Il comandante Paciullo coi ragazzi delle scuole bitontine
Il comandante Paciullo coi ragazzi delle scuole bitontine
Attualità

La Polizia Municipale insegna nelle scuole di Bitonto a evitare i pericoli della strada

Concluso il progetto del Comune che ha coinvolto gli alunni delle terze, quarte e quinte primarie e di tutte le secondarie

Con la chiusura dell'anno scolastico sono giunti al termine anche gli incontri del progetto di educazione alla sicurezza stradale e alla legalità promosso nelle scuole cittadine dall'Assessorato comunale alla pubblica istruzione e dal Comando di Polizia locale. L'iniziativa ha coinvolto durante l'intero anno scolastico le classi terze, quarte e quinte delle scuole primarie e tutte le classi delle scuole secondarie di primo grado.
L'assessore alla pubblica istruzione, Angela Saracino, e il comandante della Polizia locale, Gaetano Paciullo, tracciano un bilancio positivo di questa esperienza, preannunciando per il prossimo anno scolastico l'allargamento delle "lezioni" ai piccoli alunni delle scuole dell'infanzia.

«Ringrazio il Comandante della Polizia locale – dichiara l'assessore Saracino - per la gentile disponibilità e per l'entusiasmo con cui ha accolto la mia proposta di realizzare nelle scuole un progetto di educazione alla legalità, con particolare riferimento alla sicurezza stradale, che reputavo essenziale al fine della sensibilizzazione dei giovani studenti al rispetto delle regole stradali per garantire la sicurezza propria e degli altri. Ringrazio anche, per il loro prezioso contributo, gli agenti e ufficiali di polizia municipale Carmela D'Agruma, Michele Santoruvo e Silvana Dimundo. A settembre, il progetto, che quest'anno si è svolto con grande successo presso le scuole primarie e secondarie di primo grado, sarà realizzato anche nelle scuole dell'infanzia, perché è fondamentale che pure i bimbi più piccoli imparino ad avere comportamenti sicuri per la strada».

«Il progetto – spiega il comandante Paciullo - si è tenuto nella scuola primaria del Circolo didattico Fornelli e nelle scuole primarie e medie degli Istituti comprensivi Sylos, Cassano-De Renzio e Modugno-Rutigliano-Rogadeo. Nelle sezioni della scuola primaria la collega D'Agruma ha suscitato molto interesse, ricevendo apprezzamenti da parte degli insegnanti e entusiasmo da parte degli alunni. Nelle scuole medie, dove ho avuto modo di intervenire personalmente insieme ai colleghi coinvolti nell'iniziativa, grande attenzione ai temi trattati è stata registrata nelle terze classi: abbiamo potuto così parlare compiutamente delle insidie della strada a 360 gradi, illustrando le regole del Codice della strada e, soprattutto, i comportamenti corretti da tenere. Non sono mancati, poi, i riferimenti alla bellezza, alla storia e all'importanza della nostra città. Un'esperienza, quindi, esaltante da proseguire, estendendola ai piccoli della scuola dell'infanzia per i quali abbiamo già programmato specifici per fine settembre».
  • Polizia Municipale Bitonto
  • Polizia Locale Bitonto
Altri contenuti a tema
Controlli e sequestri alle bici elettriche a Bitonto: sigilli a 10 mezzi Controlli e sequestri alle bici elettriche a Bitonto: sigilli a 10 mezzi L'operazione è della Polizia e dei Vigili Urbani. Abbaticchio: «Piccole armi puntate sui più deboli»
Il clochard che viveva a Bitonto in piazza Marconi trasferito in un centro di Gravina Il clochard che viveva a Bitonto in piazza Marconi trasferito in un centro di Gravina Abbaticchio: «Ha respinto ogni nostro aiuto, ma non poteva continuare a vivere così»
I dissuasori per uccelli tengono sveglia la 167: sanzionata azienda zootecnica I dissuasori per uccelli tengono sveglia la 167: sanzionata azienda zootecnica Spari anche all'alba. Residenti esasperati: «Impossibile vivere così»
Esplosioni in via Solferino: a fuoco la Lama Balice Esplosioni in via Solferino: a fuoco la Lama Balice Forse saltate in aria alcune bombole di gas. E su via Palo ennesimo rogo di rifiuti
Petardi fra le gambe della gente in villa: passanti se la prendono coi Vigili che fermano i responsabili Petardi fra le gambe della gente in villa: passanti se la prendono coi Vigili che fermano i responsabili Paradossale episodio ieri a Bitonto. Abbaticchio: «Se non sapete educare i vostri figli lo faremo al vostro posto»
Investe un bambino e scappa: caccia al pirata in scooter a Bitonto Investe un bambino e scappa: caccia al pirata in scooter a Bitonto Abbaticchio: «Si costituisca, stiamo già guardando i video delle telecamere»
Esplode un camion su via Giovinazzo: paura anche all'Hospice A.Marena Esplode un camion su via Giovinazzo: paura anche all'Hospice A.Marena In fiamme un carico di attrezzi agricoli. Vigili del Fuoco in azione per fermare l'incendio che minaccia un deposito di gasolio
Intensificati i controlli delle Forze dell'Ordine nella villa Comunale di Bitonto Intensificati i controlli delle Forze dell'Ordine nella villa Comunale di Bitonto Polizia e Vigili urbani in azione contro droghe leggere e atti di bullismo
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.