Palombaio scuola
Palombaio scuola
Territorio e Ambiente

Bitonto diventa esempio nazionale per l'efficientamento energetico

Per la Consip, centrale acquisto del Ministero delle Finanze, è un caso di «buona pratica» sul tema

Sono stati progettati con l'intenzione di offrire ai piccoli alunni una struttura a misura delle loro esigenze, ma che rispettasse il territorio che verrà loro consegnato e un netto risparmio sulle bollette dei contribuenti. Adesso, diventano un esempio di "buone pratiche" da esportare in tutta la nazione. Si tratta dei lavori di riqualificazione della scuola dell'infanzia Montessori di Palombaio, presi come riferimento da seguire in campo di efficientamento energetico dalla Consip, la centrale acquisti del Ministero delle Finanze.
«Un esempio concreto sulla #PA (Pubblica Amministrazione, n.d.r.) locale – scrivono i dirigenti Consip sul profilo twitter della piattaforma - Comune di #Bitonto, buona pratica in tema di efficientamento energetico, dal 2011 in corso un progetto di razionalizzazione dei consumi e di riduzione dei costi. Esempio recente la strategia in una scuola dell'infanzia».
«Siamo felici che un progetto nato per garantire alle nostre piccole speranze per il futuro un ambiente all'altezza dei loro sogni e delle loro aspettative – ha detto il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio – sia diventato un esempio di buone pratiche da seguire per tutta la nazione. Ma vorrei ringraziare, in particolare, la dottoressa Pazienza, che è la Responsabile Unica del Progetto di efficientamento energetico del comune di Bitonto che ha permesso di portare l'illuminazione a led in tante zone della città, in special modo nelle periferie. Il riconoscimento della Consip è la conferma che la politica di investimenti sulle scuole sia la chiave di volta per far crescere il territorio e garantirgli uno sviluppo coerente con una comunità consapevole delle proprie potenzialità. Sappiamo che si tratta di un obiettivo a lungo termine e che i risultati si vedranno solo tra molto tempo, ma il compito della politica crediamo debba essere questo: non lavorare per il consenso che può offrire un'iniziativa estemporanea ma immediata, quanto, piuttosto, operare scelte che siano in grado di garantire vantaggi duraturi alla collettività».
  • Abbaticchio
  • palombaio
  • Michele Abbaticchio
Altri contenuti a tema
Michele Abbaticchio responsabile per la Pianificazione strategica della Città metropolitana Michele Abbaticchio responsabile per la Pianificazione strategica della Città metropolitana La nomina fiduciaria è arrivata da Antonio Decaro
Salva la sua cagnolina e si frattura il braccio Salva la sua cagnolina e si frattura il braccio Michele Abbaticchio ha cercato di proteggere Alice, attaccata da due gatti randagi
Ricci: «Bitonto ha bisogno di costruttori non di demolitori» Ricci: «Bitonto ha bisogno di costruttori non di demolitori» Ieri sera il saluto di Michele Abbaticchio alla città a sostegno del centrosinistra unito
Abbaticchio ai saluti: stasera commiato dalla città in piazza Aldo Moro Abbaticchio ai saluti: stasera commiato dalla città in piazza Aldo Moro Il primo cittadino uscente terrà un comizio anche per sostenere Francesco Paolo Ricci nella corsa alla sua successione
Michele Abbaticchio premiato dal Festival Legalitria Michele Abbaticchio premiato dal Festival Legalitria Ieri l'incontro all'ITES "Vitale Giordano"
Abbaticchio: «10 anni di amministrazione dedicati ad Anna Rosa Tarantino ed alle vittime di violenza» Abbaticchio: «10 anni di amministrazione dedicati ad Anna Rosa Tarantino ed alle vittime di violenza» Conferenza stampa del sindaco e dell'esecutivo cittadino per fine mandato
Abbaticchio fa il suo bilancio di 10 anni d'amministrazione Abbaticchio fa il suo bilancio di 10 anni d'amministrazione Giovedì 5 maggio la conferenza stampa
Abbaticchio annuncia: «Indetta la gara d'appalto per i lavori allo stadio» Abbaticchio annuncia: «Indetta la gara d'appalto per i lavori allo stadio» Il Sindaco: «Presto andrò a vedere una bella partita serale al "Città degli ulivi"»
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.