Palombaio scuola
Palombaio scuola
Territorio e Ambiente

Bitonto diventa esempio nazionale per l'efficientamento energetico

Per la Consip, centrale acquisto del Ministero delle Finanze, è un caso di «buona pratica» sul tema

Sono stati progettati con l'intenzione di offrire ai piccoli alunni una struttura a misura delle loro esigenze, ma che rispettasse il territorio che verrà loro consegnato e un netto risparmio sulle bollette dei contribuenti. Adesso, diventano un esempio di "buone pratiche" da esportare in tutta la nazione. Si tratta dei lavori di riqualificazione della scuola dell'infanzia Montessori di Palombaio, presi come riferimento da seguire in campo di efficientamento energetico dalla Consip, la centrale acquisti del Ministero delle Finanze.
«Un esempio concreto sulla #PA (Pubblica Amministrazione, n.d.r.) locale – scrivono i dirigenti Consip sul profilo twitter della piattaforma - Comune di #Bitonto, buona pratica in tema di efficientamento energetico, dal 2011 in corso un progetto di razionalizzazione dei consumi e di riduzione dei costi. Esempio recente la strategia in una scuola dell'infanzia».
«Siamo felici che un progetto nato per garantire alle nostre piccole speranze per il futuro un ambiente all'altezza dei loro sogni e delle loro aspettative – ha detto il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio – sia diventato un esempio di buone pratiche da seguire per tutta la nazione. Ma vorrei ringraziare, in particolare, la dottoressa Pazienza, che è la Responsabile Unica del Progetto di efficientamento energetico del comune di Bitonto che ha permesso di portare l'illuminazione a led in tante zone della città, in special modo nelle periferie. Il riconoscimento della Consip è la conferma che la politica di investimenti sulle scuole sia la chiave di volta per far crescere il territorio e garantirgli uno sviluppo coerente con una comunità consapevole delle proprie potenzialità. Sappiamo che si tratta di un obiettivo a lungo termine e che i risultati si vedranno solo tra molto tempo, ma il compito della politica crediamo debba essere questo: non lavorare per il consenso che può offrire un'iniziativa estemporanea ma immediata, quanto, piuttosto, operare scelte che siano in grado di garantire vantaggi duraturi alla collettività».
  • Abbaticchio
  • palombaio
  • Michele Abbaticchio
Altri contenuti a tema
Area giochi di Palombaio: ecco gli orari per tutti i bambini Area giochi di Palombaio: ecco gli orari per tutti i bambini Bitonto Solidale: «Ora però tutti si impegnino a tutelarla»
Natilla torna nel consiglio comunale di Bitonto: «Autonomo e determinato» Natilla torna nel consiglio comunale di Bitonto: «Autonomo e determinato» L'ex piddino pronto a dare battaglia alla «società dell'immagine»
Abbaticchio: «Amazon Bitonto sosterrà i produttori locali» Abbaticchio: «Amazon Bitonto sosterrà i produttori locali» Dal sindaco l'annuncio di un progetto per promuovere i piccoli commercianti sulle vetrine online
Ribaltano un'auto su una piazza pedonale: follia nella 167 di Bitonto Ribaltano un'auto su una piazza pedonale: follia nella 167 di Bitonto Il sindaco scrive al Questore: «Siamo seriamente preoccupati»
Vandali di Capodanno a Bitonto: il fuoco danneggia Porta Baresana Vandali di Capodanno a Bitonto: il fuoco danneggia Porta Baresana Una fioriera vola nel fossato e un'altra pianta viene data alle fiamme
Rita dalla Chiesa promuove Abbaticchio: «È un grande sindaco» Rita dalla Chiesa promuove Abbaticchio: «È un grande sindaco» La figlia del generale ucciso dalla mafia e il fratello di Angelo Vassallo elogiano l'iniziativa delle frasi degli eroi della legalità
Bitonto in piazza contro la mafia nel ricordo di Anna Rosa Bitonto in piazza contro la mafia nel ricordo di Anna Rosa Accese 10 luminarie con le frasi degli eroi dell'antimafia. Ma a tre sono già stati già tagliati i cavi di alimentazione
Da domenica apre il presepe vivente di Palombaio Da domenica apre il presepe vivente di Palombaio Cori gospel, canzoni di Natale e prodotti tipici per il giorno dell'inaugurazione
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.