Amatori rugby maschile e femminile
Amatori rugby maschile e femminile
Altri sport

Amatori rugby Bitonto: in campo sia la femminile che la maschile

Promettete inizio delle ladyes che perdono ma sono in crescita. Gli uomini si fanno mettere sotto dal Trepuzzi

Elezioni Regionali 2020
Ricominciano i campionati delle squadre maschile e femminile della Amatori rugby Bitonto, protagoniste di un inizio forse non esaltante, ma promettente sotto il profilo delle possibilità di crescita.
Per i ragazzi, mister Di Caro, già dalla prima giornata di campionato, deve fare i conti con le indisponibilità dovute ad impegni già programmati di tutta la linea di giocatori "navigati" come Patruno, Picciariello, Modugno, Marcario e Persia, di un Gismondi in preda ad un virus influenzale e un desaparecido Desario. Schiera così una formazione solida in mischia e acerba in trequarti, con le new entry Schiralli e Pugliese, e il tuttofare Di Monte pronto a dare manforte dalla panca. Dirige l'incontro Martiradonna di Foggia.
Le prime battute di gioco vedono un Trepuzzi che pressa costantemente sulla linea utilizzando gli avanti e il Bitonto che resiste e respinge, ma è dal primo serio multifase che gli ospiti passano con Spedicato che finalizza un'azione alla mano dopo un cambio di fronte. 7-0 trasformato da Nestola e il Bitonto comincia a giocare. Covelli a dettare ritmo e Binetti a smistare verso le terze e dall'ennesimo serio avanzamento degli avanti, il mediano di casa sgancia Perrulli a tutta velocità che schiaccia sulla linea di meta: secondo l'arbitro è doppio movimento e la gioia della meta viene subito stroncata con un nulla di fatto.
Quarto d'ora di partita e da una veloce battuta dal mediano ospite, successivo a un fallo di gioco sotto i pali, la linea difensiva neroverde rimane sulle gambe e viene colpita dall'ala Rago: 12-0 e salentini che danno fuoco alle polveri. Andando poi, per due volte in meta da maul costruite bene dall'esperta seconda linea Assenzio e finalizzate da Martina, con la prima però fischiata come penalty try. Squadre al riposo Squadre al riposo sul 24-0.
Nella ripresa la musica non cambia, il Bitonto arriva per ben due volte sotto i pali ma decide comunque in maniera scaltra di continuare a giocare, la forza fisica e l'esperienza del giallorossi hanno però sempre avuto la meglio sui vari tentativi dei padroni di casa, che capitoleranno sotto i colpi di Baccio, Rossi Spedicato e la punizione finale trasformata da Nestola. Un 46-0 duro sì, ma contro gente molto più navigata che fino a qualche mese fa giocava partite oltre regione per un posto in Serie B. Una prova di coraggio e carattere per i ragazzi neroverdi, che già domenica prossima avranno un impegno molto più abbordabile contro l'Union Santeramo sul sintetico del "Casone".

Le ragazze invece, dopo una preparazione altalenante e pochi allenamenti a ranghi quasi completi, quest'anno dirette e capitanate dalla veterana Conny Generoso, hanno disputato domenica scorsa la prima tappa di Coppa italia seven femminile sul campo del "Don Uva" di Bisceglie.
Orfane, da quest'anno, di Marrone, Carella e De Palo, le ladies hanno saputo riadattarsi in pochissimo tempo e nel girone di ferro composto assieme a Bears Capurso, Bees Bisceglie hanno dapprima subito la sconfitta delle padrone di casa per 12-10 con mete di Gabrieli ed una esaltante Zicolella, ma con la forza del gruppo hanno saputo agguantare, la vittoria nella seconda partita, contro le esperte Bears di Capurso per 31-29. Match che ha visto salire in cattedra il capitano con due giocate personali di gran classe. Di Fallacara, Gabrieli e Spinelli , a tempo scaduto, le restanti tre mete che hanno sancito la vittoria. Dall'altro lato del tabellone il Granata ha avuto vita facile contro la matricola Cerignola e le ragazze di Foggia. Difatti, la semifinale ha risentito delle fatiche accumulate durante i primi due match e le bitontine hanno retto sino ad inizio ripresa. Il gioco fisico e verticale delle gioiesi ha avuto la meglio sulla scarsa brillantezza delle neroverdi e dopo un primo tempo terminato sul 12-5, con meta ancora di Zicolella, le granatine hanno dilagato sino al 31-5. Murgiane che, con merito, hanno poi sconfitto le capursesi Bears e portato a casa la prima tappa di stagione. Per le bitontine invece un quarto posto che sa di crescita e di consapevolezza di essere totalmente rinate e sulla strada giusta.
Prossima tappa, domenica 27 Ottobre a Capurso.
  • rugby
  • Rugby Bitonto
Altri contenuti a tema
Rugby femminile: l’Amatori Bitonto ancora accanto a Torre del Greco Rugby femminile: l’Amatori Bitonto ancora accanto a Torre del Greco Riconfermato il tutoraggio con i campani che militano in serie A e disputano la Coppa Italia Seven
Beach rugby: i Grifoni del Bitonto secondi al torneo FIR di Trani Beach rugby: i Grifoni del Bitonto secondi al torneo FIR di Trani Il sogno della lotta per il titolo nazionale si ferma in finale contro la Sp235
Rugby: un Bitonto tutto cuore beffato nel finale Rugby: un Bitonto tutto cuore beffato nel finale I neroverdi cedono 27-20 contro l’Amatori rugby Taranto
Un anno di rugby con l’Amatori Bitonto Un anno di rugby con l’Amatori Bitonto Un occhio al passato con lo sguardo rivolto il futuro della palla ovale neroverde
Rugby: niente da fare per l’Amatori Bitonto contro il Foggia Rugby: niente da fare per l’Amatori Bitonto contro il Foggia Dopo un primo tempo equilibrato, i rossoneri dilagano 50-18
Rugby in rosa: terzo posto e tanto carattere per l’amatori nella Coppa Italia Seven Rugby in rosa: terzo posto e tanto carattere per l’amatori nella Coppa Italia Seven Le bitontine soffrono il girone con Salento e Capurso, cedendo in semifinale alle padrone di casa del Granata
Rugby: sconfitta fra i rimpianti per l’Amatori Bitonto Rugby: sconfitta fra i rimpianti per l’Amatori Bitonto Due mete di Rossano non bastano agli uomini di Di Caro contro il Draghi Bat: finisce 20 a 14
L’Amatori rugby Bitonto abbatte il Corato nella prima di campionato L’Amatori rugby Bitonto abbatte il Corato nella prima di campionato I ragazzi di Di Caro portano a casa vittoria e punto bonus contro un Corato tenace ma a tratti confuso
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.