L'Audi Q8 ritrovata dalla Polizia di Stato
L'Audi Q8 ritrovata dalla Polizia di Stato
Cronaca

Spunta fra gli ulivi di Bitonto l'Audi Q8 rubata "a spinta" a Terlizzi

La scoperta nelle campagne di Palombaio. Sul posto, per i rilievi, sono giunti i poliziotti del Commissariato

Nelle campagne di Bitonto è spuntata l'ennesima auto completamente smontata in ogni sua parte. La scoperta è avvenuta oggi a Palombaio, dove i poliziotti del locale Commissariato di P.S., giunti in zona per un controllo, si sono imbattuti in un'Audi Q8 tagliata letteralmente a pezzi e risultata rubata, "a spinta", a Terlizzi.

Si tratta, infatti, del suv (il veicolo è stato smembrato e potrebbe essere stato utilizzato per qualche episodio criminale, prima di essere saccheggiato di ogni sua componente riutilizzabile, ma a verificare questa eventualità saranno gli agenti della Polizia di Stato) rubato il 14 maggio scorso e immortalato dallo smartphone di un residente di largo Pappagallo, a Terlizzi, in un video che, in poco tempo, è divenuto virale. La vettura è stata recuperata e sequestrata per essere analizzata.

Nel video, in cui si sentono le voci di due persone che si chiedono cosa stia succedendo, si vede una Fiat Tipo che spinge l'Audi Q8. Il modus operandi è quello consueto: dopo aver forzato la serratura dell'auto predestinata, e dopo aver eluso il sistema d'allarme, il mezzo viene rubato e spinto via grazie ad una cosiddetta "auto muletto", in modo da metterlo in moto e dileguarsi. Una squadra di cosiddetti "tagliatori", poi, ha cannibalizzato il suv, abbandonando la scocca fra gli ulivi.

La "piattaforma logistica", infine, chiude il cerchio ripulendo i pezzi nei circuiti dei demolitori compiacenti, utilizzando documentazione apparentemente lecita. Un fenomeno in fermento che, secondo gli investigatori, vede coinvolte vere organizzazioni criminali. L'ultima è stata sgominata dai Carabinieri di Barletta e Andria.
  • Polizia di Stato Bitonto
  • Furti auto Bitonto
Altri contenuti a tema
Ritrovato a Palombaio il Doblò rubato ad una bimba disabile Ritrovato a Palombaio il Doblò rubato ad una bimba disabile Il mezzo, rubato a Corato, è stato ritrovato dai Carabinieri ormai cannibalizzato
Vendeva online merce rubata, denunciato un 46enne di Bitonto Vendeva online merce rubata, denunciato un 46enne di Bitonto 100 paia di scarpe, rubate a Monopoli, in vendita su una piattaforma online
Spingono l’auto con un'altra: furto a Bitonto, lo sfogo su Facebook Spingono l’auto con un'altra: furto a Bitonto, lo sfogo su Facebook Il fatto è avvenuto in via Spagna fra l'indifferenza della gente. Il proprietario: «Provo vergogna per la mia Bitonto»
Tir assaltato, arrestati in cinque. Operazione della Polizia di Bitonto Tir assaltato, arrestati in cinque. Operazione della Polizia di Bitonto Il blitz porta anche la firma del Commissariato: denunciati anche due imprenditori per aver aiutato i rapinatori
Ennesimo furto d'auto a Bitonto «nell'indifferenza di tutti» Ennesimo furto d'auto a Bitonto «nell'indifferenza di tutti» Il raid, ieri sera, s'è consumato in pieno centro. «Basta, non è possibile andare avanti così»
Due settimane di controlli a tappeto a Bitonto. I risultati Due settimane di controlli a tappeto a Bitonto. I risultati Attività di Polizia di Stato e Locale: arrestate 3 persone, sequestrato denaro pari a 50mila euro
In fuga con l'auto rubata, si schiantano contro un albero: arrestati In fuga con l'auto rubata, si schiantano contro un albero: arrestati È accaduto a Gioia del Colle: in manette tre bitontini di 53, 48 e 41 anni. Uno di loro è ricoverato al Policlinico
Aggredito a Bitonto: «A far male è stata l'indifferenza della gente» Aggredito a Bitonto: «A far male è stata l'indifferenza della gente» Un 28enne picchiato in piazza Moro a pochi giorni dall'omicidio Caprio: «Nessuno ha mosso un dito»
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.