comune e dal CIP anche lezioni di vela e un laboratorio manuale di riciclo

Tutto è pronto per la terza edizione della settimana di sport e divertimento promossa dalla Polisportiva Paralimpica Elos "Michele Cioce" di Bitonto: dal 26 al 30 agosto, infatti, torna "Emozioni in… Gioco – Integriamoci con lo Sport", il progetto patrocinato dal Comune di Bitonto e dal CIP Puglia (Comitato Italiano Paralimpico) che consentirà a persone con diversa abilità fisica, sensoriale o con disagio mentale e ai loro amici "tutor" di condividere occasioni speciali di gioco, educazione e divertimento, tra sorrisi, creatività, amicizia e autonomia.

Il percorso si articolerà attraverso attività sportive adattate, da svolgere sulla sabbia e in mare, volte a favorire la crescita dei partecipanti, lo sviluppo dell'attitudine a lavorare in squadra e la capacità di organizzare insieme le attività, acquisendo ruoli e competenze. L'iniziativa - guidata dal Presidente della Polisportiva Elos Franco Bonasia, dal Direttore Tecnico Vito Sasanelli, dallo staff tecnico composto da laureati magistrali esperti per le attività motorie e sportive adattate e dall'entusiasta gruppo dei soci volontari - prevede il coinvolgimento e la collaborazione di partner territoriali ed extraterritoriali, quali l'ASL BA CSM Area 3, Legambiente Circolo di Bitonto "Pino Di Terlizzi", l'ASD e C "Laureati in Movimento", l'ASD Volley Bitonto, l'ASD Virtus Bitonto, l'ASD Karate Club, l'ASD La Perla, l'ASD Gymnica Sport, l'ASD Dance Emotion, l'USD Olimpia Bitonto, De Pinto Group Bitonto, Ergos Print Bitonto, le Associazioni di Volontariato "Il colore degli anni" Barletta/Trani e "Il Cigno Bianco" Bitetto, Sportinsieme Sud Barletta e il Lido "Mennea" di Barletta.

«Il progetto – spiegano gli organizzatori - intende abbracciare metaforicamente realtà tra loro differenti e variegate, con l'obiettivo di consentire ai partecipanti con bisogni speciali di potersi confrontare in contesti esterni all'ambito locale, innestando momenti di interscambio e arricchimento reciproco. Professionalità, talenti e conoscenze dei partner in rete verranno messi a disposizione degli utenti attraverso interventi specifici di promozione dello sport "per tutti", inteso come diritto di tutte le persone a poter svolgere attività ludiche e sportive, attuata attraverso le attività promosse dai partner. Ma anche di tutela dell'ambiente, valore veicolato dall'azione tenace dell'Architetto Loredana Modugno, presidente di Legambiente - Circolo di Bitonto "Pino Di Terlizzi". Con un occhio al riciclo consapevole e creativo, sotto la guida esperta di Tonia Appice, presidente dell'Associazione di Volontariato "Il Cigno Bianco" di Bitetto, per donare nuova vita ai rifiuti. In programma anche la (ri)scoperta del mare solcandone le onde, grazie alla profonda conoscenza e alla passione di Ruggiero Lauroia, con Sportinsieme Sud Barletta. Senza dimenticare la condivisione delle esperienze di vita vissuta con adulti, ragazzi e bambini di ogni età, grazie all'entusiasta partecipazione degli amici dell'ASL Bari CSM Area 3 e dell'Associazione di Volontariato di Angela Di Cuonzo "Il Colore degli Anni", Trani e Barletta».

«Sarà una festa di tutti e per tutti completamente gratuita - assicurano dalla Elos - da svolgersi interamente "a cielo aperto" presso lo stabilimento balneare "Lido Mennea" di Barletta e l'Handinautica, nel Porto di Barletta, sede dell'associazione Sportinsieme Sud, ponendo particolare attenzione alla cura dei luoghi e delle strutture nel rispetto dell'ambiente e dei suoi successivi fruitori. Grazie alla disponibilità del generoso e infaticabile padrone di casa, Michele Mennea, i partecipanti potranno emozionarsi sulla spiaggia entrando in contatto con nuove, sinergiche realtà, da cui cogliere stimoli e insegnamenti da riportare poi nel proprio quotidiano, al termine della settimana di progettualità».

