Onofrio Fano. <span>Foto Il Resto del Carlino</span>
Onofrio Fano. Foto Il Resto del Carlino
Attualità

Da Bitonto alle Marche: a 105 anni Onofrio Fano il più longevo della regione

Maestro in pensione ed ex sindaco, ha scritto un libro in cui racconta la sua vita

Elezioni Regionali 2020
Il cittadino più longevo delle Marche? Ha 105 anni, vive in un paesino sui colli piceni ed è nato a Bitonto. Il suo nome è Onofrio Fano e alle sue spalle ha un passato carico di esperienze e impegno civico, tanto da essere stato anche sindaco del comune in cui vive, Montelparo, paese di meno di 800 anime in provincia di Fermo.
Il signor Fano, nato nella città del Torrione il 24 novembre del 1914, è partito da Bitonto a 21 anni per raggiungere il luogo di assegnazione della sua cattedra di maestro di scuola elementare. Che dovrà lasciare nel 1942 per partire in guerra ed essere successivamente congedato alla fine del Secondo Conflitto Mondiale col grado di Capitano.
A 32 anni sposa la montelparese Eracrea Lupi, che gli darà due figli: Ennio e Gloria.

«Una vita attivissima a livello sociale – scrive dalle colonne del Resto del Carlino, Paola Pieragostini che ha raccontato la sua storia - quella del maestro Fano, che oltre ad aver insegnato a generazioni di ragazzi, è stato sindaco di Montelparo negli anni '50, fondatore della Pro loco e promotore della fondazione dell'Istituto Mancinelli. Nominato Cavaliere della Repubblica e insignito del "Petracchino d'Oro" nel 2003, Fano, a 103 anni, ha scritto e pubblicato il libro dal titolo "Memorie di un centenario" in cui racconta la sua storia di vita personale nel contesto di epocali cambiamenti socio culturali».

«Quando ho comunicato a mio padre di essere il centenario più longevo delle Marche – racconta alla giornalista la figlia Gloria – si è commosso ma non ha commentato. Quando i nipoti vengono a trovarlo, però, ne parla con fiera soddisfazione».
«Fano rappresenta un grande onore per Montelparo – ha commentato il sindaco Marino Screpanti – perché incarna la bellezza del tempo e l'esempio di una vita fondata su onestà, orgoglio delle proprie origini e rispetto delle relazioni umane».
  • Torrione Angioino Bitonto
Altri contenuti a tema
Morto il pittore Matteo Masiello: presenti a Bitonto numerose sue opere Morto il pittore Matteo Masiello: presenti a Bitonto numerose sue opere Se ne va a 87 anni dopo una vita donata all'arte e alla pittura
Le magnifiche fragilità in mostra oggi a Bitonto Le magnifiche fragilità in mostra oggi a Bitonto La disabilità diventa arte grazie all'installazione fotografica della ROAD nel Torrione Angioino
Venerdì a Bitonto arriva l'opera “Ylvàrian, La Scala di Corallo” Venerdì a Bitonto arriva l'opera “Ylvàrian, La Scala di Corallo” Il genere fantasy raccontato attraverso musica, danza canto e immagini
"Terra è Arte", da oggi a Bitonto la mostra "rurale" di Gal Nuovo Fior d'Olivi "Terra è Arte", da oggi a Bitonto la mostra "rurale" di Gal Nuovo Fior d'Olivi Domani al Torrione il vernissage dell'esposizione nata in collaborazione con la Fondazione "Michele Cea" di Milano
Violante Placido aprirà a Bitonto la II edizione del Luce Music Festival Violante Placido aprirà a Bitonto la II edizione del Luce Music Festival Giovedì presentazione e performance nel Torrione Angioino
“Anonimi”: oggi ultimo giorno per la mostra fotografica di Giò Vacirca a Bitonto “Anonimi”: oggi ultimo giorno per la mostra fotografica di Giò Vacirca a Bitonto È allestita all’interno del Torrione Angioino in collaborazione con l'ANPI
Cane in pericolo sul cornicione del fossato: due ragazzi lo salvano rischiando di cadere Cane in pericolo sul cornicione del fossato: due ragazzi lo salvano rischiando di cadere In un video l'emozionante scena: si sono aiutati a vicenda mettendo al sicuro il cucciolo
Le città invisibili di Calvino a Bitonto per reinterpretare 55 centri urbani Le città invisibili di Calvino a Bitonto per reinterpretare 55 centri urbani Nella mostra “Mirabilia”, protagonisti al Torrione progetti di architettura, scultura e design
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.