Solidarietà
Solidarietà
Cultura, Eventi e Spettacolo

"Aggiungi un pasto a tavola", dalla Fondazione Megamark 20.000 pacchi dono

In collaborazione con le associazioni InConTra, Orizzonti, Bethel e il Banco delle opere di carità

Sarà un Natale all'insegna della solidarietà quello della Fondazione Megamark di Trani che, in collaborazione con i supermercati Dok, Famila, Iperfamila e SOLE365, scende in campo con "Aggiungi un pasto a tavola", iniziativa con la quale consegnerà 20.000 pacchi dono alle famiglie più bisognose di cinque regioni del Mezzogiorno.

Dal 18 al 23 dicembre, i clienti dei supermercati del Gruppo Megamark presenti in Puglia, Basilicata, Calabria, Campania e Molise che spenderanno almeno 50 euro, potranno partecipare all'iniziativa acquistando uno shopper simbolo della solidarietà col contributo di un euro. L'intero ricavato della vendita degli shopper sarà devoluto alla Fondazione Megamark e contribuirà alla realizzazione dei 20.000 pacchi dono che verranno consegnati, tramite le associazioni partner InConTra, Orizzonti, Bethel e il Banco delle opere di carità, ad altrettante famiglie meno fortunate di Puglia, Basilicata, Calabria, Campania e Molise affinché questo Natale possa essere una festa più serena per tutti.

All'interno dei pacchi dono tutto l'occorrente per un banchetto natalizio: passate di pomodoro, pasta all'uovo, formaggi, salumi, frutta secca, lenticchie, cotechino e l'immancabile dolce di Natale.

«Il Natale – commenta il cav. Giovanni Pomarico, presidente della Fondazione Megamark e dell'omonimo gruppo - porta con sé bellezza, amicizia, amore e solidarietà. Il Natale si trascorre in famiglia e noi vogliamo, con questo piccolo gesto, contribuire a portare serenità nelle case di chi ha più bisogno. Dobbiamo fare tutti la nostra parte affinché queste feste siano liete per tutti. Un grazie speciale va ai nostri clienti e ai volontari delle associazioni partner, in prima linea nell'aiutare il prossimo».
"Aggiungi un pasto a tavola", dalla Fondazione Megamark 20.000 pacchi dono"Aggiungi un pasto a tavola", dalla Fondazione Megamark 20.000 pacchi dono"Aggiungi un pasto a tavola", dalla Fondazione Megamark 20.000 pacchi dono"Aggiungi un pasto a tavola", dalla Fondazione Megamark 20.000 pacchi dono
  • solidarietà
Altri contenuti a tema
Salvo il neonato di Bitonto volato a Roma con un C130 dell'Aeronautica Salvo il neonato di Bitonto volato a Roma con un C130 dell'Aeronautica Per lui si era attivata una grande catena di soccorso. I genitori: «Grazie a tutti: artefici di un piccolo miracolo»
Emergenza Covid19: dispositivi di sicurezza solidali dal “Centro studi Sapere Aude” Emergenza Covid19: dispositivi di sicurezza solidali dal “Centro studi Sapere Aude” L'associazione bitontina li donerà alla residenza per anziani Villa Giovanni XXIII, al 118 e alle Forze dell'Ordine
Il cuore grande di Bitonto: cibo per chi è in difficoltà e mascherine per volontari e forze dell'ordine Il cuore grande di Bitonto: cibo per chi è in difficoltà e mascherine per volontari e forze dell'ordine Aziende e privati cittadini impegnati a offrire aiuto a chiunque abbia bisogno di sostegno
Emergenza alimentare a Bitonto: ecco come donare Emergenza alimentare a Bitonto: ecco come donare Attiva la rete comunale per il recupero di cibo nell'emergenza Covid19
Aziende olearie di Bitonto donano ventilatori polmonari agli ospedali pugliesi Aziende olearie di Bitonto donano ventilatori polmonari agli ospedali pugliesi Dal gruppo Carelli generi alimentari a 100 famiglie in difficoltà. Abbaticchio: «La rete della solidarietà continua»
Le zeppole di Bitonto in regalo ai medici dell'ospedale Miulli Le zeppole di Bitonto in regalo ai medici dell'ospedale Miulli La struttura è un dei centri Covid-19 in cui sono ricoverati gli infettati della regione
Anche da Bitonto solidarietà a Zaky, l'attivista arrestato in Egitto Anche da Bitonto solidarietà a Zaky, l'attivista arrestato in Egitto Sui muri della città un manifesto che ne chiede la liberazione
Integrazione diventa lavoro, l’esperienza del mastro pastaio Savino Maffei per il progetto “A mano libera” Integrazione diventa lavoro, l’esperienza del mastro pastaio Savino Maffei per il progetto “A mano libera” L'azienda ha donato i macchinari per la preparazione della pasta
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.