Stadio Città degli Ulivi
Stadio Città degli Ulivi
Attualità

A Bitonto 700mila euro dal bando Sport e Periferie per rinnovare il “Città degli Ulivi”

Nacci: «Un giorno storico. Premiata bontà del nostro progetto»

Il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato la graduatoria dei progetti che hanno partecipato al bando Sport e Periferie 2020, finalizzato a finanziare la realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi per l'attività agonistica nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane; l'adeguamento e completamento di impianti sportivi esistenti destinati all'attività agonistica nazionale e internazionale; la diffusione di attrezzature sportive per rimuovere squilibri economici e sociali.

Il progetto presentato dal Comune di Bitonto per l'adeguamento e il rinnovo strutturale dello stadio "Città degli Ulivi", utilizzato dalla locale squadra di calcio militante nel campionato nazionale di serie D, figura tra quelli approvati (solo 495 su un totale di 3.380 domande contabilizzate alla scadenza del bando fissata al 30 ottobre 2020).
Il progetto, piazzatosi al 95mo posto in graduatoria, rientra tra quelli prioritariamente finanziati grazie ai 100 milioni del Fondo Sport e Periferie del Dipartimento per lo Sport; in totale il bando ha messo a disposizione 300 milioni in virtù dei 200 milioni stanziati dal Cipe con il Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020.

Con i 700mila euro ottenuti dal bando Sport e Periferie il Comune di Bitonto potrà realizzare per intero il complessivo progetto di adeguamento e riqualificazione dello stadio cittadino per un importo complessivo di 1 milione e 270mila euro.

Un progetto a lungo atteso, che ora riceve l'impulso decisivo per imboccare la strada della concreta realizzazione in tempi ragionevolmente brevi.
Sul piano strettamente procedurale tutti i beneficiari del finanziamento dovranno ora sottoscrivere con il Dipartimento per lo Sport la convenzione prevista dal bando, nella quale saranno definiti termini e modalità di realizzazione del progetto presentato e di successiva erogazione del finanziamento.

«Questo è un giorno storico per la nostra città – afferma entusiasta l'assessore allo sport, Domenico Nacci -. La notizia del finanziamento, che premia la bontà del nostro progetto e ripaga il lavoro dei nostri funzionari, pone fine ad un'attesa divenuta impaziente e lunga per la complessità dell'iter di analisi e approvazione delle migliaia di progetti presentati, ma soprattutto alle troppe polemiche che hanno avvelenato il dibattito pubblico intorno ad un progetto fondamentale per le ambizioni del calcio bitontino».

La soddisfazione dell'assessore Nacci è condivisa dal sindaco Michele Abbaticchio, che dichiara: "Ennesimo impianto sportivo destinato a una radicale ristrutturazione e adeguamento alla normativa vigente e all'importanza della città. Lo abbiamo già fatto per la piscina comunale e il campo Rossiello. Felici di aver lasciato il segno".
  • Domenico Nacci
  • Stadio Città degli Ulivi
  • stadio Bitonto
Altri contenuti a tema
Sport City Day, attività all'aperto in villa comunale Sport City Day, attività all'aperto in villa comunale L'obiettivo dell'iniziativa di rilievo nazionale è la promozione della pratica sportiva e una migliore qualità della vita dei cittadini
Intesa Comune-Us Bitonto sulla gestione condivisa dello stadio Intesa Comune-Us Bitonto sulla gestione condivisa dello stadio Abbaticchio: «La città si apre a una visione moderna». Rossiello: «Proveremo a riconquistare la Serie C sul campo»
Nacci risponde ad Onda Civica sulla tassazione TARI delle aree sportive Nacci risponde ad Onda Civica sulla tassazione TARI delle aree sportive «Le aree adibite ad attività sportiva sono escluse per loro natura dall’assoggettabilità a tassazione. È la legge» ha dichiarato l'assessore
Abbaticchio su stadio: «In attesa che Ministero ci premi "regalandoci" 700mila euro» Abbaticchio su stadio: «In attesa che Ministero ci premi "regalandoci" 700mila euro» La nota apparsa sui social dopo l'eliminazione dei neroverdi dai playoff di serie D
Parrucchieri ed estetisti in piazza a Bitonto: «Fateci lavorare» Parrucchieri ed estetisti in piazza a Bitonto: «Fateci lavorare» La protesta: «Anche con la nostra chiusura la curva dei contagi è cresciuta. Non siamo noi gli untori»
Spogliatoi “Rossiello”: «A breve l'affidamento dei lavori» Spogliatoi “Rossiello”: «A breve l'affidamento dei lavori» L'Amministrazione risponde alle accuse di disinteresse dell'opposizione: «Procedure ritardate dalla pandemia»
Quasi 800 euro ai commercianti di Bitonto colpiti dalla crisi Quasi 800 euro ai commercianti di Bitonto colpiti dalla crisi Concluso l'iter per l'assegnazione del contributo messo a disposizione dal Comune per le attività in difficoltà
«Sulle tasse comunali il centrodestra è in pericolosa confusione» «Sulle tasse comunali il centrodestra è in pericolosa confusione» L’assessore Nacci difende l’operato del Servizio Tributi comunale
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.