Quello che resta di uno dei pini secolari di via Traiana
Quello che resta di uno dei pini secolari di via Traiana
Territorio e Ambiente

Pini secolari pericolanti abbattuti a Bitonto in via Traiana

Gino Ancona: «Andavano potati prima. I tronchi erano sanissimi»

Sono stati abbattuti nelle scorse ore i primi due pini secolari di via Traiana, la strada che conduce al cimitero di Bitonto, individuati dall'amministrazione comunale perché ritenuti pericolosi per l'incolumità di passanti e residenti.

Proprio a causa della possibile caduta degli alberi o di parte di essi, due settimane fa da Palazzo Gentile era arrivata la chiusura al traffico della strada per i forti venti previsti dalla Protezione Civile in attesa dei lavori necessari. Lavori che però non sono consistiti nella potatura delle parti in bilico: a quanto pare la situazione era ormai compromessa da anni di potature sbagliate ed è stato necessario abbatterli. Una sorte capitata ai primi due alberi e che toccherà anche ad altri pini secolari della strada.

«Un'indecenza – ha commentato seccamente Gino Ancona, anarchico, da sempre impegnato nelle battaglie a difesa del decoro urbano – gli alberi andavano potati e regolati prima di arrivare a questo punto. Il danno per l'ambiente è incalcolabile anche perché si tratta di alberi sanissimi, come è facilmente deducibile dalla sezione dei tronchi accatastati ai lati della strada».
«Le bestie della cul-tura - ha aggiunto Ancona - continuano a distruggere il nostro patrimonio arboreo, adesso anche l'antica Via Traiana nel mirino dei "vandali in casa" come giustamente li definì Antonio Cederna. É da criminali continuare a distruggere quel poco di verde che sopravvive in una città che ha un tasso di inquinamento molto elevato e che aumenta di giorno in giorno. Se esiste un'intelligenza in questa città deve sentire il dovere morale di levare con forza la sua voce a difesa di tutta la collettività».
9 fotoI pini tagliati in via Traiana a Bitonto
pini secolaripini secolaripini secolaripini secolaripini secolariQuello che resta di uno dei pini secolari di via TraianaPini secolaripini secolaripini secolari
  • Cimitero
  • ambiente
Altri contenuti a tema
Da rottame abbandonato a fioriera per abbellire Bitonto Da rottame abbandonato a fioriera per abbellire Bitonto La storia di Giulio Vitale che ha recuperato con la sua bici un frigo scaricato in strada e reso migliore il centro storico
Domani a Bitonto riaprono i cimiteri: orari e modalità d'accesso Domani a Bitonto riaprono i cimiteri: orari e modalità d'accesso Abbaticchio: «I bitontini mostrino maturità e responsabilità»
1 Stop alle auto in centro a Bitonto: al via la sperimentazione Stop alle auto in centro a Bitonto: al via la sperimentazione Si parte lunedì da via Matteotti e via Verdi. Abbaticchio: «Le strade sian appannaggio dei pedoni e non delle auto»
La luce nei cimiteri di Bitonto tornerà col project financing La luce nei cimiteri di Bitonto tornerà col project financing Un bando da 3,5 milioni di euro e a costo zero per il Comune per l'illuminazione votiva e riqualificare le strutture
Palombaio: il viale è spento, raggiungere il cimitero è un'impresa Palombaio: il viale è spento, raggiungere il cimitero è un'impresa Forza Italia Bitonto raccoglie le proteste dei residenti della frazione: «Disinteresse anche per gli interventi minimi»
Si dimette l'assessore all'Ambiente del comune di Bitonto Si dimette l'assessore all'Ambiente del comune di Bitonto Motivi personali e professionali alla base della scelta. Abbaticchio: «È una parte importante della nostra storia»
Anche la Federazione dei Verdi in piazza per il clima oggi a Bitonto Anche la Federazione dei Verdi in piazza per il clima oggi a Bitonto Uno sciopero globale per sensibilizzare sulle conseguenze dei cambiamenti climatici
I ragazzi di Bitonto ispirati da Greta Thunberg in marcia per l'ambiente I ragazzi di Bitonto ispirati da Greta Thunberg in marcia per l'ambiente I giovani attivisti di Fridays for Future venerdì invaderanno la città per sensibilizzare al tema dei cambiamenti climatici
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.