I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

«Siamo dottoresse dell'Asl». Anziana derubata dei propri gioielli a Mariotto

Ieri mattina due donne si sono spacciate per medici e hanno raggirato una 75enne. Sul caso indagano i Carabinieri

«Signora siamo due medici, si tolga gli anelli, dobbiamo controllarle la saturazione». Peccato, però, che proprio le sedicenti dottoresse fossero abili truffatrici. E la loro vittima, in buonafede, si sia lasciata raggirare. Risultato: spariti alcuni monili che aveva in casa. Ricordi di inestimabile valore affettivo, oltre che economico.

L'ultimo episodio è avvenuto nella mattinata di ieri a Mariotto, una delle due frazioni di Bitonto, quando una 75enne del posto ha ricevuto all'improvviso la visita di due donne, «caucastiche ma probabilmente non italiane», che, fingendosi dipendenti della locale Asl, con una serie di raggiri, sono riuscite ad entrare in casa. Una volta all'interno, poi, con la scusa di eseguire alcuni controlli medici, le hanno chiesto di togliere «gli anelli» che indossava per poter «controllare la saturazione».

Anche in questo caso, una storia dai contenuti assurdi. Eppure, ha funzionato per il solito meccanismo psicologico che impedisce alle persone fragili di rendersi immediatamente conto dell'inganno: l'anziana, infatti, ha risposto a tutte le domande delle due truffatrici che hanno portato via il bottino, non ancora quantificato. Anelli, collane, monili in oro. Tutto perduto. Le due truffatrici, a quel punto, sono poi andate via senza lasciare alcuna traccia, a bordo di un'auto di colore bianco.

La 75enne, «che non ha subito alcuna aggressione», molto scossa per l'accaduto, dopo il forte stress emotivo, ha subito chiamato il 118. Sulle tracce delle due donne ci sono i Carabinieri che stanno mappando le telecamere di videosorveglianza per comprendere il percorso effettuato dall'auto e individuare le truffatrici.
  • Truffe Bitonto
  • Carabinieri Bitonto
Altri contenuti a tema
Esplosi colpi di pistola in via Stellacci: sul caso indagano i Carabinieri Esplosi colpi di pistola in via Stellacci: sul caso indagano i Carabinieri Due i bossoli rinvenuti, a seguito della segnalazione di alcuni residenti che avrebbero udito i colpi d'arma da fuoco
Truffa via Sms: restituiti 1.505 euro ad un bitontino Truffa via Sms: restituiti 1.505 euro ad un bitontino L’Abf conferma che i sistemi di sicurezza dell’intermediario non sono sufficienti a impedire la frode
Tenta di rubare due auto: 28enne di Bitonto arrestato dai Carabinieri Tenta di rubare due auto: 28enne di Bitonto arrestato dai Carabinieri L'uomo è stata visto per le strade di Terlizzi e segnalato al 112: una gazzella, arrivata sul posto, l'ha fermato. È ai domiciliari
Truffe agli anziani, come difendersi: i consigli per non finire in trappola Truffe agli anziani, come difendersi: i consigli per non finire in trappola Una piaga sempre più diffusa che si manifesta sotto varie forme. Le regole dei Carabinieri per non finire nel tranello
Truffe on line, Confconsumatori Bitonto ottiene risarcimento per due cittadini Truffe on line, Confconsumatori Bitonto ottiene risarcimento per due cittadini Due i casi a Bari ed a Bitonto seguiti dalle avvocatesse Nuccia Lisi e Filomena Panzarino
Insidie digitali, occhio alle nuove truffe via sms e Whatsapp Insidie digitali, occhio alle nuove truffe via sms e Whatsapp I consigli utili per non farsi frodare
Operazione "Bypass" a Bitonto: 32 indagati, 19 arrestati. TUTTI I NOMI Operazione "Bypass" a Bitonto: 32 indagati, 19 arrestati. TUTTI I NOMI Duro colpo al narcotraffico: tra gli arrestati Cosmo Damiano Cassano, Michele Cozzella e Giuseppe Digiacomantonio
Operazione "Pandora", 34 condanne definitive per mafia: 6 sono di Bitonto Operazione "Pandora", 34 condanne definitive per mafia: 6 sono di Bitonto Gli ordini di carcerazione sono stati eseguiti dai Carabinieri del Ros: fra questi Giuseppe Rocco Cassano e Alessandro D'Elia
© 2001-2024 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.