L'Amatori Rugby Bitonto in azione contro Corato
L'Amatori Rugby Bitonto in azione contro Corato
Altri sport

L’Amatori rugby Bitonto abbatte il Corato nella prima di campionato

I ragazzi di Di Caro portano a casa vittoria e punto bonus contro un Corato tenace ma a tratti confuso

Buon esordio per la Amatori Rugby Bitonto che nella domenica dei Santi Medici ha asfaltato il Corato per la prima giornata del campionato di serie C, aggiudicandosi anche il punto bonus.
Alla vigilia, il neo coach toscano spariglia le carte in tavola e decide di schierare un inedito triangolo allargato con Patruno nel ruolo di estremo, il classe 2001 Desario come ala aperta e Valla dall'altro lato. Picciariello e Binetti a condurre le danze in mediana, complice l'assenza last minute di Gismondi e l'infortunio di Pecoraro, e le temibili terze formate da Calamita, Pazienza e D'Eramo. Arbitra Fuiano di Foggia.

Dopo i primi minuti di apparente studio, i bitontini risultano più precisi, soprattutto nelle fasi di conquista, ma è al 5' che l'equilibrio si spezza: da una lenta trasmissione del primo centro coratino, si insinua, in volo, l'ala Desario, che, anche con un pizzico di follia, intercetta l'ovale e dopo un'infinita cavalcata di 50 metri schiaccia in area di meta e regala il momentaneo 5-0 per i padroni di casa.
Il Corato non ci sta e dal drop di riavvio, guadagna un fallo che Marchese non concretizza dalla piazzola. Il tempo scorre e il Bitonto gestisce palla e possesso, col Corato che cade nel nervosismo e al 17' è addirittura in 13 per le ammonizioni commutate a Mazzilli per proteste e Ndzinga per falli reiterati. I neroverdi ne approfittano e spingono sull'acceleratore, siglando il 12-0 da una veloce con Picciariello, sprecando un altro paio di opportunità sempre con lo stesso mediano di mischia, e trasformando un calcio di punizione con Mongelli. Risultato sul 15-0 a fine primo tempo e Corato che fallisce ancora una volta un facile piazzato con Marchese a tempo scaduto.

Nella ripresa, i coratini tentano di riagguantare la contesa affidandosi principalmente all'esperienza di Strippoli nelle penetrazioni e alla rapidità di esecuzione di L'Episcopia, entrato al posto di Perrone tra i centri, ma la linea regge, e superata l'empasse dei primi dieci minuti, ritorna a mantenere possesso e a rendersi performante soprattutto in mischia chiusa, con l'ingresso di Colella al posto di Martina e Marcario per Mossa. Ma è al 22' che i neroverdi riescono a mettere il risultato al sicuro. Da una veloce battuta da Pazienza, lo stesso gioca un interno per Picciariello che, fermato a pochi metri dalla linea di meta, alza in off-load per Valla, che, in velocità schiaccia in mezzo ai pali. 22-0 e partita ormai al sicuro. A completare l'opera ci pensa poi Calamita a tre dal termine, portando l' ovale oltre la linea di meta, guadagnato da una mischia ordinata rubata con sagacia dal pack bitontino.

Cinque punti che fanno morale nel team bitontino, che deve recuperare ancora alcuni pezzi importanti in rosa, e che ha saputo resistere in alcuni momenti difficili del match rispondendo con un netto predominio nelle fasi statiche, vera chiave di volta della partita.
Prossimo match, domenica prossima in casa di un Draghi Bat uscito malconcio dalla trasferta foggiana (768, per i padroni di casa ndr.) e che vorrà sicuramente rifarsi al "Lello Simeone" di Barletta.

L' Amatori rugby Bitonto così in campo:
1 Modugno 2 Martina 3 Mossa 4 Giannelli 5 Mongelli (K) 6 D'eramo* 7 Calamita 8 Pazienza 9 Picciariello 10 Binetti 11 Desario* 12 Rossano 13 Gallo 14 Valla 15 Patruno all. Di Caro
A disposizione: Marcario, Colella, Perrulli*, Maffei*, Colaluce, Mastrototaro
*= esordienti
Indisponibili: Pecoraro, Antuofermo ,Rienzo ,Palmadessa , Gismondi, Tateo.
  • rugby
  • Rugby Bitonto
Altri contenuti a tema
Rugby: niente da fare per l’Amatori Bitonto contro il Foggia Rugby: niente da fare per l’Amatori Bitonto contro il Foggia Dopo un primo tempo equilibrato, i rossoneri dilagano 50-18
Rugby in rosa: terzo posto e tanto carattere per l’amatori nella Coppa Italia Seven Rugby in rosa: terzo posto e tanto carattere per l’amatori nella Coppa Italia Seven Le bitontine soffrono il girone con Salento e Capurso, cedendo in semifinale alle padrone di casa del Granata
Rugby: sconfitta fra i rimpianti per l’Amatori Bitonto Rugby: sconfitta fra i rimpianti per l’Amatori Bitonto Due mete di Rossano non bastano agli uomini di Di Caro contro il Draghi Bat: finisce 20 a 14
Il campione di baseball americano Francisco Cervelli per la Amatori Rugby Bitonto Il campione di baseball americano Francisco Cervelli per la Amatori Rugby Bitonto In un video il “buona fortuna” del ricevitore di origini bitontine dei Pittsburgh Pirates ai neroverdi
Rugby in rosa: secondo posto per l’Amatori Bitonto in Coppa Italia Rugby in rosa: secondo posto per l’Amatori Bitonto in Coppa Italia Festa della palla ovale femminile al polisportivo Nicola Rossiello
Rugby: un Bitonto combattivo cede contro l’esperto Potenza Rugby: un Bitonto combattivo cede contro l’esperto Potenza Cinque mete ma tanta voglia di combattere contro la seconda in classifica.
Trasferta amara per il rugby bitontino: grifoni battuti 55-6 Trasferta amara per il rugby bitontino: grifoni battuti 55-6 I neroverdi lottano per un tempo ma non basta: il Foggia vince e consolida il terzo posto in classifica
Rugby: sorriso a metà per la palla ovale neroverde Rugby: sorriso a metà per la palla ovale neroverde Bene le “ladies” contro le Panthers, ma le disattenzioni costano care alla seniores
© 2001-2018 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.