Contagi
Contagi
Cronaca

A Bitonto 215 casi covid: negozi e parrucchieri chiusi alle 19

Abbaticchio: «Sono preoccupato per i deboli e per uno Stato che li dimentica»

Bitonto sfonda quota 200 sul fronte contagi da coronavirus e si proietta in nuove restrizioni che riguardano essenzialmente esercizi commerciali e parrucchieri. Il dato aggiornato arrivato dalla Prefettura parla infatti di 197 casi nel centro urbano, 14 a Mariotto e 4 Palombaio, che porta il bilancio complessivo a 215. Per questo il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, ha deciso di emanare una nuova ordinanza sindacale, valida dal 16 novembre al 3 dicembre con cui chiude le attività di vendita al dettaglio e artigianali, insieme a parrucchieri, estetisti e centri benessere alle 19.
Chiusura anticipata delle attività di vendita al dettaglio, artigianali, parrucchieri ed estetisti, dunque, che però potranno organizzarsi con l'orario continuato. Nessuna nuova restrizione invece per bar, ristoranti, rosticcerie, supermercati e beni di prima necessità, farmacie e parafarmacie.
«Si tratta di una scelta in linea con quella del sindaco metropolitano, Decaro – ha detto Abbaticchio - che aveva suggerito questa scelta per tutte le città del territorio. È un ulteriore tentativo, dopo le limitazioni imposte al diritto alla socializzazione dei bambini, con la speranza che tutto questo sacrificio sia compensato da un nostro uguale senso di responsabilità verso chi è più a rischio. Inutile chiedermi di chiudere bar e ristoranti, peraltro già massacrati: non ne è ho il potere e la richiesta al sindaco non è la strada giusta. Se vedete qualcuno che viola le norme imposte, denunciate alle forze dell'ordine prima di scrivere sui social».

«Agenti e militari continuano a controllare e fare sanzioni – ha assicurato il primo cittadino - come successo proprio ieri a ragazzi che stazionavano e si passavano le bottiglie da cui bere da una bocca all'altra. A chi attende tamponi o trattamenti sanitari, a chi è malato di covid o si sente abbandonato da Servizio Sanitario Pubblico o dalle istituzioni, va il mio pensiero: vorrei abbracciarli tutti, lo faccio solo simbolicamente. L'unica cosa che possiamo fare in questa situazione, però, è cercare una mediazione fra le legittime necessità economiche delle famiglie e il dovere di limitare i contagi. Ma questo non è il momento delle polemiche, della divisione: questo è il momento della comunità, che non può lasciare indietro nessuno. Oggi io non sono preoccupato ovviamente per me o per chi è forte abbastanza da resistere agli attacchi del virus. Oggi sono preoccupato per i più deboli perchè loro sono quelli dimenticati dallo Stato: non si può continuare a vivere ritenendo i più deboli un prezzo trascurabile da pagare».
  • Michele Abbaticchio
  • Covid
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

591 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid in Puglia, scende vistosamente il dato dei ricoverati Covid in Puglia, scende vistosamente il dato dei ricoverati Poco più di 3mila gli attualmente positivi
Covid Puglia: scendono gli attualmente positivi, salgono i ricoverati Covid Puglia: scendono gli attualmente positivi, salgono i ricoverati I contagi sui nuovi tamponi sotto l'1%
214 positivi al Covid ricoverati negli ospedali pugliesi 214 positivi al Covid ricoverati negli ospedali pugliesi Non si registrano ulteriori decessi nelle ultime ore
164 nuovi casi Covid in Puglia ma nessun decesso nelle ultime ore 164 nuovi casi Covid in Puglia ma nessun decesso nelle ultime ore Stabile il numero dei ricoverati
Deciso aumento dei contagi a Bitonto tra il 6 ed il 12 settembre Deciso aumento dei contagi a Bitonto tra il 6 ed il 12 settembre La città torna sopra la media metropolitana
Covid in Puglia, nessun decesso nelle ultime ore ma risale il numero dei ricoverati Covid in Puglia, nessun decesso nelle ultime ore ma risale il numero dei ricoverati Cresce l'incidenza delle ospedalizzazioni rispetto ai nuovi casi positivi a causa della diffusione delle varianti del virus
Covid in Puglia, confortante tendenza al calo degli attualmente positivi Covid in Puglia, confortante tendenza al calo degli attualmente positivi Meno di 200 i ricoverati negli ospedali ma il bilancio dei decessi è salito di altre cinque unità
Gli auguri del sindaco di Bitonto agli alunni Gli auguri del sindaco di Bitonto agli alunni Un post che parte dal personale e che arriva a tutte le famiglie bitontine
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.