Bitonto Artistica (Foto Annamaria Frascella)
Bitonto Artistica (Foto Annamaria Frascella)
Turismo

Bitonto è fra i comuni a prevalente economia turistica e città d'arte

Abbaticchio: «Orgogliosi di questo ulteriore prestigioso riconoscimento»

C'è anche Bitonto nell'elenco dei comuni a prevalente economia turistica e città d'arte che la Regione Puglia ha individuato per decretare una serie di agevolazioni nel settore e che è stato ratificato ieri con un'apposita determina dirigenziale.

Dei 54 comuni iscritti solo 40 sono riusciti a riconfermare i parametri che consentono l'inscrizione nell'elenco, che fino a qualche anno fa regolamentava anche l'apertura degli esercizi commerciali prima della liberalizzazione del settore.

Un riconoscimento in ogni caso importante perchè, oltre a certificare la vocazione turistica e artistica della città sul territorio, permette, per esempio, ai comuni di applicare la tassa di soggiorno a carico dei turisti che alloggiano nelle strutture ricettive del territorio.

Anche se la questione più allettante è rappresentata dai fondi che la Regione potrebbe mettere presto a disposizione di questi comuni per il rifacimento delle arterie stradali di accesso ai centri storici e alle aree di interesse turistico.

Bitonto condivide questo privilegio con altre 8 città nella provincia di Bari - oltre al capoluogo, ci sono anche Alberobello, Castellana Grotte, Conversano, Giovinazzo, Gravina, Monopoli e Rutigliano – e solo 2 nella BAT: Barletta e Margherita di Savoia.

Escluse, a sorpresa, Molfetta e Trani, che pure erano presenti nell'elenco dei 54 comuni così come approvato 3 anni fa e aggiornato in questi giorni con la verifica dei parametri necessari. Non pervenute nemmeno altre "nobili" del turismo come Altamura, Bisceglie, Andria e Canosa.

«Siamo orgogliosi di questo ulteriore prestigioso riconoscimento – ha detto il sindaco di Bitonto Michele Abbaticchio – che ci dà ancora maggiore forza per sostenere le scelte intraprese in campo turistico e culturale da questa amministrazione.

Per noi si tratta di un'ottima notizia perchè, dopo aver vinto il bando per il "Progetto delle tre piazze" che, con il fondo di co-progettazione ci permetterà di riqualificare Piazza Moro, Piazza Cavour e Piazza Marconi, se si dovessero confermare le voci sui finanziamenti riservati alle città d'arte per le arterie stradali, potremo ripristinare anche le vie che conducono al centro storico e a queste tre piazze senza mettere le mani nei portafogli dei bitontini.

Il modo migliore, dal nostro punto di vista, per valorizzare lo straordinario patrimonio storico, artistico, architettonico e culturale della nostra città e consolidare un indotto capace di dare lavoro a centinaia di persone».
  • Turismo
  • Turismo Bitonto
Altri contenuti a tema
TrackAbility vince a Rimini la Call For Impact su Turismo Sostenibile e Accessibile TrackAbility vince a Rimini la Call For Impact su Turismo Sostenibile e Accessibile La bitontina Lucia Carbonara e le sue colleghe premiate con un percorso di incubazione ed accelerazione del loro progetto
Biciclette gratis per i turisti a Bitonto per favorire la Mobilità Sostenibile Biciclette gratis per i turisti a Bitonto per favorire la Mobilità Sostenibile Saranno affidate in comodato d’uso gratuito ai Bed & Breakfast del territorio
Info turisti: da oggi l’ufficio è allestito nel Sedile di Sant’Anna Info turisti: da oggi l’ufficio è allestito nel Sedile di Sant’Anna Negli scorsi giorni c’erano state polemiche per la chiusura dell’infopoint nel Torrione Angioino
«Ok alle norme sulla semplificazione del turismo ma urge strategia di rilancio» «Ok alle norme sulla semplificazione del turismo ma urge strategia di rilancio» Il consigliere regionale Damascelli (FI) deluso dalla legge appena approvata in Regione
Scoprire la Puglia nel weekend di Pasqua Scoprire la Puglia nel weekend di Pasqua Musei gratis domenica 1 aprile: la programmazione completa
Turismo senza più barriere col progetto TrackAbility Turismo senza più barriere col progetto TrackAbility Oggi a Bitonto la presentazione del primo portale per il turismo accessibile della Puglia
1 Damascelli (FI): «Le guide turistiche provinciali siano trasferite ai comuni» Damascelli (FI): «Le guide turistiche provinciali siano trasferite ai comuni» La soluzione del consigliere regionale per la collocazione del personale dopo il decreto Delrio
Musei, in Puglia quasi 130mila visitatori in più: la Galleria De Vanna è nella top ten Musei, in Puglia quasi 130mila visitatori in più: la Galleria De Vanna è nella top ten Nel 2017 il museo bitontino ha registrato circa 16mila presenze
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.