Officina del tempo
Officina del tempo
Vita di città

La rivoluzione dell'archeologia parte da Bitonto

Con 'Officina del tempo' di ArcheoExplora la tecnologia svela il Medioevo multietnico in terra di Bari

Nasce come una vera e propria piccola rivoluzione il progetto di ArcheoExplora e FabLab Poliba di Bitonto che dà proprio oggi il via alle prime prenotazioni. E se le rivoluzioni della storia avevano tutte come obiettivo quello di riportare il potere nelle mani del popolo, con "Officina del Tempo" il potere che viene riportato al popolo è quello della conoscenza, che diventa alla portata di tutti grazie alla tecnologia.

Si tratta di un progetto che propone esperienze innovative alla scoperta di un Medioevo multietnico in terra di Bari. La presentazione è fissata per il 13 aprile 2019 alle 16, al Fablab Poliba, in viale delle Nazioni, a Bitonto, nella zona artigianale, ma già da oggi sarà possibile iscriversi a uno dei 7 laboratori interattivi gratuiti, pensati sia per i grandi che per i più piccoli.
Con "Officina del Tempo" archeologia e antropologia si fondono con nuove tecnologie in un'esperienza unica nel suo genere. Un vero e proprio viaggio nel tempo con cui tutti i partecipanti, assieme ai docenti universitari, agli archeologi, alla Soprintendenza e ai tecnici diventeranno il pool di ricerca impegnato nell'ambizioso obiettivo di ricostruire, partendo dai resti trovati nella sua sepoltura, il volto e la vita di una donna, vissuta in epoca medievale e sepolta a Lama Misciano, tra Bitonto e Modugno.

Per farlo sono stati disposti 7 diversi laboratori interattivi, aperti a tutti in maniera gratuita.
Quello di Antropologia (1° sessione ore 16.00 e 2° sessione ore 19.00), che è un'esperienza diretta di ricostruzione del profilo biologico sui resti scheletrici rinvenuti.
Quello di Ricostruzione Manuale, pratiche di ricostruzione manuale del volto attraverso lo studio attento dei resti scheletrici.
Quello di Fotogrammetria, durante il quale si effettua la scansione tridimensionale dei resti della sepoltura mediante fotogrammetria digitale.
Quello di Realtà Virtuale, in cui si potranno vivere esperienze di virtual reality in ambiente archeologico.
Quello di ArcheoGiochiamo, riservato ai più piccoli, impegnati in vere e proprie esperienze di scavo archeologico.
Quello di Stampa in 3D, di manifattura digitale con stampanti 3D a FDM e SLA per la riproduzione dei resti scheletrici
Quello di Illustrazione Digitale, su fondamenti di grafica e pittura digitale applicate al tema del cranio su postazione Wacom Cintiq.

Il progetto sarà presentato nel dettaglio in una conferenza, aperta a tutti e in programma alle 18 sempre del 13 aprile, alla quale interverranno Michele Abbaticchio - Sindaco della Città di Bitonto, il professor Eugenio Di Sciascio - Magnifico Rettore del Politecnico di Bari e Luigi La Rocca - Soprintendente SAPAB Città Metropolitana di Bari. Seguiranno gli interventi del professor Nicola Parisi - Politecnico di Bari, del professor Sandro Sublimi - Università degli Studi di Bari, della dottoressa Elena Dellù - SAPAB Città Metropolitana di Bari, della dottoressa Michaela Ciocia - Archeoexplora, del professor Maurizio Michilli - Università di Sassari.

"Officina del Tempo" nasce da un'idea dell'associazione Archeoexplora e del Centro Tecnologico Fablab Poliba, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica e dell Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Bari, il Comune di Bitonto, il Laboratorio di Antropologia dell'Università degli Studi di Bari e libere professionalità.
Per iscriversi alle attività di "Officina del Tempo", tutte gratuite, è necessario attraverso la pagina facebook Archeoexplora o scrivendo all'indirizzo info@archeoexplora.com
  • Michele Abbaticchio
  • FabLab
  • Centro Tecnologico per la Fabbricazione Digitale FabLab
  • Archeologia
  • ArcheoExplora
Altri contenuti a tema
Bambini in viaggio nel tempo “Sulle tracce della preistoria” a Bitonto Bambini in viaggio nel tempo “Sulle tracce della preistoria” a Bitonto Con Archeoexplora laboratori per i più piccoli alla scoperta dei cacciatori del paleolitico e degli agricoltori del neolitico
Decreto Crescita, Abbaticchio: «Lega e M5S se ne fregano del Mezzogiorno» Decreto Crescita, Abbaticchio: «Lega e M5S se ne fregano del Mezzogiorno» Per il leader di Italia in Comune «nessuna traccia di provvedimenti su disoccupazione e sicurezza»
PD Bitonto: «Il sottopasso è una bella pagina di collaborazione istituzionale» PD Bitonto: «Il sottopasso è una bella pagina di collaborazione istituzionale» La sezione locale del partito soddisfatta per l'esito delle consultazioni tra le parti politiche che ha portato all'addio al passaggio a livello per S.Spirito
Sottopasso via S. Spirito: dalla Regione arrivano gli ultimi 3 milioni di euro Sottopasso via S. Spirito: dalla Regione arrivano gli ultimi 3 milioni di euro L'assessore Giannini: «Delibera che attendeva da anni». Santoruvo: «Straordinario lavoro di Abbaticchio». Damascelli: «Battaglia vinta»
A Bitonto un B&B gestito da persone fragili negli immobili confiscati alla mafia A Bitonto un B&B gestito da persone fragili negli immobili confiscati alla mafia Il Comune ha vinto un bando da 600mila euro per finanziare i progetti di vita di soggetti disabili o in difficoltà
Straniero picchiato per una lite con un disabile, Pd: «No alla violenza per vendetta» Straniero picchiato per una lite con un disabile, Pd: «No alla violenza per vendetta» Dopo le botte nella serata di lunedì l'extracomunitario è stato aggredito nuovamente il giorno successivo
Bullismo a Palese: le comunità di Bari e Bitonto si stringono attorno alla vittima Bullismo a Palese: le comunità di Bari e Bitonto si stringono attorno alla vittima Un centinaio di persone per la manifestazione contro la violenza dopo l'aggressione del branco a un 15enne
Domenica manifestazione per il ragazzo bitontino pestato dai bulli Domenica manifestazione per il ragazzo bitontino pestato dai bulli Abbaticchio chiama a raccolta la comunità: «A Palese per dire che non abbiamo paura e che siamo tutti fratelli»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.