Lassemblea della coop Produttori Olivicoli
Lassemblea della coop Produttori Olivicoli
Territorio e Ambiente

La Cooperativa Produttori Olivicoli Bitonto punta sul biologico

I soci chiedono però il miglioramento dell'infrastruttura stradale, a partire dal ponte sulla SP231

Puntare sulla qualità del biologico per confermare e migliore i risultati della stagione scorsa.

È questo l'auspicio col quale la cooperativa Produttori Olivicoli di Bitonto ha aperto la campagna olivicola 2020/2021. Nel corso dell'assemblea, presieduta dal Presidente Giuseppe Siragusa, sono stati elencati i dati dell'annata appena trascorsa «che ha visto la cooperativa issarsi in cima alle realtà italiane del settore – scrivono dalla cooperativa - Sono, infatti 28mila i quintali di olio extravergine d'oliva ottenuto da circa 180mila quintali di olive conferite per un fatturato complessivo di 10 milioni di euro. Un risultato straordinario ottenuto grazie alla collaborazione dei soci ma anche, soprattutto, grazie alla straordinaria filiera messa in piedi con la OP Oliveti Terra di Bari e con Finoliva Global Service».

A tracciare le linee guida della nuova campagna è stato Gennaro Sicolo, Presidente della Op Oliveti Terra di Bari: «Il grande lavoro e gli sforzi di tutti, in questi anni, ci hanno consentito di costruire un sistema efficace in grado di riposizionare il produttore al centro della catena del valore nella filiera».

«Occorre proseguire, senza se e senza ma, sulla strada della qualità, puntando innanzitutto sul biologico che è apprezzato e ricercato sui mercati internazionali - ha continuato Sicolo -. Stiamo mettendo in atto una rivoluzione non solo produttiva ma anche culturale e tutti i soci di questa cooperativa sono i protagonisti di questa bellissima pagina per la nostra terra e per il nostro prodotto».

Sicolo ha chiesto anche alla politica di intervenire presto, concretamente, per aiutare gli agricoltori.
Tre, in particolare, gli interventi richiesti: il ponte sulla sp231, un accesso meno complicato dalla stessa strada alla cooperativa, e un'adeguata viabilità di servizio tra Bitonto e Terlizzi.
«La sicurezza dei soci e degli agricoltori deve essere essenziale e mi auguro che la politica si muova per venire incontro alle esigenze di chi muove l'economia del territorio - ha ribadito Sicolo -. Interventi come il ponte, che giace da anni in completo abbandono, non sono più rimandabili se vogliamo veramente valorizzare le nostre imprese».

All'assemblea della cooperativa ha partecipato anche il neo consigliere regionale del Partito Democratico, Francesco Paolicelli, che ha assicurato il massimo impegno nella difesa delle istanze degli olivicoltori nel nuovo governo regionale che si insedierà tra qualche giorno.
  • olio extra vergine d'oliva
  • Cooperativa Produttori Olivicoli
Altri contenuti a tema
Olio EVO: da Bitonto e Terlizzi 27 nuovi ambasciatori della qualità Olio EVO: da Bitonto e Terlizzi 27 nuovi ambasciatori della qualità Hanno superato un corso per diventare assaggiatori promosso da Italia Olivicola
Sicolo: «La Regione aiuti gli agricoltori a valorizzare i prodotti del territorio» Sicolo: «La Regione aiuti gli agricoltori a valorizzare i prodotti del territorio» Il presidente della Coop. Produttori Olivicoli chiede alla politica anche chiarimenti per il ponte sulla Sp 231
Oggi a Bitonto Decaro e Stefano incontrano l'agricoltura Oggi a Bitonto Decaro e Stefano incontrano l'agricoltura Presso la Cooperativa Produttori Olivicoli anche il candidato al consiglio regionale Francesco Paolicelli
Pronti, ripresa e via: le Aziende Agricole Di Martino pronte per l’estate Pronti, ripresa e via: le Aziende Agricole Di Martino pronte per l’estate Si ricomincia con grande entusiasmo dopo i mesi di lockdown
La Cooperativa Produttori Olivicoli di Bitonto prima in Italia per olive molite e olio prodotto La Cooperativa Produttori Olivicoli di Bitonto prima in Italia per olive molite e olio prodotto Sicolo (O.P. Oliveti Terra di Bari): «Orgogliosi dei risultati raggiunti»
A Bitonto la rassegna internazionale Biolnovello A Bitonto la rassegna internazionale Biolnovello L'edizione 2020 del premio che svela i migliori oli del mondo si terrà a dicembre
Ventilatori polmonari, tute e maschere dagli olivicoltori pugliesi al Policlinico Ventilatori polmonari, tute e maschere dagli olivicoltori pugliesi al Policlinico Il contributo della O.P. Oliveti Terra di Bari, Finoliva Global Service e Cia-Agricoltori Italiani Puglia
Aziende olearie di Bitonto donano ventilatori polmonari agli ospedali pugliesi Aziende olearie di Bitonto donano ventilatori polmonari agli ospedali pugliesi Dal gruppo Carelli generi alimentari a 100 famiglie in difficoltà. Abbaticchio: «La rete della solidarietà continua»
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.