Un'aula di Tribunale
Un'aula di Tribunale
Cronaca

Diffamazione al sindaco di Bitonto: rinviato a giudizio l’ex consigliere Natilla

A marzo la prima udienza. Sotto accusa un commento su Facebook

Dovrà rispondere del reato di diffamazione l'ex consigliere comunale di Bitonto, Franco Natilla, rinviato a giudizio dalla Procura della Repubblica di Bari nel procedimento che lo vede coinvolto dopo la denuncia del sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, a causa di un commento apparso su facebook alcuni mesi fa.

Natilla sarà, quindi, secondo quanto scritto nel decreto di citazione in giudizio dal Pubblico Ministero incaricato, Grazia Errede, «imputato del reato di cui all'art. 545 c.p. perché, dialogando con più persone, offendeva la reputazione di Abbaticchio Michele, sindaco pt. del Comune di Bitonto, allocando sul proprio profilo del social network facebook un post dal seguente contenuto "A proposito dei Fantastici 4 assunti dal sindaco Abbaticchio, poco a poco tutta la verità sta venendo fuori. È dato sapere che tra i 4 non solo è stato prescelto un iscritto a Città Democratica, un altro è cugino di un consigliere comunale della lista Progetto Comune che sostiene il primo cittadino. Se questa, per dirla come il sindaco, è buona politica."». In questo modo, secondo il magistrato, Natilla avrebbe insinuato «nell'opinione pubblica che gli incarichi di collaboratore di governo (affidati a quattro professionisti) fossero frutto di gratuiti favoritismi da parte del Sindaco, ed ancora affermando "il colloquio è stato condotto dal sindaco in persona", contrariamente al vero poiché i colloqui con i candidati erano stati tenuti dal responsabile dell'Unità Organizzativa autonoma Ufficio di Piano del Comune di Bitonto».

Adesso l'ex consigliere dovrà comparire, il prossimo 1° marzo, davanti alla I Sezione del Tribunale di Bari - sede di Modugno per rispondere dei reati di cui è accusato. Rischia, secondo quanto previsto dall'art. 545 del codice di procedura penale, la pena della «reclusione fino a due anni, ovvero della multa fino a duemilasessantacinque euro», con l'eventuale aggravante, qualora l'offesa venga accertata, di averla rivolta «a un Corpo politico, amministrativo o giudiziario, o ad una sua rappresentanza, o ad una Autorità costituita in collegio».
  • Natilla
  • Michele Abbaticchio
  • Facebook
Altri contenuti a tema
Dopo la sparatoria, Abbaticchio ed i sindaci dell'Area Metropolitana al Demodè Dopo la sparatoria, Abbaticchio ed i sindaci dell'Area Metropolitana al Demodè Flash Mob voluto dai gestori dei locali notturni
Avviso Pubblico, Abbaticchio preoccupato dopo il tentato omicidio di Modugno Avviso Pubblico, Abbaticchio preoccupato dopo il tentato omicidio di Modugno Il primo cittadino: «Ritorno triste a cultura delle mafie»
Il sindaco di Bitonto tra coloro i quali chiedono più fondi per il Sud Il sindaco di Bitonto tra coloro i quali chiedono più fondi per il Sud Ieri l'incontro con il Ministro Colao per parlare di PNRR
Criminalità, Michele Abbaticchio risponde al Network Viva Criminalità, Michele Abbaticchio risponde al Network Viva L'intervista realizzata al margine del Festival per la Legalità di Terlizzi è attualissima. Noi ve la proponiamo
ACAB, scritte ingiuriose contro le forze dell'ordine a Bitonto ACAB, scritte ingiuriose contro le forze dell'ordine a Bitonto Abbaticchio: «Sporgeremo denuncia contro ignoti»
Abbaticchio elogia la scelta della Fiera dei Santi Medici in zona artigianale Abbaticchio elogia la scelta della Fiera dei Santi Medici in zona artigianale Il primo cittadino ha dato grande merito alla Polizia Locale
Tapiro ad Ambra Angiolini, il sindaco di Bitonto vicino all'attrice e showgirl Tapiro ad Ambra Angiolini, il sindaco di Bitonto vicino all'attrice e showgirl Un post per raccontare il grande rispetto reciproco
Down da record per Whatsapp, Facebook e Instagram: fuori uso da oltre 4 ore Down da record per Whatsapp, Facebook e Instagram: fuori uso da oltre 4 ore Segnalazioni da tutto il mondo. Ancora poco chiara la causa del disservizio
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.