Le novità introdotte per questa terza edizione della settimana di "Emozioni in… Gioco" sono il Progetto Vela, un corso di 8 ore destinato a 8 pazienti dell'ASL Bari CSM Area 3 che apprenderanno i rudimenti della navigazione in barca a vela, e il Laboratorio manuale di riciclo, volto a educare al rispetto e alla tutela dell'ambiente facendo leva sul riuso creativo.


Questo il programma dettagliato della "cinque giorni", che vedrà otto squadre giocare assieme e sfidarsi in varie attività:
26-28 agosto 2019 - Banchina Porto Barletta/Lido "Mennea" Barletta – ore 15:00/21:00
  • Progetto Vela: lezioni pratiche finalizzate alla conoscenza della navigazione a vela;
  • Tuffi… e Giochi da Spiaggia: per regalare emozioni sportive e felicità;
  • Laboratorio manuale di riuso e riciclo.
27-29 agosto 2019 - Banchina Porto Barletta/Lido "Mennea" Barletta – ore 15:00/21:00
  • Progetto Vela: lezioni pratiche finalizzate alla conoscenza della navigazione a vela
  • Minitornei "on the beach"(sitting volley, frisbee, soccer, bocce, handball): emozioni, divertimento, sport e amicizia saranno come sempre gli ingredienti vincenti
30 agosto 2019 - Banchina Porto Barletta – ore 18:00/22:00
  • Serata delle stelle e dei sogni: momento di analisi e verifica delle esperienze e delle emozioni vissute con premiazioni, buffet, karaoke. Per finire la serata, un volo di palloncini colorati porteranno oltre l'infinito i sogni e i desideri di ciascuno.
  • Elos
  • disabilità
  • Polisportiva Disabili Elos
  • Polisportiva Elos
  • Polisportiva Elos Bitonto
  • Cooperativa Anthropos
Altri contenuti a tema
Gli assegni di cura ai disabili non arrivano: Damascelli sferza la Regione Gli assegni di cura ai disabili non arrivano: Damascelli sferza la Regione «Fondi insufficienti: incapaci di essere vicini alle persone che soffrono davvero»
Conclusa la settimana di inclusione “Emozioni in… Gioco”, ma è un arrivederci Conclusa la settimana di inclusione “Emozioni in… Gioco”, ma è un arrivederci Dopo il successo di questa edizione l'appuntamento è già per il prossimo anno
Estate e divertimento anche per le persone con fragilità a Bitonto grazie alla ROAD Estate e divertimento anche per le persone con fragilità a Bitonto grazie alla ROAD In programma tante attività mirate all'integrazione e all'inclusione
Quarta Categoria: la Elos Bitonto premiata alla Camera dei Deputati Quarta Categoria: la Elos Bitonto premiata alla Camera dei Deputati Alla cerimonia i responsabili della Elos e l'assessore al Patrimonio Nacci
Artisti e persone con disagio psichico insieme a Bitonto nella Casa per la Vita Artisti e persone con disagio psichico insieme a Bitonto nella Casa per la Vita Domenica nell'ottocentesco palazzo Luise cantanti, ballerini, poeti, pittori, musicisti, attori con l'evento StArt – Il Volo
Pioggia di medaglie per gli atleti paralimpici della Polisportiva Elos Pioggia di medaglie per gli atleti paralimpici della Polisportiva Elos La società bitontina protagonista ai Campionati Regionali di Atletica Leggera FISIDIR
Persone con fragilità e studenti del professionale a Bitonto insieme contro gli stereotipi Persone con fragilità e studenti del professionale a Bitonto insieme contro gli stereotipi Sport, Musica, Cittadinanza Attiva e Ambiente con il Social Camp del progetto PROVA on the Road
I ragazzi speciali della ROAD all'attacco dei giardini delle scuole bitontine I ragazzi speciali della ROAD all'attacco dei giardini delle scuole bitontine Studenti, volontari e ragazzi con fragilità protagonisti di incursioni di guerrilla gardening negli istituti scolastici
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.