I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Tentano il furto, ma incrociano i Carabinieri e speronano l’auto. In fuga

L'episodio nella notte ai danni della ferramenta Schiavone. Illesi i due militari, l'auto dei malviventi ritrovata bruciata a Mariotto

Hanno provato ad introdursi all'interno di una ferramenta di Bitonto per rubare, ma sono stati sorpresi in azione dai Carabinieri della Compagnia di Modugno, con i banditi costretti a speronare l'auto dell'Arma per garantirsi una via di fuga. Illesi i due militari, mentre l'auto dei malviventi è stata ritrovata bruciata a Mariotto.

È il riassunto di quanto accaduto, nella notte appena trascorsa, in centro a Bitonto dove due banditi, probabilmente aiutati da un terzo complice, hanno provato ad introdursi nella ferramenta Schiavone, in via Centola ad angolo con via Labini, verso le ore 02.30. Ma a quell'ora, sulla scena del crimine, è giunta una gazzella dell'Aliquota Radiomobile, in un servizio di controllo della città: i militari a bordo, notando evidentemente qualche anomalia, gli sono piombati subito addosso.

Ma davanti a quell'incontro sgradito, i malviventi, saliti a bordo di un'Alfa Romeo Giulietta, hanno ingranato la marcia e sono ripartiti con uno scatto felino. Inoltre per farsi largo, hanno speronato la gazzella del 112, mettendola fuori uso, per poi dileguarsi. Danni alla carrozzeria, illeso l'equipaggio, mentre l'auto dei banditi è riuscita a sgattaiolare rapida. Il mezzo usato dalla banda, rubato a Grumo Appula, è stato ritrovato un'ora dopo nell'agro di Mariotto. Era stato dato alle fiamme.

Sul caso, intanto, gli uomini della Compagnia di Modugno, guidati dal capitano Corrado Quarta, stanno indagando a tutto spiano, per risalire ai componenti della banda. Sono state recuperate le prime videocamere di sorveglianza dell'area attorno alla ferramenta, per ricostruire il tragitto percorso dai banditi e identificarli.
  • Furti Bitonto
  • Carabinieri Bitonto
Altri contenuti a tema
Ancora un furto nell'ex ospedale di Bitonto. È già il terzo in un mese Ancora un furto nell'ex ospedale di Bitonto. È già il terzo in un mese L'episodio nella notte fra venerdì e sabato, sul posto i Carabinieri. Lo sfogo di Stellacci, segretario regionale della Cisl
All'ex ospedale di Bitonto rubati auto, pc e hard disk All'ex ospedale di Bitonto rubati auto, pc e hard disk Il colpo nella notte: sparito un hard disk esterno, un monitor e le chiavi di una Fiat Panda, poi rubata dal parcheggio interno
Tentano il colpo al ripetitore telefonico, arrivano vigilantes e Carabinieri Tentano il colpo al ripetitore telefonico, arrivano vigilantes e Carabinieri I malviventi sono stati messi in fuga dagli uomini della Pegaso Security e dai militari di Bitonto. Recuperati un piede di porco e una torcia
Appuntamento hard finisce in rapina. Presi in tre: due hanno patteggiato Appuntamento hard finisce in rapina. Presi in tre: due hanno patteggiato La vittima è un 70enne di Bitonto: i banditi lo avrebbero picchiato per rubargli contanti, carte prepagate e un cellulare
Furti a Bitonto, Giovinazzo, Molfetta e Terlizzi. In azione la stessa banda? Furti a Bitonto, Giovinazzo, Molfetta e Terlizzi. In azione la stessa banda? I colpi ai danni di bar, gioiellerie e tabaccherie, messi a segno quasi sempre con la stessa tecnica. Indagano i Carabinieri
In quattro per ripulire un distributore a Mariotto: rubati denaro e sigarette In quattro per ripulire un distributore a Mariotto: rubati denaro e sigarette È successo alla tabaccheria di piazza Roma: il raid ha provocato danni per 3mila euro. Indaga la Polizia di Stato
E-bike truccate: controlli e sequestri in piazza Marconi E-bike truccate: controlli e sequestri in piazza Marconi Operazione congiunta di Polizia Locale, Polizia di Stato e Carabinieri: una bici elettrica e due motocicli sono risultati truccati
Furti in casa a Bitonto, arrestato un 34enne. È il "ladro della colla" Furti in casa a Bitonto, arrestato un 34enne. È il "ladro della colla" L'uomo, un 34enne georgiano, è finito in carcere: usava la colla per contrassegnare le abitazioni da ripulire
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.