Le carcasse delle auto recuperate dai Carabinieri
Le carcasse delle auto recuperate dai Carabinieri
Cronaca

Cimitero delle auto rubate a Bitonto: recuperate 4 carcasse

Operazione dei Carabinieri nelle campagne fra Mariotto e Palombaio: le auto erano tutte completamente smembrate

Un vero e proprio cimitero di autovetture rubate quello scoperto dai Carabinieri nella giornata di ieri a Bitonto. In un'area impervia, nelle campagne fra le frazioni di Mariotto e Palombaio, i militari, da tempo impegnati in operazioni nella lotta al fenomeno dei furti d'auto, hanno rinvenuto 4 autovetture, già smontate e sezionate per ricavare pezzi di ricambio.

Un lavoro certosino, maniacale, quasi chirurgico. E purtroppo da mesi, anche a queste latitudini, non rappresenta più una novità. Le autovetture - una Fiat Sedici, una Volkswagen Golf station wagon, una Ford Focus e una Peugeot 208, sono di provenienza furtiva: i banditi, dopo averle rubate, hanno smontato ogni singolo accessorio. Sono state ritrovate in queste condizioni, cannibalizzate, dai militari del maresciallo capo Roberto Tarantino, durante gli ordinari pattugliamenti rurali estesi alle frazioni di Bitonto.E non è la prima volta che in quella zona vengano ritrovate auto rubate. O meglio, quel che ne resta: le auto, infatti, sono state saccheggiate di ogni componente riutilizzabile. Auto rubate e ridotte ai minimi termini per farne pezzi e alimentare così il dinamico e redditizio mercato clandestino della vendita dei ricambi di auto. I recenti ritrovamenti, intanto, avvenuti non solo a Bitonto, ma anche a Giovinazzo, rafforzano l'azione investigativa profusa dagli inquirenti tesa ad individuare i responsabili dei furti.

Un fenomeno in crescita, dunque, che, secondo gli investigatori, vede coinvolte vere organizzazioni criminali al cui interno opera una "squadra operativa" dedita al furto del mezzo, la "squadra dei tagliatori" che seziona le auto e una "piattaforma logistica" in grado di ripulire i pezzi nei circuiti dei demolitori compiacenti.
  • Furti auto Bitonto
  • Carabinieri Bitonto
Altri contenuti a tema
Blitz nella palazzina della droga: tre arresti dei Carabinieri Blitz nella palazzina della droga: tre arresti dei Carabinieri Operazione in via Pertini: in carcere un 38enne e due 20enni. Sequestrate varie dosi di cocaina, hashish e marijuana
Criminalità, reati in aumento: +4,76%. Al primo posto i furti d'auto Criminalità, reati in aumento: +4,76%. Al primo posto i furti d'auto I dati sono stati diffusi in occasione della festa dei Carabinieri alla presenza del prefetto Bellomo e del generale Spagnol
Spunta fra gli ulivi di Bitonto l'Audi Q8 rubata "a spinta" a Terlizzi Spunta fra gli ulivi di Bitonto l'Audi Q8 rubata "a spinta" a Terlizzi La scoperta nelle campagne di Palombaio. Sul posto, per i rilievi, sono giunti i poliziotti del Commissariato
Operazione "On the road": fermate 15 persone, anche un colpo a Bitonto Operazione "On the road": fermate 15 persone, anche un colpo a Bitonto 5 di loro sono indiziati per l'assalto ad un furgone e il sequestro dell'autotrasportatore avvenuto l'1 aprile 2020
Ricercato da 3 anni per il colpo alla Sicurcenter di Bitonto. Arrestato Ricercato da 3 anni per il colpo alla Sicurcenter di Bitonto. Arrestato L'uomo, un 47enne di Cerignola, deve scontare 6 anni e 9 mesi per diversi reati, fra cui la rapina avvenuta nel 2014
Sorpresi a smontare un'auto, fuggono alla vista dei Carabinieri Sorpresi a smontare un'auto, fuggono alla vista dei Carabinieri L'episodio a Bitonto, i malviventi sono riusciti a dileguarsi a piedi. Recuperata una Hyundai Tucson rubata
Violenta lite fra padre e figlio a Bitonto. Il video diventa virale Violenta lite fra padre e figlio a Bitonto. Il video diventa virale È avvenuta ieri, sul posto Polizia e Carabinieri. Il giovane, condotto in Commissariato, è stato identificato
Trasportava nel furgone pezzi di auto rubate: fermato 25enne Trasportava nel furgone pezzi di auto rubate: fermato 25enne Operazione dei Carabinieri della locale Stazione: sequestrato il materiale rinvenuto
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.