Le scocche recuperate dalla Polizia di Stato a Bitonto
Le scocche recuperate dalla Polizia di Stato a Bitonto
Cronaca

A Bitonto il cimitero delle auto rubate. Ritrovate dieci in due giorni

Recuperate dalla Polizia di Stato scocche di auto sparite non solo in città, ma anche a Bari, Giovinazzo e Palo del Colle

Un nuovo ritrovamento di auto rubate e sottoposte ad una vera e propria "vivisezione" risale alla scorsa settimana, fra giovedì e venerdì scorso, quando i poliziotti del Commissariato di P.S. di Bitonto, hanno scovato in più punti dell'agro l'ennesimo deposito di auto rubate, alcune già private di pezzi di motore e carrozzeria.

Gli agenti, impegnati in un consueto controllo del territorio finalizzato a contrastare il fenomeno dei furti d'auto, hanno recuperato tre scocche giovedì e ben sette nella giornata di venerdì per un totale di dieci auto - in particolar modo Bmw e Alfa Romeo - recuperate in due giorni, nascoste sotto gli ulivi nelle campagne. Da un riscontro, i poliziotti hanno verificato, con gli operatori della Lojack, che le vetture erano state rubate a Bitonto, ma anche a Bari, Giovinazzo e Palo del Colle.

Sul posto, inoltre, sono stati ritrovati anche diversi arnesi utilizzati per smontare e sezionare le auto. È probabile che la banda dei ladri fosse sul posto intenta ad operare e che all'arrivo dei poliziotti, ai comandi del dirigente Vittorio Di Lalla, abbia fatto perdere le proprie tracce dileguandosi a piedi. Le indagini sono in corso: si cercherà di risalire agli acquirenti dei pezzi di ricambio, allargando quindi il fronte su questo autentico mercato nero perlustrando le autofficine dell'hinterland.

Purtroppo, il mercato illecito delle auto rubate è inarrestabile e non passa giorno che non vengano effettuate denunce di mezzi rubati. Un fenomeno allarmante i cui dati, forniti ogni anno dal Ministero dell'Interno, confermano che spariscono quasi 9 auto ogni ora. Inoltre, a dispetto di una maggior diffusione di sofisticati sistemi antifurto, i topi d'auto aguzzano l'ingegno e sfidano le tecnologie ai danni non soltanto dei legittimi proprietari, ma anche delle compagnie assicurative.

Un fenomeno, dunque, sempre in fermento che, secondo gli investigatori, vede coinvolte vere e proprie organizzazioni criminali al cui interno opera una "squadra operativa" dedita al furto del mezzo, la "squadra dei tagliatori" che seziona le autovetture - in particolare nelle campagne di Bitonto, Giovinazzo e Terlizzi - e infine una "piattaforma logistica" in grado di ripulire i pezzi nei circuiti dei numerosi demolitori compiacenti, utilizzando documentazione solo apparentemente lecita.

Ma qual è il destino dei pezzi di ricambio? La merce riviene venduta sul web, con annunci sui siti di e-commerce. Intanto, però, i ritrovamenti di auto (dieci in due giorni, dodici in un solo giorno il mese scorso, nda), rivelano che le bande criminali hanno scelto le campagne di Bitonto come officine dove smembrare le auto.
  • Polizia di Stato Bitonto
  • Furti auto Bitonto
Altri contenuti a tema
Kebabbaro accoltellato, Ricci: «Nessuna malamovida, è un episodio isolato» Kebabbaro accoltellato, Ricci: «Nessuna malamovida, è un episodio isolato» L'episodio di violenza è avvenuto nella notte fra sabato e domenica in piazza Moro. Il ferito non è in pericolo, si cerca uno straniero
All'ex ospedale di Bitonto rubati auto, pc e hard disk All'ex ospedale di Bitonto rubati auto, pc e hard disk Il colpo nella notte: sparito un hard disk esterno, un monitor e le chiavi di una Fiat Panda, poi rubata dal parcheggio interno
Auto rubate a Mariotto e trovate a Terlizzi: smontate per i pezzi di ricambio Auto rubate a Mariotto e trovate a Terlizzi: smontate per i pezzi di ricambio Già due casi negli ultimi giorni: si tratta di una Ford EcoSport e una Jeep Compass. Ulivi capitozzati in viale Ciurcitano
Aggressione ai titolari di Lilò: altri 4 Daspo. Coinvolte anche tre donne Aggressione ai titolari di Lilò: altri 4 Daspo. Coinvolte anche tre donne I destinatari sono un 18enne e tre donne di 19, 22 e 45 anni: anche per loro centro storico off-limits per 6 mesi
E-bike truccate: controlli e sequestri in piazza Marconi E-bike truccate: controlli e sequestri in piazza Marconi Operazione congiunta di Polizia Locale, Polizia di Stato e Carabinieri: una bici elettrica e due motocicli sono risultati truccati
Aggressione ai titolari di Lilò: Daspo per 7 minori. Centro storico off-limits Aggressione ai titolari di Lilò: Daspo per 7 minori. Centro storico off-limits Per 6 mesi non potranno accedere agli esercizi pubblici e ai locali di pubblico trattenimento del borgo di Bitonto
Marijuana nella ex stalla: sul mercato avrebbe fruttato 1 milione di euro Marijuana nella ex stalla: sul mercato avrebbe fruttato 1 milione di euro Sequestrati oltre 900 chilogrammi, in manette due bitontini. Si cercano i contatti locali dei due arrestati, quasi certamente del luogo
Furti d'auto a Bitonto: ritrovata una Renault Clio cannibalizzata Furti d'auto a Bitonto: ritrovata una Renault Clio cannibalizzata L'hanno scoperta nell'agro di Giovinazzo le Guardie Campestri e la Polizia Locale. Episodi simili a Terlizzi
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.