I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Sorpreso a cedere eroina: ai domiciliari un 57enne

L'uomo, di Palo del Colle, è stato arrestato in flagranza di reato. Gli acquirenti segnalati in Prefettura

Rimane alta l'attenzione dell'Arma dei Carabinieri contro lo spaccio di droga. Nella giornata di venerdì, i militari della Stazione di Palo del Colle hanno organizzato un servizio straordinario di controllo del territorio volto al contrasto dello spaccio di stupefacenti e hanno arrestato un 57enne palese, confinato ai domiciliari.

In particolare, l'attenzione dei militari si è concentrata su un soggetto del posto, già conosciuto ai militari operanti, il quale è stato notato con vari atteggiamenti sospetti. L'uomo, unitamente a una donna, si è recato in località Petraro, a Palo del Colle, in aperta campagna. I militari, hanno seguito e raggiunto a piedi il luogo in cui l'uomo si era fermato, osservando che quest'ultimo si trovava seduto su un asciugamano posto sul terreno, e si guardava con circospezione attorno.

Al suo fianco vi era la donna. Durante tutto il periodo dell'osservazione i militari hanno potuto notare l'arrivo di diversi soggetti che si avvicinavano e acquistavano sostanza stupefacente. I militari sono quindi intervenuti bloccando due acquirenti trovati in possesso rispettivamente di 2,30 grammi e 2,60 grammi di eroina, e lo spacciatore che aveva appena ceduto la dose di sostanza stupefacente. La donna alla vista dei militari riusciva a scappare tra le campagne circostanti.

Tutti i soggetti fermati sono stati accompagnati in caserma, dove il 57enne è stato dichiarato in arresto con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e poi sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, mentre i due acquirenti sono stati segnalati alla Prefettura di Bari.
  • Arresti Bitonto
  • Droga Bitonto
  • Carabinieri Bitonto
Altri contenuti a tema
Arrestato scippatore seriale a Bitonto: 8 colpi in 3 mesi Arrestato scippatore seriale a Bitonto: 8 colpi in 3 mesi Il 21enne Vito Cervelli è accusato di furto con strappo aggravato e continuato: confinato ai domiciliari
Omicidio Caprio: caccia al supertestimone, l'amico del 40enne Omicidio Caprio: caccia al supertestimone, l'amico del 40enne L'uomo non si è presentato spontaneamente agli investigatori. Si indaga per risalire all'identità
Assalti ai tir al nord Italia, arrestato un 47enne di Bitonto Assalti ai tir al nord Italia, arrestato un 47enne di Bitonto L'uomo è finito in carcere: 25 indagati tra Forlì e Bari. Rubata merce per un milione di euro
Ucciso a pugni. «In questa storia non c'entra la criminalità» Ucciso a pugni. «In questa storia non c'entra la criminalità» Lo chiariscono i Carabinieri. La confessione di Giampalmo al pm: «Guardava le nostre donne»
Ucciso a pugni, Giampalmo confessa: «Guardava le nostre donne» Ucciso a pugni, Giampalmo confessa: «Guardava le nostre donne» Il 20enne si è costituito presso la Stazione dei Carabinieri. È accusato di omicidio volontario aggravato
Ucciso a pugni, fermato un 20enne. L'accusa: omicidio volontario Ucciso a pugni, fermato un 20enne. L'accusa: omicidio volontario Il presunto colpevole, Fabio Giampalmo, si è recato dai Carabinieri con il suo avvocato. È in stato di fermo
Rissa a Bitonto, morto un 40enne: fermato l'aggressore, è un 20enne Rissa a Bitonto, morto un 40enne: fermato l'aggressore, è un 20enne La posizione del giovane, che si è presentato in caserma con il suo legale, è al vaglio dell'Autorità Giudiziaria
Rissa finisce in tragedia, morto un 40enne di Bitonto Rissa finisce in tragedia, morto un 40enne di Bitonto La vittima è Paolo Caprio, l'episodio nella Dill's. Identificato l'aggressore: ha 20 anni
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.