La droga sequestrata dai Carabinieri
La droga sequestrata dai Carabinieri
Cronaca

Tenta la fuga sui tetti. Bloccato dai Carabinieri con una busta piena di droga

Arrestato il 43enne pregiudicato Nunzio Macchi. Recuperati quasi 200 grammi di marijuana e 200 di hashish

Continuano nella città di Bitonto i servizi coordinati dal Comando Provinciale di Bari, finalizzati a smantellare le piazze spaccio gestite da gruppi criminali attivi nel centro urbano.

Proprio l'altra sera, un altro importante risultato è stato messo a segno dai Carabinieri della locale Stazione e dai militari della Compagnia di Intervento Operativo Calabria, quest'ultimo reparto in servizio di rinforzo nell'operazione denominata "Alto Impatto".

Il 43enne Nunzio Macchi, al soldo di un gruppo criminale, ha cercato di nascondersi sui tetti di una abitazione di via Barone, nel centro storico di Bitonto, con al seguito una busta piena di droga. L'atteggiamento sospetto dell'uomo non è sfuggito, però, ai militari della locale Stazione, i quali riconosciuto il predetto per i suoi precedenti specifici, con i colleghi della C.I.O. hanno deciso di circondare l'immobile.

Guadagnato rapidamente il tetto dello stabile, l'azione fulminea ha colto di sorpresa lo spacciatore, che ha tentato una maldestra fuga, venendo però bloccato. Con sé, in una busta di plastica, l'uomo aveva quasi 200 grammi di marijuana e 200 grammi di hashish, nonché qualche grammo di cocaina ed un centinaio di euro, somma ritenuta il provento dell'illecita attività di spaccio.

L'arrestato, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, è stato condotto nel carcere di Bari dove dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.
  • Arresti Bitonto
  • Droga Bitonto
  • Carabinieri Bitonto
Altri contenuti a tema
Market della cocaina a casa, mentre è ai domiciliari: arrestato un 46enne Market della cocaina a casa, mentre è ai domiciliari: arrestato un 46enne Scovata, occultato in un boiler, una pietra di cocaina di 27 grammi ed 80 dosi dello stesso stupefacente
Sorvegliato speciale in trasferta a Bitonto. Arrestato un 49enne Sorvegliato speciale in trasferta a Bitonto. Arrestato un 49enne L'uomo è stato fermato dalla Polizia di Stato, nonostante la misura dell'obbligo di soggiorno a Giovinazzo
1 Ritrovata l'auto dell'anziano in cerca del suo cane, ma dell'animale nessuna traccia Ritrovata l'auto dell'anziano in cerca del suo cane, ma dell'animale nessuna traccia Il ladro l'ha fatta ritrovare insieme al cane, che però si è allontanato prima dell'arrivo delle Forze dell'Ordine
Rissa a Porta la Maja: botte fra un extracomunitario e un giovane bitontino Rissa a Porta la Maja: botte fra un extracomunitario e un giovane bitontino Uno dei due inveisce anche contro le Forze dell'Ordine, che riportano la calma
Brigadiere dei Carabinieri di Bitonto fuori servizio sventa una rapina a Bari Brigadiere dei Carabinieri di Bitonto fuori servizio sventa una rapina a Bari In due hanno fatto irruzione armati di taglierino, ma sono stati messi in fuga dal militare. Quindi si sono dileguati
Inseguimento da film sulla Sp 231: arrestati 3 bitontini Inseguimento da film sulla Sp 231: arrestati 3 bitontini Erano in trasferta a Corato con centraline e arnesi da scasso per il furto di auto
Minacce ed estorsioni al gestore di un distributore di Bitonto: in manette tre persone Minacce ed estorsioni al gestore di un distributore di Bitonto: in manette tre persone Uno dei tre aveva preteso il ritiro della denuncia presentandosi con una tanica di benzina
In trasferta a Terlizzi per rubare cavi di rame. Arrestati due bitontini In trasferta a Terlizzi per rubare cavi di rame. Arrestati due bitontini Sono stati presi con le mani nel sacco, ieri sera, dai Carabinieri. Recuperate anche tronchesi ed un'accetta
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.