La droga e le munizioni sequestrate dai Carabinieri
La droga e le munizioni sequestrate dai Carabinieri
Cronaca

Controlli dei Carabinieri: due arresti. Trovate armi, droga e munizioni

Un 29enne e un 35enne sono finiti in carcere. Denunciato anche un 65enne: aveva un'olla acroma

Controlli a Bitonto da parte dei Carabinieri della locale Stazione con il supporto delle unità cinofile della Compagnia di Modugno e degli uomini dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia: due arresti e una denuncia al termine di un vasto servizio per la prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Al setaccio diverse abitazioni, in particolare nelle vicinanze della strada provinciale 88, e numerosi controlli su strada, con perquisizioni personali e veicolari. In particolare, in casa del 29enne F.G., già noto alle forze dell'ordine, e precisamente all'interno di un capanno in legno, sono stati rinvenuti due rami di marijuana in essiccazione del peso di circa 6 grammi, e un fucile a canne mozze calibro 20 occultato in un panno, perfettamente funzionante con in canna una cartuccia.

Inoltre, celati all'interno di un armadietto e avvolti in varie buste, oltre 120 cartucce e 260 proiettili di vario calibro. La perquisizione è stata estesa anche ad un capannone adiacente, sempre di pertinenza dell'uomo, dove sono stati trovati una pianta di marijuana dell'altezza di un metro e mezzo, altre 17 cartucce e 50 proiettili di vario calibro, circa 200 fondelli, 100 bossoli, 300 grammi di polvere da sparo e un giubbotto anti proiettile, oltre a diverse centraline di autovetture.
5 fotoControlli dei Carabinieri: due arresti. Trovate armi, droga e munizioni
Controlli dei Carabinieri: due arresti. Trovate armi, droga e munizioniControlli dei Carabinieri: due arresti. Trovate armi, droga e munizioniControlli dei Carabinieri: due arresti. Trovate armi, droga e munizioniControlli dei Carabinieri: due arresti. Trovate armi, droga e munizioniControlli dei Carabinieri: due arresti. Trovate armi, droga e munizioni


Alla luce di quanto rinvenuto, il 29enne è stato arrestato per possesso ingiustificato di armi e munizionamento e per coltivazione e possesso di marjuana. Inoltre, durante la perquisizione di un'abitazione poco distante di proprietà del 35enne P.G., anch'egli già conosciuto ai militari del maresciallo capo Roberto Tarantino, sono state rinvenute 3 piante di marijuana dell'altezza di 175 centimetri e 4 barattoli contenenti in tutto 900 grammi di marijuana già essiccata e pronta all'utilizzo.

Ancora, sempre nella disponibilità dello stesso uomo, sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro 2 bilancini e vario materiale da confezionamento, oltre ad un pugnale tipo baionetta completo di fodero in metallo illegalmente detenuto. L'uomo, accusato di detenzione e produzione di sostanze stupefacenti e detenzione di baionetta, è stato arrestato. Per i due bitontini, come disposto dall'Autorità Giudiziaria di Bari, si sono aperte le porte del carcere: entrambi sono finiti a Bari.

Durante le operazioni è stata anche rinvenuta, all'interno di un'abitazione perquisita, un'olla acroma con decorazioni geometriche, per la quale sono intervenuti i Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale di Bari, che hanno proceduto al sequestro del reperto ed alla denuncia del possessore, un uomo di 65 anni.
  • Arresti Bitonto
  • Droga Bitonto
  • Carabinieri Bitonto
Altri contenuti a tema
Ritrovato a Palombaio il Doblò rubato ad una bimba disabile Ritrovato a Palombaio il Doblò rubato ad una bimba disabile Il mezzo, rubato a Corato, è stato ritrovato dai Carabinieri ormai cannibalizzato
Tir assaltato, arrestati in cinque. Operazione della Polizia di Bitonto Tir assaltato, arrestati in cinque. Operazione della Polizia di Bitonto Il blitz porta anche la firma del Commissariato: denunciati anche due imprenditori per aver aiutato i rapinatori
Botte per i soldi: l'incubo di una donna di Bitonto era suo figlio Botte per i soldi: l'incubo di una donna di Bitonto era suo figlio L'episodio in città: l'uomo, di 52 anni, è stato arrestato dai Carabinieri. I fatti andavano avanti da tempo
Furto sventato all'ex OM Carrelli. Preso un 65enne di Palombaio Furto sventato all'ex OM Carrelli. Preso un 65enne di Palombaio L'uomo è stato fermato dai Carabinieri: ricercato da giugno, è stato condotto nel carcere di Bari
Rapina al furgone carico di sigarette: 50mila euro il bottino Rapina al furgone carico di sigarette: 50mila euro il bottino L'assalto sulla strada che da Palo del Colle conduce lungo la 96. Indagano i Carabinieri
In fuga con l'auto rubata, si schiantano contro un albero: arrestati In fuga con l'auto rubata, si schiantano contro un albero: arrestati È accaduto a Gioia del Colle: in manette tre bitontini di 53, 48 e 41 anni. Uno di loro è ricoverato al Policlinico
Arrestato scippatore seriale a Bitonto: 8 colpi in 3 mesi Arrestato scippatore seriale a Bitonto: 8 colpi in 3 mesi Il 21enne Vito Cervelli è accusato di furto con strappo aggravato e continuato: confinato ai domiciliari
Omicidio Caprio: caccia al supertestimone, l'amico del 40enne Omicidio Caprio: caccia al supertestimone, l'amico del 40enne L'uomo non si è presentato spontaneamente agli investigatori. Si indaga per risalire all'identità
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.