Francesco Paolo Ricci
Francesco Paolo Ricci
Cronaca

Arresti a Bitonto, Ricci: «Il segno di una presenza attenta delle forze dell’ordine»

Il primo cittadino: «Dobbiamo guardare con fiducia al lavoro che la magistratura svolge»

L'amministrazione comunale di Bitonto rivolge un plauso e un sentito ringraziamento alla Direzione Distrettuale Antimafia, alla Procura della Repubblica e all'Arma dei Carabinieri di Bari per la vasta e brillante operazione, che nelle prime ore della mattinata ha portato all'esecuzione in diverse regioni italiane di 25 ordinanze di custodia cautelare contro esponenti di un clan criminale, attivo tra Bitonto e Palo del Colle nel traffico di droga con modalità mafiose.

«L'operazione odierna - commenta il sindaco di Bitonto, Francesco Paolo Ricci - è il segno tangibile di una presenza attenta e operosa sul territorio delle forze dell'ordine, che quotidianamente combattono la criminalità in tutte le sue forme. Dobbiamo guardare con fiducia al lavoro che la magistratura e tutti gli uomini delle forze dell'ordine svolgono, molto spesso nel silenzio e sotto traccia, a salvaguardia della legalità e dell'ordine pubblico».

«Una fiducia ben riposta - conclude Ricci - che può e deve contare anche sulla preziosa collaborazione attiva di tutti i cittadini onesti, che sono la stragrande maggioranza, chiamati a sostenere convintamente questo costante impegno a presidio del nostro territorio».
  • Arresti Bitonto
  • Clan Cipriano Bitonto
  • Carabinieri Bitonto
Altri contenuti a tema
Tentano il colpo al ripetitore telefonico, arrivano vigilantes e Carabinieri Tentano il colpo al ripetitore telefonico, arrivano vigilantes e Carabinieri I malviventi sono stati messi in fuga dagli uomini della Pegaso Security e dai militari di Bitonto. Recuperati un piede di porco e una torcia
Assalti paramilitari a portavalori: tra i 17 arrestati un 52enne di Bitonto Assalti paramilitari a portavalori: tra i 17 arrestati un 52enne di Bitonto Fra i professionisti dei colpi ai blindati anche Vincenzo Mundo. Con lui sono stati arrestati quindici cerignolani e un barese
Sparatoria di Cesinali, arresti convalidati. I nomi dei bitontini coinvolti Sparatoria di Cesinali, arresti convalidati. I nomi dei bitontini coinvolti Il 56enne Giuseppe Valentini, uno della banda, ha provato a difendersi: «Nessun assalto a un portavalori, eravamo lì per rubare auto»
Bitonto e Grumo Appula, ecco la banda. E tra i fermati c'è il capo latitante Bitonto e Grumo Appula, ecco la banda. E tra i fermati c'è il capo latitante In manette tre bitontini di 56, 34 e 33 anni. Il più grande coinvolto nelle operazioni "Harvest" del 2004 e "Satellite" del 2006
Avellino, spari con la Polizia. Sinergie tra clan sullo sfondo dell'assalto Avellino, spari con la Polizia. Sinergie tra clan sullo sfondo dell'assalto Fra gli arrestati un 34enne di Bitonto già coinvolto in un assalto ad un portavalori, nel 2018, a Canosa di Puglia
Appuntamento hard finisce in rapina. Presi in tre: due hanno patteggiato Appuntamento hard finisce in rapina. Presi in tre: due hanno patteggiato La vittima è un 70enne di Bitonto: i banditi lo avrebbero picchiato per rubargli contanti, carte prepagate e un cellulare
«L'ombra lunga della mafia barese si estenderebbe anche su Bitonto» «L'ombra lunga della mafia barese si estenderebbe anche su Bitonto» Lo afferma l'Antimafia secondo cui i Parisi hanno consolidato l'alleanza con i Cipriano, mentre i Capriati si sarebbero alleati con i Conte
E-bike truccate: controlli e sequestri in piazza Marconi E-bike truccate: controlli e sequestri in piazza Marconi Operazione congiunta di Polizia Locale, Polizia di Stato e Carabinieri: una bici elettrica e due motocicli sono risultati truccati
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.